Politica Italiana

per chi non si è già trasferito su Urano
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40648
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Politica Italiana

Post by AFX » 08 Jul 2019 11:21

... e nel frattempo col cavolo che risolvono qualcosa dei veri problemi del paese.
Siamo senza speranza ormai

A me andava bene il governo anonimo di Gentiloni.

Schifoso Toti, insopportabile anche da vedere
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Tyler Durden
Posts: 1285
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Politica Italiana

Post by Tyler Durden » 08 Jul 2019 12:26

I problemi grossi di questo paese sono talmente evidenti, talmente sotto gli occhi di tutti, che un esterno potrebbe anche ritenere impossibile che non siano MAI stati affrontati negli ultimi 30 anni.
Penso a un tema come l'evasione fiscale per esempio. Anzi, parliamo in generale di legislazione in tema fiscale in questo paese, che è qualcosa di indegno. Dire "lo Stato è ladro" sa di populismo ma molto spesso purtroppo è vero, se si pensa a come vengono trattati i piccoli imprenditori o le partite iva dallo Stato. Poi chiaramente c'è chi se ne approfitta, e di professionisti che non pagano un cazzo ce n'è una valanga. Ma c'è anche una marea di gente che tenta di svolgere la propria attività nella completa legalità ma spesso è durissima. Il sistema premia i furbetti e alla lunga ti rompi le palle.
Questo è un esempio. Sulla giustizia il tema è analogo.
Possiamo pensare di affidare pilastri come scuola e sanità agli incompetenti di questo governo? Ovviamente per chi la pensa come noi no. Ma per chi invece si informa su facebook e legge i titoloni dei giornali scandalistici e pensa di essere a posto così, uno come Salvini è perfetto. Un uomo che semplifica brutalmente una realtà sempre più complessa, e abbindola un popolo che già di suo è in uno stato di arretratezza culturale spaventosa.
Non c'è speranza ragazzi. Avremmo bisogno di governi tecnici da qui alla fine del secolo. Allora lì sì che forse qualcosa cambierebbe. A forza di lacrime e sangue.
I migliori professionisti di ciascun settore dovrebbero fare i politica, il meglio che questo paese può dare; il resto fuori, via, ... Non ci possiamo più permettere incompetenza al governo in questo periodo storico. La realtà sta diventando troppo complessa e abbiamo bisogno di persone che sappiano non dico gestirla ma almeno affrontarla con cognizione di cosa succede intorno.

Ripartire dalle scuole. E costruire infrastrutture con un piano di investimenti decennale. Abbiamo bisogno di essere connessi col mondo esterno (per non dire con la civiltà). Questa è la base.
Altrimenti ciao.

User avatar
Totemto
Posts: 914
Joined: 30 Mar 2013 15:14

Re: Politica Italiana

Post by Totemto » 08 Jul 2019 14:24

Tyler Durden wrote:
08 Jul 2019 12:26
...
Ripartire dalle scuole. E costruire infrastrutture con un piano di investimenti decennale. Abbiamo bisogno di essere connessi col mondo esterno (per non dire con la civiltà). Questa è la base.
Altrimenti ciao.
Tutte belle parole, condivise da noi e da una piccolissima parte della popolazione però.
Ho paura che sarà un lento e inesorabile declino, c'è ancora margine per peggiorare.

User avatar
rick81
Posts: 1705
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Politica Italiana

Post by rick81 » 08 Jul 2019 19:45

Propaganda clamorosa e totalmente recepita come realtà

BuddyHolly
Posts: 216
Joined: 07 Jul 2017 11:27

Re: Politica Italiana

Post by BuddyHolly » 08 Jul 2019 20:17

Basta guardare i dati Istat. Sbarcati in Italia quest'anno meno di 3k migranti (su 55mln di abitanti il rapporto è misero).
Però nessuno sembra preoccuparsi dei CINQUECENTOMILA italiani emigrati negli ultimi anni, soprattutto GIOVANI e LAUREATI.
Brutto a dirlo ma qui sono rimasti gli ignoranti, i chiusi, e qualche povera anima come noi che prova a districarsi in questo mare di ignoranza.
A me dispiace perchè le nostre migliori menti sono l'avanguardia, ma ormai la situazione è quasi irrecuperabile.

User avatar
rick81
Posts: 1705
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Politica Italiana

Post by rick81 » 08 Jul 2019 21:38

Io faccio un lavoro in cui accolgo i più ignoranti d Italia inutili vuoti, li vedo in faccia

toolipano
Posts: 3303
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Politica Italiana

Post by toolipano » 10 Jul 2019 11:08

ma dove vogliamo andare? è anche inutile parlare di qualsiasi speranza di rilancio con numeri di questo tipo:
https://www.repubblica.it/scuola/2019/0 ... P2-S1.8-T1

Sarei curioso di capire se è una tendenza perlopiù italiana o è valida a livello globale
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2001
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Politica Italiana

Post by Messer Dino Compagni » 10 Jul 2019 11:38

Insegno anche a regazzini di quell'età lì. Confermo le impressione e ahime' le cifre. Anche se 35% pare uno sproposito. Potrei segnalare casi di studenti (in genere quelli più benestanti, tra l'altro) all'ultimo anno di superiori con lacune similari.
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

BuddyHolly
Posts: 216
Joined: 07 Jul 2017 11:27

Re: Politica Italiana

Post by BuddyHolly » 10 Jul 2019 12:38

Questo prima di tutto è un fatto culturale. Siamo tra i popoli meno lettori e più ignoranti del continente. Non c'è proprio la cultura dello studio, a parte le eccellenze dove siamo tra i migliori al mondo. Ma nella media siamo un popolo veramente arretrato culturalmente.

Poi c'è anche da sottolineare i miliardi di tagli all'istruzione perpretrati da destra e da sinistra negli ultimi 10-15 anni che sicuramente non aiutano.

toolipano
Posts: 3303
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Politica Italiana

Post by toolipano » 22 Jul 2019 18:48

Fantastico!

https://twitter.com/pietroraffa/status/ ... 6406462464

Questi stanno male. Il video è di una comicità imbarazzante
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests