Queens of the Stone Age

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44212
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Queens of the Stone Age

Post by AFX » 10 Aug 2017 19:47

Sto ascoltando anche io, ce ne sono alcune veramente orrende. Da carcere.
Head like a haunted house per esempio.

Sembrano spesso degli Arctic Monkeys on acid, e senza il talento melodico e lirico di Turner.
Homme non può più cantare.

Una volta ti divertivi con i falsetti e le voci filtrate, adesso è monotono e cafone.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1744
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Queens of the Stone Age

Post by Homunculus1510 » 10 Aug 2017 20:20

VincenzoRimola wrote: 10 Aug 2017 19:12 Rendiamoci conto che pretendere dai QOTSA dello stoner puro come nei primi anni 2000 è fantascienza. Non ha neanche più senso fare stoner oggi, se non con una formula rinnovata e moderna, e già smetterebbe di essere stoner per me.
Ma infatti nessuno gli chiede di essere i Kyuss degli anni 10 (ci sarebbero già i Colour Haze per quello, ma è un altro discorso), ma almeno fare canzoni che non sono brutte.
Sono con te sul discorso che bisogna ascoltarlo tanto, ma se una roba è brutta è brutta. Io Everything Now l'ho ascoltato almeno 10-12 volte prima di pensare a cosa scrivere, però dal primo ascolto ho capito che era roba brutta. Questo non è Everything Now, ma non è manco la versione 2017 di Songs for the Deaf eh.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

simoirs
Posts: 2205
Joined: 07 Mar 2013 21:18

Re: Queens of the Stone Age

Post by simoirs » 10 Aug 2017 20:40

Per me è da 60/100. Tre stellette su cinque.

Si salva con la struttura delle canzoni, molto varie e la cosa mi piace, ci si è messo d'impegno. Nessuna davvero eccezionale.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44212
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Queens of the Stone Age

Post by AFX » 10 Aug 2017 21:30

DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
VincenzoRimola
Posts: 33
Joined: 17 Jun 2017 04:13

Re: Queens of the Stone Age

Post by VincenzoRimola » 10 Aug 2017 21:35

Potevate pensarci due volte prima di copia-incollare l'opinione presa da un forum, con tutto il rispetto per chi ha espresso quella opinione, pur non condividendola. Dico questo solo per ribadire quanto scritto in precedenza, ovvero dedicarsi a più ascolti.
Concordo col fatto che non sia un capolavoro, ma limitarsi ad etichettarlo prendendo per valide le prime impressioni dei primi ascolti mi è sembrato esagerato.
Almeno 60 se lo meritava secondo me.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44212
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Queens of the Stone Age

Post by AFX » 10 Aug 2017 21:49

È tutto come ampiamente previsto. Fa cagarone.
Non puoi difendere l'indifendibile. Altrimenti difendi anche Chinese Democracy, il livello è simile.
Filtro ne abbiamo.

Cancellato di già, c'è Chelsea Wolfe da ascoltare.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2612
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Queens of the Stone Age

Post by Messer Dino Compagni » 11 Aug 2017 01:13

Ma guarda che se avessero fatto anche la svolta danzereccia\uptempo come le prime 2 per tutto l'album io mi sarei spellato le mani. Perché mica puoi pretendere tanto di più del biru-biru-biru di Homme oggi come oggi. C'hanno voluto mettere tante cose e anche buone intenzioni, ma le canzoni non hanno continuità nelle buone intuizioni, non hanno mordente. Quando salgono la produzione le mortifica con ritornelli indie-pop che ammazzano proprio l'umore. Muoiono lì. Le riascolti e peggiorano. Alcune sono oscenità, altre solo pallose (e per me ce n'erano di pallose anche sui tanto osannati primi 3). Anche Villains of Circumstance che non è male, ti prendi uno qualsiasi dei Soulsaver e ci trovi di molto meglio. Ncs.
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

Try to lull us in before the havoc begins into a dubious state of serenity
Acting all surprised when you're caught in the lie
It's not unlike you

User avatar
Snowfield
Posts: 263
Joined: 10 Aug 2016 13:04

Re: Queens of the Stone Age

Post by Snowfield » 11 Aug 2017 13:00

Getto la spugna, non ce la faccio.
Ho ascoltato fino a Hideaway, ma oltre non vado. Non mi trasmette niente, non mi lascia niente, una nerchia di niente.
Ciò che dice Vincenzo è giustissimo...un disco va ascoltato più e più volte (ed è una cosa che continuo a fare), ma son troppo vecchio per le stronzate di Josh Homme e non mi va di perdere tempo con l'ennesima prova mediocre di uno dei maggiori talenti degli ultimi 30 anni. Josh Homme si sta trasformato nel Mario Balotelli del rock
Image

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44212
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Queens of the Stone Age

Post by AFX » 11 Aug 2017 14:08

Homme ha vissuto le sue stagioni migliori nei 10 anni che vanno da Blues for the Red Sun a Songs for the Deaf.
Poi è crollato e nei Qotsa come negli ORRIPILANTI Them Crooked Vultures semplicemente non sembra adatto a essere il frontman. Era bello finché il progetto vedeva alternarsi le voci di Homme, Lanegan e Oliveri. Quando di fatto è rimasto solo lui è diventato una palla.

Per carità, non è il solo di quegli anni a essere bollito, pensate a Corgan o ad altri come Reznor che da quanti anni non fanno dischi importanti ma sono ancora lì sulla cresta dell'onda. Quello che forse dà fastidio è proprio che abbiano ancora tutte queste attenzioni nonostante sia evidente che oggi c'è di troppo meglio in giro.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
VincenzoRimola
Posts: 33
Joined: 17 Jun 2017 04:13

Re: Queens of the Stone Age

Post by VincenzoRimola » 13 Aug 2017 04:40

Capisco benissimo che non vi piaccia la loro roba dal 2005 ad oggi, ma davvero è giusto definire "orripilanti" i Them Crooked Vultures?
In mezzo ci stanno tre teste che, sputtanate o no, hanno tirato fuori dei riff bastardissimi con un tiro pazzesco.
Il problema è legare tutto ad un passato, che siano Kyuss per Homme, Nirvana per Grohl o Zeppelin per Jones.
Ogni disco è frutto di un periodo storico e mentale che il gruppo/artista sta passando.

C'è troppa roba che non vi piace... O forse sono io che ho l'entusiasmo inesauribile? :unsure:
In ogni caso si sta cagando fuori dal vaso.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Ahrefs [Bot] and 5 guests