Page 33 of 35

Re: Politica Italiana

Posted: 09 Sep 2019 23:50
by rick81
ma tutti i saluti fascisti davanti al parlamento oggi e i cori duce duce? con facce in primo piano? ma non è reato apologia del fascismo? la procura dovrebbe intervenire d'ufficio....mah

Re: Politica Italiana

Posted: 10 Sep 2019 01:48
by WCephei
Di Maio - Secretary of State in pratica (con tutte le attenuazioni del caso)

comunque ...popcorn.gif

Re: Politica Italiana

Posted: 10 Sep 2019 10:33
by Alfa87
AFX wrote:
09 Sep 2019 20:06
bello scherzo di FB e instagram a casa pound e forza nuova
adesso si facessero un loro social
Così si fa con questi, nessuna pietà

Re: Politica Italiana

Posted: 17 Sep 2019 09:28
by Messer Dino Compagni
E Renzo che fa? Dopo aver macchiato il marchio ne fa un altro perché non è più lui il capetto? Gesù. Siamo in mano al peggio. Per dire tra Salvini e Renzi dalla torre mi butto io.

Re: Politica Italiana

Posted: 22 Sep 2019 20:46
by rick81
Da Facebook

Satiraptus
· 15 febbraio ·

Cari salviniani e leghisti,
una cosa vi dev’essere chiara: entro la fine dell’estate (se non addirittura della primavera) Salvini non sarà più al governo. Non sappiamo chi ci sarà, ma di certo non lui.

A settembre il governo dovrà trovare 5,6 miliardi per rifinanziare Quota100, altri 8 miliardi per rifinanziare il Reddito di Cittadinanza, 30-40 miliardi per finanziare la Flat Tax (che non può più rinviare), 23 miliardi per evitare l’aumento dell’IVA al 25,6%, altri 10 miliardi per coprire il buco dovuto alla mancata crescita (0,2% se va bene anziché 1%). Solo per citare le spese principali

Sono circa 100 miliardi. Un’enormità. E no, l’Europa non c’entra niente. Sono il costo delle politiche di Salvini e Di Maio (eh già andare in pensione prima e far alzare lo spread ha un prezzo che qualcuno deve pagare, chi se lo sarebbe mai aspettato eh?); sono soldi che non ci sono e sono soldi che noi italiani dovremo tirar fuori: o con l’aumento delle tasse o con drammatici tagli allo Stato Sociale. Oppure con la rinuncia, da parte di Salvini e Di Maio, ad alcune di quelle promesse.

Ma sono tutte e 3 scelte che porteranno i partiti al governo a perdere consenso.

E ve lo immaginate Salvini che rimane lì a pagare e farci pagare il prezzo delle sue politiche? No che non ve lo immaginate. E infatti lui non ci pensa proprio a rimanere lì.

Salvini troverà una scusa, una qualsiasi scusa (Tav, processo, quello che volete), per rompere il governo e defilarsi prima che gli italiani scoprano quale sarà il conto da pagare.

Si piazzerà fuori, all’opposizione, a fare la guerra a quel governo che si sacrificherà per salvare il Paese dalla bancarotta facendo pagare agli italiani il conto che Salvani ha lasciato prima di scappare.

Il quale Salvini non dirà “sono scappato prima che gli italiani scoprissero che gli ho lasciato 100 miliardi da pagare”. Dirà “sono stato mandato via dai poteri forti, dal Pd, dall’Europa, da Soros, dalle banche bla bla perché bla bla prima gli italiani bla bla”.

E sapete qual è il bello? E’ che voi, pur sapendo tutto questo, starete dalla sua parte. E scenderete in piazza inferociti contro il governo che dovrà aggiustare i conti sfasciati da Salvini, e al fianco di Salvini. Che dirà: “Avete visto? Mi hanno mandato via per mettervi le mani in tasca. Perché con me non sarebbe mai successo”.

E voi gli crederete. Perché siete gli stessi che credono alla storia del leghista antimeridionale che diventa all’improvviso il più grande patriota italiano. Perché non dovreste credere al resto?

Emilio Mola

Re: Politica Italiana

Posted: 28 Oct 2019 00:25
by rick81
l'umbria è Salviniana all'ennesima potenza, come neanche la Lombardia...incredibile

Re: Politica Italiana

Posted: 28 Oct 2019 11:23
by toolipano
Vedrai che si prendono anche l'Emilia e poi a seguire tutto il resto. E' anche logico, visto che M5S e PD si mettono insieme e poi non riescono a trovare una strategia di comunicazione decente per far capire alla gente quello che vogliono fare. Stanno nascondendo le briciole sotto il tappeto, ma prima o poi i problemi verranno a galla e quando Salvini e Meloni insieme arriveranno oltre il 50% a livello nazionale sarà troppo tardi.

Re: Politica Italiana

Posted: 28 Oct 2019 16:10
by AFX
rick81 wrote:
28 Oct 2019 00:25
l'umbria è Salviniana all'ennesima potenza, come neanche la Lombardia...incredibile
Non ho votato, sono a Montréal, ma avrei votato Bianconi.
Il PD paga i tanti errori fatti dall'amministrazione della Marini, terribile personaggio politico, sporco e impunito, e il fatto che fino a un mese fa il PD non aveva un candidato.
Avesse avuto un paio di mesi in più, Bianconi - che è erede di una famiglia di grande successo in campo ristorativo-alberghiero - ce l'avrebbe fatta in quanto intelligente e abile a comunicare.
La Tesei è seria (e a me sta molto antipatica) ma è circondata da incapaci, il suo team è a dir poco ridicolo, dovrà cambiarlo per forza se vuole fare bene. Proviene inoltre da uno sputo di cittadina di 5000 anime bifolche che funziona ancora - nonostante la gravissima crisi del Sagrantino - perché ci sono Giorgione, Paolo Bea e un paio di altre cantine che sono ancora attrazioni, e perché Spoleto (la prima città che incontrano i romani e chi viene da Sud) dorme sonni profondi a livello di offerta turistica e ristorativa.

Salvini sono mesi che presenzia in zona. Se hai l'appoggio di un personaggio politico così influente, è ovvio che ce la fai, anche senza parlare di cose concrete.

Bianconi fino al 20 settembre non esisteva per tanti umbri.

Re: Politica Italiana

Posted: 28 Oct 2019 18:33
by Tyler Durden
Non ha senso dire adesso che l'alleanza giallo-rossa o il governo non funzionano. L'Umbria era già persa, non c'era bisogno di fiondarsi tutti quanti a fare le foto di gruppo: Conte, Di Maio, Zingaretti, ...
C'è da lavorare per non perdere l'Emilia piuttosto. Quell'appuntamento elettorale sarà realmente cruciale, non questo.
Al netto di tutto comunque fa un certo effetto vedere la sinistra ridotta così in centro Italia. C'è da lavorare per ricostruire tutto, non ci sono più fondamenta.

Re: Politica Italiana

Posted: 29 Oct 2019 10:15
by Messer Dino Compagni
Parli di lavorare, di ricostruire la sinistra, di un governo che deve fare tante cose...mentre gli altri fanno alleanze con le oligarchie russe ultracattoliche, bombardano la rete con account e notizie false per influenzare fette di elettorato già in tenera età, creano consenso generando paura e divisione. Ragazzi, questi hanno di nuovo le squadracce sia per le strade (casapound e cloni) che in rete. E' preoccupante perché Silvio era un liberale, mentre questi non sai cosa sono.