Fifa/Uefa CALCIO

febbre a 90°
User avatar
dissonance
Posts: 931
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by dissonance » 10 Jan 2024 13:07

toolipano wrote: 10 Jan 2024 11:13 Scambio di cui peraltro faceva parte Cambiaso, oggi il miglior esterno della serie a dopo Di Marco.
Sul rendimento attuale poco da dire, ma nelle griglie di partenza a mio modo di vedere sta abbondantemente dietro Theo e Di Lorenzo, e te lo dice uno che tra l’altro non è fan sfegatato di Di Marco.

Comunque, mettendo da parte le polemiche delle ultime settimane, è una lotta scudetto bella tirata (nonostante dietro ci sia il vuoto) e bisognerà vedere chi delle due crollerà per prima.

Questa maledetta Supercoppa arriva nel momento meno adatto per l’Inter.

User avatar
toolipano
Posts: 5129
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 10 Jan 2024 13:29

Lotta scudetto potenzialmente bella, anche se l'Inter mi pare oggettivamente superiore. Arrivati a questo punto in ogni caso ce la si gioca, anche perché l'Inter ha più impegni. Poi storicamente le volte che le due squadre si sono giocate lo scudetto i nerazzurri han sempre sbroccato a un certo punto.
Va poi detto che è un campionato dal livello tecnico imbarazzante comunque. Davvero brutto da vedere

User avatar
dissonance
Posts: 931
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by dissonance » 10 Jan 2024 15:35

toolipano wrote: 10 Jan 2024 13:29 Va poi detto che è un campionato dal livello tecnico imbarazzante comunque. Davvero brutto da vedere
Assolutamente sì, e va ribadito ancor di più in questi giorni dove si discute di un potenziale ritorno al campionato a 18 squadre. MAGARI.

User avatar
toolipano
Posts: 5129
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 10 Jan 2024 16:15

dissonance wrote: 10 Jan 2024 15:35 Assolutamente sì, e va ribadito ancor di più in questi giorni dove si discute di un potenziale ritorno al campionato a 18 squadre. MAGARI.
Questa è dal 2009 che la dicono. Con i clown che gestiscono il calcio in Italia non si farà mai e sinceramente ormai è un po' tardi pure. Bisognerebbe rivoltare come un calzino l'organizzazione anche di serie b e serie c e tutti i meccanismi decisionali

User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2612
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by Messer Dino Compagni » 10 Jan 2024 21:08

Lo vince l'Inter perché la Juve può incepparsi in qualsiasi momento con le poche occasioni che crea e lo stile di gioco conservativo. Da questa rosa, in ogni caso, non apporterebbe miglioramenti a livello di punti con uno stile più aggressivo, anzi. Allegri dovrebbe migliorare e ripulire certe connessioni tra giocatori in campo e lasciar brillare i diamanti grezzi che possono risolvere la partita con una accelerazione. Inoltre c'è da annotare quanto molte partite, soprattutto con medio-piccole, si siano risolte oltre il novantesimo. Che sia l'anno dell'Inter lo denota anche il finale di partita con l'Hellas: allucinante. Con Henry con la faccia della caccamolla ancor prima di tirare. L'Inter gioca oggettivamente meglio ma è molto monocorde e quando è assente Martinez spesso si spegne la luce davanti. Il Milan è discontinuo e se la serie A potesse contare su un livello tattico avanzato, sarebbe una squadra con diversi punti deboli e molti infortuni. L'annata del Napoli è un coacervo di fattori e di certo Walter Mazzarri non rappresentava una soluzione nemmeno per il breve periodo. In generale ho visto molta mediocrità e molti muscoli in serie A. Un esempio su tutti: l'Udinese. Marcantoni di 2 metri che si muovono per il campo con una lentezza e goffaggine imbarazzante e sebbene anche tecnicamente dotati, privi di qualsivoglia disciplina tattica e agonismo. Soprattutto in difesa l'introduzione del VAR e il nuovo regolamento sui falli di mano ha ridotto l'impeto aggressivo delle difese e il tatticismo difensivo tipico della nostra tradizione calcistica si è trasformato in una battaglia sullo spazio come vantaggio posizionale. Niente di male anche il Man City lo fa, ma con giocatori di livello internazionale e non solo in difesa. Ci sono squadra come Sassuolo, Bologna, a fasi alterne Lazio e Fiorentina, che presentano un'identità tattica portata o al possesso o alla immediata ri-aggressione, ma il contesto tecnico è sconfortante perché non ci sono risorse finanziarie per attrarre talenti anche acerbi e le scuole calcio producono in misura molto minore rispetto al passato. L'Udinese, di nuovo, ha fatto scuola in questo. Fin dai primi 2000 ha impostato una rete di osservatori e addirittura provato a instaurare una rete di squadre di altre leghe (Watford e Granada) che potessero fare da fucina a talenti da girarsi a costi più bassi, aumentando il livello di scouting e di scuole calcio. Con tutte le agevolazioni di cui ha anche goduto la famiglia Pozzo per tenere la squadra in Friuli ed avere forse uno dei pochi casi di stadi rinnovati e che possano definirsi stadi (a proposito inchiesta Report in arrivo sull'europeo Turchia-Italia e lo stato delle nostre strutture). La Red Bull fa così. Il City Football Group fa così. E dal calcio un po' ci guadagnano. Per i Pozzo però le cose non sono andate come sperato. E l'Udinese sebbene non scenda in b dagli anni '90 non è più un exemplum così virtuoso.

In Turchia c'è un detto (non sto scherzando): sei più noioso di Cagliari-Lecce del '99. Il nostro campionato è stato più competitivo ai vertici ma sempre contrassegnato dai Chievo Verona, dai Genoa, dai Cagliari che vivono per lo 0-0. Rimane abbastanza triste che Napoli a parte, piazza comunque che investe molto nel calcio con città annessa, non ci siano mai exploit. Il Girona di turno per dirci. Che comunque è del City Football Group...
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

Try to lull us in before the havoc begins into a dubious state of serenity
Acting all surprised when you're caught in the lie
It's not unlike you

User avatar
toolipano
Posts: 5129
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 10 Jan 2024 21:33

dico solo che ho appena visto gli ultimi 10' di Lazio - Roma e, non scherzo, certe partite in serie D sono migliori

User avatar
toolipano
Posts: 5129
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by toolipano » 15 Jan 2024 11:58

Premessa: delle polemiche sugli arbitri non mi è mai fregato nulla e alla fine più o meno gli episodi girano. Un anno ti va bene, un altro ti va meno bene. Piangere sul singolo episodio è ridicolo.

Detto ciò: che con l'utilizzo del VAR si stia perdendo la bussola mi sembra un fatto palese. Prendete il gol annullato al Sassuolo la settimana scorsa. Quella è follia pura. Mi sembra che si stia andando nella direzione della "moviola in gambo!!!" di Biscardi con una microanalisi perversa di tutte le azioni. A tutto ciò si aggiunge il fatto che, al contrario, a volte episodi macroscopici non vengono rivisti (non dico sanzionati, ma proprio non vengono sottoposti all'arbitro).
C'è sempre meno trasparenza, c'è pochissima chiarezza sull'interpretazione delle diverse casistiche, e si dà sempre più adito alle polemiche... in poche parole, il VAR sta esasperando molti dei problemi che si proponeva di risolvere.

La presunzione e l'antipatia di Rocchi penso abbiano toccato vette irraggiungibili. Non accetta critiche in molti casi pure giuste e costruttive (lasciamo perdere quelle di chi sbraita per il singolo episodio). Poi come se non bastasse se ne esce con "il rigore del Verona non l'hanno sbagliato Nasca o Fabbri". Questa frase la trovo pazzesca. Se Mourinho dice che un arbitro è scarso si prende una giornata di squalifica, ma il designatore arbitrale può permettersi di dire a un giocatore che è scarso perché sbaglia un rigore.

Detto che ormai è chiaro che non si possa più tornare indietro e che la tecnologia, ovviamente, deve rimanere, voi che ne pensate?
Per migliorare la situazione proporrei l'aggiunta del VAR a chiamata. Così almeno l'arbitro deve prendersi in prima persona la responsabilità di valutare un episodio su cui una squadra ritiene di aver subito un torto.
Poi farei delle squadre arbitrali fisse (sempre lo stesso VAR, lo stesso arbitro, gli stessi assistenti), in modo che se si sbaglia è tutto il team che sbaglia e non si sta a rimbalzarsi la colpa l'uno con l'altro.

User avatar
dissonance
Posts: 931
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by dissonance » 15 Jan 2024 15:55

Il problema è che la polemica piace parecchio alla stampa, che fomenta climi distesi o avversi a seconda delle proprie esigenze editoriali, strizzando l'occhio ai piangina della settimana. Mi tocca concordare con Trevisani, del quale non apprezzo i toni spesso saccenti, che giustamente fa notare come a troppi ormai piaccia parlare di episodi anziché di campo.

La classe arbitrale in quest'ambiente sembra ci sguazzi volentieri, perché altrimenti frasi come quella di Rocchi non verrebbero fuori con la stessa naturalezza. Vogliamo parlare della lista della spesa contenente gli errori VAR "certificati" dall'AIA? Ottimo modo per peggiorare la situazione, non era mica semplice maturare una trovata così di merda.
toolipano wrote: 15 Jan 2024 11:58 Per migliorare la situazione proporrei l'aggiunta del VAR a chiamata. Così almeno l'arbitro deve prendersi in prima persona la responsabilità di valutare un episodio su cui una squadra ritiene di aver subito un torto.
Approverei completamente un simile cambiamento, ma il sistema appena descritto dubito la penserebbe allo stesso modo. Interessante anche l'idea dei team arbitrali, che personalmente non avevo letto da nessuna parte.

User avatar
psyco_naut
Posts: 140
Joined: 09 Nov 2023 15:29

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by psyco_naut » 17 Jan 2024 12:07

Image

Questa è una bella cazzata eh, e ancora peggio averlo sostituito con DDR.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 44212
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Fifa/Uefa CALCIO

Post by AFX » 17 Jan 2024 12:16

DDR è amico di Ryan Friedkin, sono mesi che trama nell'ombra. Con qualche giocatore come Paredes e Cristante ha una grande amicizia. Chissà che ormai non remassero contro alcuni
Certo che se lo sostituivi con Conte capivo, ma con DDR solo perché è romanista... è chiaro che è una soluzione populista e una scusa per non rinnovargli il contratto.
Stadio sempre pieno come non si vedeva dagli anni '80, società seria che paga bene, anche troppo i giocatori, allenatore vincente, un paio di campioni veri in squadra... al netto degli infortuni, se non funziona, le cose sono due: o i giocatori non sono così forti (e io penso questo), oppure non ce la mettono tutta, sono imborghesiti.

Mourinho ha vinto 2 coppe europee fondamentalmente, e riempito lo stadio, unito la tifoseria, convinto a venire Lukaku, Dybala, un portiere non fortissimo ma degno, Abraham. DDR è come Buffon, la mafietta all'italiana che vuole dominare il calcio, senza ricambio.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest