Fifa/Uefa CALCIO

febbre a 90°
User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2556
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by Messer Dino Compagni » 19 Dec 2022 14:02

PS Messi che si mette la vestaglia qatariota é quanto di più triste si possa vedere. Gli avrei tolto la coppa istantaneamente.
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

Try to lull us in before the havoc begins into a dubious state of serenity
Acting all surprised when you're caught in the lie
It's not unlike you

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 43994
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by AFX » 19 Dec 2022 14:11

Messer Dino Compagni wrote: 19 Dec 2022 14:02 PS Messi che si mette la vestaglia qatariota é quanto di più triste si possa vedere. Gli avrei tolto la coppa istantaneamente.
Io penso che lì lo schifo lo abbia commesso Infantino, e la FIFA quindi. Poi quello è anche il proprietario del PSG, quindi Messi che fa, gli dice di no? Manco ha avuto tempo di pensare. Comunque concordo che era una roba da evitare
Detto ciò, se parliamo delle porcherie da uomo di merda commesse da Maradona nella sua storia...
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
toolipano
Posts: 4985
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 20 Jan 2023 23:16

Juve penalizzata di 15 punti per la questione plusvalenze. Tutte le altre società prosciolte. Sarebbe anche bello spiegassero come si fa a fare plusvalenze da soli.
La pratica non è certo virtuosa da un punto di vista della gestione di un bilancio societario, ma questa roba non sta né in cielo, né in terra.

Con questa sentenza mi sa che hanno definitivamente distrutto la mia (già poca) voglia di seguire la serie a.

Continuerò a seguire la Premier, tanto il calcio serio ormai sta solo lì. Spiace finisca così

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 43994
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by AFX » 21 Jan 2023 12:33

Ma la Juve reiterava. La Juve lo ha fatto con cifre abnormi numerose volte, più di tutti gli altri, e ci ha pure alzato trofei. Se poi vuoi penalizzare pure il Lugano perché si è prestato al gioco della Juve, e va bene. Ma vedrai che anche Paratici su in Premier League lo fanno fuori, perché lassù dove dici che ti piace il campionato, chi bara non lo vogliono. Ci sono passati, e ci hanno dato un taglio netto a fine anni 80. Da noi non è bastato un anno di B e la revoca di uno scudetto alla proprietà Agnelli per dare come prima regola ai suoi dirigenti stipendiati la lealtà e correttezza. Ma per forza, pensano che l'Italia sia di loro proprietà da oltre 100 anni.

Se verranno fuori numerose altre situazioni simili per Milan, Roma, Napoli, Inter, Fiorentina, Atalanta, etc., che siano punite. Ma temo che come la Juve nessuno mai ha osato.

Hai voluto strafare con CR7? Volevi la Superlega? E mo' ne paghi le conseguenze. Se vuoi stare in Serie A, devi intanto comportarti rispettando le regole della Serie A. Poi sei libero di andare in Superlega, se ti ci vogliono ancora.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
toolipano
Posts: 4985
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 21 Jan 2023 17:49

Guarda AFX, aspettiamo pure le motivazioni di questa sentenza, però i casi di player trading presi in esame in questo procedimento sono talmente pochi e, soprattutto, esigui in termini finanziari rispetto al fatturato della Juve (si parla di meno del 3% del fatturato, peraltro in un triennio in cui Exor ha fatto circa 700 milioni di aumento di capitale, da aggiungere agli 1,7 miliardi fatturati dalla Juve), che non si vede proprio come una sentenza di questo tipo possa essere giustificata. Tutto questo anche alla luce della precedente giurisprudenza, sia sportiva che non, in cui si è più volte ribadito che le plusvalenze non costituiscono un illecito.
Ci sono decine di squadre tra serie a, serie b e serie c, che letteralmente campano solo grazie alle plusvalenze. Non si sono mai visti punti di penalizzazione per nessuna di queste squadre.
Questo dal punto di vista giuridico, che però è quello che (in teoria) dovrebbe contare per definire eventuali sanzioni sportive/finanziarie.

Poi se vuoi parlare del fatto che l'uso smodato di queste plusvalenze sia inopportuno e non certo sano per mettere a posto i bilanci di un'azienda, penso che nessuno sia in disaccordo.

Va poi anche detto che tante squadre (anche di vertice) in serie a abbiano operato in modo simile. Perlomeno la Juve ha sempre scambiato giocatori reali. Prendi il caso veramente limite del Napoli, che compra Osimhen includendo contropartite milionarie che nemmeno metteranno mai piede in Francia e che, anzi, oggi non sono più nemmeno calciatori professionisti. Ma lì nessuna indagine

Non voglio convincere nessuno, ma qualcosa di strano c'è. Io sono stanco di tutta sta roba. Stanco del sistema calcio italiano, ma anche stanco di vedere all'estero squadre come il Chelsea che in poco più di 6 mesi fanno mercato impegnandosi per cifre vicine ai 700 milioni, senza che nessuno dica nulla. La Juve negli ultimi anni non ha fatto bene né sul campo, né fuori, ma non vedere la disparità di trattamento tra casi diversi significa avere gli occhi foderati di prosciutto.

AFX wrote: 21 Jan 2023 12:33 Se vuoi stare in Serie A, devi intanto comportarti rispettando le regole della Serie A.
Sarebbe interessante ci spiegassero quali regole della serie A non sono state rispettate. A quel punto le sentenze potrebbero pure venire accettate.

User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2556
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by Messer Dino Compagni » 23 Jan 2023 20:45

A livello di mera giurisprudenza siamo in una zona grigia di difficile interpretazione. Il Chievo e il Cesena sono le uniche società ad aver pagato questo vuoto legislativo, ma l'illecito era determinato dal fatto che loro grazie al sistema di plusvalenze si iscrivevano ai campionati. Mentre per la Juve ciò non é ammissibile visto il fatturato. La sciagurata gestione Paratici, tuttavia, ha innalzato la pratica plusvalenza a livello di sistema e il grosso problema si presenta nel momento in cui la Juve é una società quotata. Le plusvalenze in sé non sono il problema (o meglio si ma in mancanza di una regolamentazione in merito non lo sono ancora).
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

Try to lull us in before the havoc begins into a dubious state of serenity
Acting all surprised when you're caught in the lie
It's not unlike you

Online
User avatar
toolipano
Posts: 4985
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 24 Jan 2023 12:33

Il Chievo faceva scambi finti, con giocatori che manco si trasferivano. Oltre al fatto che lì le plusvalenze erano strumentali per potersi iscrivere al campionato.

Il punto è che la questione non è regolamentabile. Io sono d'accordo con chi dice che i giovani bravi non li puoi regalare. Se, come nel caso della Juve, ti trovi a gestire ogni anno più di 50 ottimi/buoni/discreti calciatori under 21, tra seconda squadra e prestiti, è chiaro anche che non puoi tenerteli tutti. Li devi vendere. Per me operazioni come quelle che ha fatto l'Inter con Casadei, o la Juve negli anni passati con gente come Mandragora, Portanova, Rovella e compagnia bella sono tutte legittime (anche se in molti sostengono di no). Ma un'eventuale regolamentazione come si porrebbe nei confronti di operazioni di questo tipo? Provare il dolo nella maggior parte dei casi è impossibile, a meno di intercettazioni (come nel caso della Juve), o palese truffa (caso Osimhen).

Abodi ieri ha parlato di "fare una legge". Osservo solo che:
1. Sono oltre vent'anni che la pratica delle plusvalenze nelle società di calcio professionistiche (soprattutto quelle minori) ha assunto questa rilevanza. Se proprio volevi regolamentare perché ti svegli adesso? Era tutto alla luce del sole, non servivano certo le indagini. Ricordo una conferenza stampa in cui lo stesso Agnelli parlava apertamente di come la plusvalenza da player trading sia una parte rilevante/irrinunciabile dei bilanci delle società di calcio.
2. In nessun altro paese la pratica è ancora stata regolamentata. Temo che una regolamentazione nazionale possa essere la pietra tombale definitiva sulla competitività del calcio italiano. Se regolamentazione deve esserci, dev'essere la Uefa a esprimersi.

User avatar
dissonance
Posts: 896
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by dissonance » 26 Jan 2023 12:50

Dai che finché non ci si scanna il topic va tenuto attivo.
Povera la mia Inter, gestita da un branco di pezzenti e da un allenatore che in campionato fa acqua da tutte le parti. Le lacune della rosa non bastano per mandare giù sei sconfitte nel girone d'andata.
toolipano wrote: 24 Jan 2023 12:33 Per me operazioni come quelle che ha fatto l'Inter con Casadei, o la Juve negli anni passati con gente come Mandragora, Portanova, Rovella e compagnia bella sono tutte legittime (anche se in molti sostengono di no). Ma un'eventuale regolamentazione come si porrebbe nei confronti di operazioni di questo tipo? Provare il dolo nella maggior parte dei casi è impossibile, a meno di intercettazioni (come nel caso della Juve), o palese truffa (caso Osimhen).
Magari fosse Rovella il problema, ricordo un certo Muratore lasciato andare per "soli" 7 milioncini :lol:
Questa comunque è l'ennesima pagina nera di un sistema calcio che, salvo clamorose rotture a monte, ci metterà sempre di più a ricomporsi. Sul caso Osimhen invece sono d'accordo con toolipano, la cosa puzza.

Online
User avatar
toolipano
Posts: 4985
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 26 Jan 2023 13:40

dissonance wrote: 26 Jan 2023 12:50 Magari fosse Rovella il problema, ricordo un certo Muratore lasciato andare per "soli" 7 milioncini :lol:
Questa comunque è l'ennesima pagina nera di un sistema calcio che, salvo clamorose rotture a monte, ci metterà sempre di più a ricomporsi. Sul caso Osimhen invece sono d'accordo con toolipano, la cosa puzza.
Sì, ma per me può valere pure per Muratore il discorso (e infatti avevo inserito apposta il nome di uno zozzone come Portanova nel mio post precedente).
Se guardi al momento della vendita Muratore aveva 19 anni, oltre 50 presenze da titolare tra i professionisti (50+ in U23 in serie C, oltre a 4 apparizioni in prima squadra della Juve). Uno così lo devi regalare? Poi 7 milioni saranno pure troppi, son d'accordo, ma il punto del discorso non era tanto quello. Come fai in quel momento a dire che Muratore non li vale? Quattro anni più tardi è chiaro che è facile dirlo, ma si sta facendo un ragionamento intellettualmente disonesto. Pure Casadei (che pure dicono sia un talento) la scorsa estate non valeva MAI 20 milioni e non hai la minima idea di quanto potrà valere tra 3 anni. Il punto comunque è l'impossibilità (anzi, l'assurdità) di trovare un criterio oggettivo per valutare i giocatori.

User avatar
dissonance
Posts: 896
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by dissonance » 26 Jan 2023 14:01

Per me Muratore non ne valeva 7 all'epoca così come Casadei non ne vale 20 oggi, anche se dal Chelsea e da quel folle di Boehly mi aspetto di tutto. Nemmeno seguendo le attuali logiche di mercato sembrano trasferimenti sensati, eppure sono andati in porto. Discorsi simili purtroppo si fermano ai pareri personali, perché come dici tu stesso una regolamentazione al momento non è presente e sembra tutt'altro che in programma.

Nel frattempo il Bournemouth offre quasi il doppio del Milan per Zaniolo, ulteriore conferma di quanto la Serie A sia livellata verso il basso.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests