What Else Is There? aka La crisi

a 360° su musica e cultura pop
Post Reply
User avatar
toolipano
Posts: 4218
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Disco del giorno

Post by toolipano » 11 Sep 2017 09:22

metto qui che non so dove altrimenti
Come la maggior parte di voi in questi giorni, stress lavorativo permettendo, mi sono dedicato alle ultime uscite.

la reazione a quasi tutto quello che ho ascoltato è stata questa
Image

e sto parlando, in ordine di sbadigliamento, di: War on Drugs, National, LCD Soundsystem (a parte 2-3 pezzi di questi ultimi)

L'unico che mi sta piacendo molto e che ho anche comprato è quello dei Grizzly Bear

Sono io che ho un problema in questo periodo o effettivamente questi dischi non valgono poi così tanto? :huh:

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 42493
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Disco del giorno

Post by AFX » 11 Sep 2017 10:14

toolipano wrote:
11 Sep 2017 09:22
metto qui che non so dove altrimenti
Come la maggior parte di voi in questi giorni, stress lavorativo permettendo, mi sono dedicato alle ultime uscite.

la reazione a quasi tutto quello che ho ascoltato è stata questa
Image

e sto parlando, in ordine di sbadigliamento, di: War on Drugs, National, LCD Soundsystem (a parte 2-3 pezzi di questi ultimi)

L'unico che mi sta piacendo molto e che ho anche comprato è quello dei Grizzly Bear

Sono io che ho un problema in questo periodo o effettivamente questi dischi non valgono poi così tanto? :huh:
forse è da aprirci un topic, e poi farci anche un post per il sito

Parlando di ultimi album, tra i Grizzly Bear e quegli altri 3 ci sono un paio di categorie di dislivello. The War on Drugs di cui a questo punto dovrò scrivere la rece, non saprei neanche come classificarli come voto.
The National per me hanno fatto quello che potevano fare. Sempre meglio che un altro Trouble Will Find Me che non credo glielo avremmo perdonato. Questo almeno è diverso.

Parlando di soluzioni, occorre andare a cercare cose alternative, in attesa di ricariche rilevanti sul fronte rock.

Poi non è che uno deve passare alla musica classica, però capisco chi va in cerca di altri suoni, se il pop non aggiunge più nulla.
Non possiamo neanche pretendere 20 Blackstar, Currents, Radiohead, Grizzly Bear, Animal Collective di prima che finissero, The Knife all'anno.

Non possiamo pretendere che alcuni siano più di quello che sono e che già conosciamo.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 42493
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

What Else Is There? aka La crisi

Post by AFX » 11 Sep 2017 11:24

C'era già un topic simile, mi pare aperto da untitled

In ogni caso convergo qui il post di toolipano
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 16086
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by Decades » 11 Sep 2017 11:28

toolipano wrote:
11 Sep 2017 09:22
metto qui che non so dove altrimenti
Come la maggior parte di voi in questi giorni, stress lavorativo permettendo, mi sono dedicato alle ultime uscite.

la reazione a quasi tutto quello che ho ascoltato è stata questa
Image

e sto parlando, in ordine di sbadigliamento, di: War on Drugs, National, LCD Soundsystem (a parte 2-3 pezzi di questi ultimi)

L'unico che mi sta piacendo molto e che ho anche comprato è quello dei Grizzly Bear

Sono io che ho un problema in questo periodo o effettivamente questi dischi non valgono poi così tanto? :huh:
Per me alla fine sono tutti noiosi a modo loro. Anche se quelli di LCD e Grizzly Bear li ascolterò di più, comunque non mi spostano nulla da quanto già so, e da un bel po' queste cose le valuto al ribasso quando si tirano le somme, e vado per un giudizio finale che è sempre "bello, onesto, ma".

Io non salvo da questo discorsi manco gli acclamati Fleet Foxes, o i Japandroids che sono subito stati dimenticati. Belli a piacere ma non idea di cosa farmene di quei suoni lì. Nel lungo periodo non sono stimolanti quanto quelli che vengono da elettronica e dintorni, o da uno Stetson, o da un Sakamoto. La compilation della Pan da sola vale più di tutti quei dischi, se proprio vogliamo. Sono cose che mi vanno bene per un giorno o due a stagione.
Image

simoirs
Posts: 2205
Joined: 07 Mar 2013 21:18

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by simoirs » 11 Sep 2017 11:50

Sono tutti gruppi ben avviati, che hanno già dato il meglio. Più che crisi, nel rock ci sono solo poche nuove leve valide.. l'elettronica sta diventando sempre più la prima scelta per i nuovi artisti grazie alla barriera d'entrata rasente allo 0.

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 16086
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by Decades » 11 Sep 2017 12:11

Non è solo la barriera d'entrata, è che permette di allontanarsi dai formati a cui resta ancorato il rock per i limiti che ha. È meno prevedibile, più versatile, puoi farci più cose e ci sono mille modi di farle.

Poi, a livello di suoni, io l'ho sempre preferita per ragioni sinestetiche (diciamo così), e ora il gap lo avverto molto di più perché ci ho lavorato sopra.

Io tra Kandinsky e Caravaggio scelgo il russo "tutta la vita".
Image

User avatar
Pilgrim
Moderatore Globale
Posts: 7011
Joined: 02 Jan 2009 22:33

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by Pilgrim » 11 Sep 2017 12:29

Decades wrote:
11 Sep 2017 12:11
Io tra Kandinsky e Caravaggio scelgo il russo "tutta la vita".
invece è il contrario per me.
È come dire arte moderna > arte classica, come spesso sento dire. "Ma anche no" per rispondere al "tutta la vita" :D

I linguaggi e gli spazi per fare grandi dischi ci sono eccome, anzi la tecnologia e la creatività ora come ora lasciano aperta ogni strada alla contaminazione. Grizzly Bear, non è un dischetto indolore, ma un grande disco.
Per quanto mi riguarda, è la fruizione dell'utente che fa la differenza, come lo usiamo, del rock soprattutto. È per forza di cose tutto più semplice, e meno impegnativo nell'ascolto.
E questo incide anche di riflesso su chi fa musica, perché fare un disco oggi non è come farlo 20 anni fa. L'artista ci investe meno, perché ci guadagna anche meno. L'importante è avere qualcosa di nuovo, magari decente, per uscire in tour il prima possibile, e del resto conta poco.

ma forse sono Off Topic, non so.
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
DYR
DYR Facebook
DYR Twitter Me su lastfm
il famigerato 3rd eye forum

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 16086
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by Decades » 11 Sep 2017 12:45

Pilgrim wrote:
11 Sep 2017 12:29
Decades wrote:
11 Sep 2017 12:11
Io tra Kandinsky e Caravaggio scelgo il russo "tutta la vita".
invece è il contrario per me.
È come dire arte moderna > arte classica, come spesso sento dire. "Ma anche no" per rispondere al "tutta la vita" :D
Non è come dire quello, è un'interpretazione fuorviante di ciò che intendevo. Che non è "moderno è meglio", non c'entra niente.

È il tradurre sensazioni in un formato più astratto, diversamente ma sempre fortemente comunicativo, se hai le chiavi per leggerlo. Ed è un approccio che preferisco, rispetto a quello di riprodurre la realtà per come la si vede, per quanto lo si possa fare con smisurata maestria.
Image

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 42493
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by AFX » 11 Sep 2017 12:48

(non andiamo fuori tema, ma Caravaggio non è riprodurre la realtà fedelmente e basta eh... Caravaggio era avanti 2 secoli... non è l'esempio giusto Kandinskij vs. Caravaggio secondo me)
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 42493
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: What Else Is There? aka La crisi

Post by AFX » 11 Sep 2017 12:52

oggi non so se ho tempo per esprimermi a riguardo, però in generale questo è un tema da scandagliare bene, e non per forza si arriva a ovvie conclusioni

Sono discorsi simili a quelli che facevamo con lajoneseria dopo il concerto di Yorke e Greenwood, se lui vuole intervenire.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: madsun and 52 guests