Esben and the Witch

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
faulty
Posts: 1051
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: Esben and the Witch

Post by faulty » 26 Oct 2016 19:36

Streaming dell'album disponibile su youtube.

Code: Select all

https://www.youtube.com/playlist?list=PLArAJlC1y558vP7rU7vhqlF6S-6_WDu6w

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1744
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Esben and the Witch

Post by Homunculus1510 » 27 Oct 2016 11:48

Ad un primo ascolto sembra meglio del precedente.
Nonostante ci siano anche un paio di momenti alla Neurosis come in A New Nature.

O magari sarà il fascino delle tracce da 10 minuti per loro, vai a sapere.
Indagheremo.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44105
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by AFX » 27 Oct 2016 15:01

da decifrare, e forse è un bene
secondo me hanno clamorosamente sbagliato casa discografica.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 16217
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by Decades » 27 Oct 2016 17:20

Da YouTube mi rifiuto.
Image

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1744
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Esben and the Witch

Post by Homunculus1510 » 27 Oct 2016 18:06

AFX wrote:da decifrare, e forse è un bene
secondo me hanno clamorosamente sbagliato casa discografica.
Visto come sono andati i primi due album e come invece è andato l'ultimo e forse anche questo, direi proprio di sì.
Che poi scegliere Steve Albini nel 2010+... vabbé.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 16217
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by Decades » 04 Nov 2016 21:54

Sono combattuto. Da un lato mi piace questo suono, dall'altro penso che sono loro e la magia stava altrove. Non so.
Image

User avatar
Starn
Posts: 3685
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by Starn » 08 Nov 2016 20:13

Niente, per me non ci siamo proprio. Li abbiamo persi.
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Starn
Posts: 3685
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by Starn » 11 Nov 2016 16:21

No ok ci ho fatto un pelino pace. Le linee vocali salvano un pochino la baracca. Le trovo molto migliori delle basi musicali che invece mi sembrano piuttosto prevedibili, noiose e troppo ripetetitive. Ma dove sono finiti i Synth e l'energia anche un po' psichedelica di Violet Cries? a me sarebbe piaciuta di più una svolta più elettronica a questo punto. Non penso che ci tornerò più su questo, è durato pochissimo, come gli ultimi due.
Last edited by Starn on 11 Nov 2016 16:24, edited 1 time in total.
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44105
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Esben and the Witch

Post by AFX » 11 Nov 2016 17:03

Wash the Sins per me rimane molto buono
sono questi ultimi 2 in cui hanno voluto giocare su un campo sconosciuto, e così come risultano diversi e free-form, finiscono per disperdere il meglio delle loro qualità
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
EleynaD
Posts: 38
Joined: 27 May 2016 20:24

Re: Esben and the Witch

Post by EleynaD » 13 Nov 2016 16:34

AFX wrote:Wash the Sins per me rimane molto buono
sono questi ultimi 2 in cui hanno voluto giocare su un campo sconosciuto, e così come risultano diversi e free-form, finiscono per disperdere il meglio delle loro qualità

Wash the Sins è un grande album, ha il difetto di essere troppo lineare, troppo "strofa-ritornello" che va a ripetersi più volte su tutti i brani, ma per molti aspetti lo considero un passo in avanti rispetto a Violet Cries. Non dico nelle atmosfere ma almeno in qualità speravo in un ritorno su quei livelli con questo lavoro invece li ho trovati peggiorati anche rispetto al loro ultimo album. Non è più un problema di giocare su un campo sconosciuto, ma è proprio di creatività, sono diventati semplicemente banali.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Ahrefs [Bot] and 4 guests