Working Class Heroes - Topic sul lavoro

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
User avatar
Lot
Posts: 28
Joined: 09 Apr 2020 14:27
Location: Thiene

Re: Salute e Benessere psicofisico

Post by Lot » 14 May 2021 14:19

toolipano wrote:
10 May 2021 09:59
Metto qui, anche se non proprio in topic... ma forse anche sì.
Mi si è presentata l'opportunità di cambiare lavoro senza che lo stessi davvero cercando. Il mio lavoro attuale mi piace, ho uno stipendio al di sopra della media, mi permette di avere tanta flessibilità, tanto tempo libero e poco stress. Cambiando lavoro, invece, andrei a prendere un 25% di stipendio in più (una roba proprio fuori mercato rispetto a chiunque conosca della mia età, ma anche più anziani), ma non avrei grandi certezze in termini di qualità della vita e work-life balance.
Il settore rimarrebbe più o meno lo stesso e anche in termini di crescita professionale le due posizioni si equivalgono. Ma a me della carriera importa poco e di sicuro le mie soddisfazioni non deriveranno mai dal lavoro... mi interessa vivere bene.

Vi siete mai trovati a dover prendere decisioni di questo tipo? Sono molto, molto indeciso. Da un lato un posto di lavoro che mi permette di gestire il mio tempo, dall'altro un salto nel vuoto con stipendio alto. Voi che fareste? Rischio e tanti soldi, oppure tranquillità?
A me è successa la stessa cosa a febbraio dell'anno scorso.
Dopo circa 6 anni nella stessa azienda - prima esperienza post laurea - mi è piovuta dal cielo un'opportunità: stesso job title (solo con il 'senior' davanti), prospettive di crescita professionale future a breve termine, 25% di stipendio in più (seppur con maggiori spese di carburante e autostrada per andare in ufficio).
Prima ero in un'altra multinazionale e facevo parte di un team eccezionale. Super affiatati e, di fatto, quelle persone mi avevano accompagnato nelle tappe più importanti della mia vita (matrimonio, figlio). E anche là avevo un discreto stipendio e buone possibilità di crescita.
Tuttavia, nel mio ambito, per crescere è importantissimo - quasi imprescindibile - cambiare e vedere realtà diverse; aggiungo che, per mia fortuna, avevo una 'talpa' nella nuova azienda (ex collega) che mi ha rassicurato sul team in cui mi sarei ritrovato.
Quindi mi son deciso e non senza difficoltà ho dato le dimissioni, il 15 febbraio; avrei iniziato nella nuova azienda il 18 maggio.
Di là han provato a trattenermi in tutti i modi ma non ho fatto passi indietro. Ora, a distanza di un anno, posso dire di aver fatto la scelta giusta: professionalmente ho imparato più che in 6 anni dov'ero prima, l'ambiente è buono e le prospettive future, nonostante l'annata, ci sono ancora. Lavoro di più, ho qualche rogna in più, ma mi sento realizzato.
Una settimana ogni 2 lavoro da casa ed il tempo libero è rimasto circa lo stesso di prima (ma queste valutazioni le rifarò una volta capito come sarà post-covid).

Il salto nel vuoto c'è sempre, ma già riuscire a scambiare due parole con qualche dipendente-ex dipendente può essere salvifico, quanto meno per escludere che l'ambiente sia pessimo. Poi dipende dal turn over perchè basta poco, una o due persone che se ne vanno, a scombinare gli equilibri.

Quindi, sulla base della mia esperienza, cambia. Se proprio è una merda tiieni duro 1-2 anni e te ne vai con un curriculum molto più ricco.

User avatar
toolipano
Posts: 3990
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by toolipano » 14 May 2021 16:11

Sto propendendo per il cambio. Negli ultimi giorni ho negoziato condizioni economiche ancora più vantaggiose e anche 3 giorni a settimana di lavoro da casa garantiti post covid. L'ambiente sembra ottimo dalle informazioni che ho potuto raccogliere.
Settimana prossima annuncerò la cosa al mio attuale datore di lavoro. Alla fine ogni tanto un cambio può anche essere stimolante, per non fossilizzarsi e per non annoiarsi troppo.

User avatar
rick81
Posts: 2050
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by rick81 » 14 May 2021 18:42

Prevedi che proverà a tenerti?

User avatar
toolipano
Posts: 3990
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by toolipano » 14 May 2021 21:22

rick81 wrote:
14 May 2021 18:42
Prevedi che proverà a tenerti?
Un tentativo lo faranno, immagino. Mi farebbe anche piacere, ovviamente. Vediamo che succede...

User avatar
toolipano
Posts: 3990
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by toolipano » 21 May 2021 10:26

Alla fine è ufficiale: cambierò lavoro. Il mio attuale datore ha provato a propormi un aumento, ma comunque una cifra ampiamente più bassa di quella che andrò a guadagnare col nuovo lavoro. Ci ho pensato su tanto e non ha davvero senso rifiutare. Con la differenza di stipendio mi pago tutto il mutuo e mi avanzano anche parecchi soldi...

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 42147
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by AFX » 21 May 2021 11:40

toolipano wrote:
21 May 2021 10:26
Alla fine è ufficiale: cambierò lavoro. Il mio attuale datore ha provato a propormi un aumento, ma comunque una cifra ampiamente più bassa di quella che andrò a guadagnare col nuovo lavoro. Ci ho pensato su tanto e non ha davvero senso rifiutare. Con la differenza di stipendio mi pago tutto il mutuo e mi avanzano anche parecchi soldi...
stamattina ascoltavo UBerlin dei REM e ho pensato a te quando ... "Don't forget that change will save you"
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
toolipano
Posts: 3990
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by toolipano » 21 May 2021 11:43

AFX wrote:
21 May 2021 11:40
stamattina ascoltavo UBerlin dei REM e ho pensato a te quando ... "Don't forget that change will save you"
:wub:

User avatar
rick81
Posts: 2050
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by rick81 » 14 Jun 2021 18:56

toolipano wrote:
21 May 2021 10:26
Alla fine è ufficiale: cambierò lavoro. Il mio attuale datore ha provato a propormi un aumento, ma comunque una cifra ampiamente più bassa di quella che andrò a guadagnare col nuovo lavoro. Ci ho pensato su tanto e non ha davvero senso rifiutare. Con la differenza di stipendio mi pago tutto il mutuo e mi avanzano anche parecchi soldi...
Allora come sta andando?

User avatar
toolipano
Posts: 3990
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Working Class Heroes - Topic sul lavoro

Post by toolipano » 15 Jun 2021 09:34

rick81 wrote:
14 Jun 2021 18:56
Allora come sta andando?
Fino a fine giugno sono ancora al vecchio lavoro. Poi per luglio mi sono concesso l'intero mese senza lavoro per un po' di pausa/cazzeggio/viaggi. Inizio ad agosto

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 62 guests