Primarie PD

per chi non si è già trasferito su Urano

voti, voti, voti!!!

Bersani
1
7%
Renzi
5
33%
Vendola
9
60%
 
Total votes: 15

User avatar
absent friend
Moderatore Globale
Posts: 4487
Joined: 03 Jan 2009 12:34

Re: Primarie PD

Post by absent friend » 29 Nov 2012 20:40

Leggo dopo, tuttavia Zingales è imperdonabile eh, e non riesce nemmeno a rientrare nel tuo discorso. Quello è proprio uno che se fai il postino sei evidentemente un idiota perché il mercato ti ha valutato tale, lo Stato dev'essere pressoché inesistente, anche e soprattutto per quanto riguarda l'arte, la cultura e l'istruzione e via discorrendo. Zingales per me è il male vero, altro che Renzi.
Visione, una distanza ci divide
rym last.fm anobii blog

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39867
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Primarie PD

Post by AFX » 29 Nov 2012 20:44

Per me c'è da essere ben oltre la logica di stabilire cosa è confusamente di destra/sinistra.
Sennò è di destra anche Obama.

Ci sono tante sfumature. E c'è anche la fiducia nelle persone. A me la classe che è lì da 20 anni e più non ne dà alcuna perché nel mondo del lavoro ci sono e anche a livelli alti (per sentito parlare almeno). Per questo sono Montiano. Per quanto impopolare sia stata costretta ad essere (a causa del berlusconismo soprattutto - cioé dell'ignoranza dell'italiano medio, e anche della sinistra incapace di cui parla Renzi) quella dell'attuale governo è la gente che vorrei vedere seduta sulle poltrone che contano: gente preparata, concreta nei numeri e nei fatti, esperta dei rispettivi settori, menti del nostro paese che non sono lì perché hanno fatto carriera politica. Sta sicuro che con Bersani il ministro della salute non avrà fatto il giuramento di Ippocrate. I Berlusconi purghiamoli di controlli fiscali. Gli Agnelli abbandoniamoli al loro destino e smettiamola di dargli soldi pubblici. Creiamo lavoro nuovo nei servizi e nelle cose che servono a questo paese. Aiutiamo chi lavoro lo può dare. Taniamo i furbi ovunque sono. Riduciamo gli sprechi (non piace questo alla classe politica dietro a Bersani eh?). Purghiamo la Roma ladrona pure se è per questo. E poi vediamo se ci sono soldi per le pensioni, l'assistenza ai bisognosi, la sanità e per creare nuove opportunità. Vediamo se contiamo qualcosa anche all'estero, se non quando si parla di made in italy d'eccellenza e di pallone. Altrimenti continuiamo a vendere fumo e ad avere un paese a 2 velocità. Un'economia elevata ma comunque in difficoltà di possibilità e sicurezze per i giovani, e una che va peggio della Spagna (il Sud). Continuiamo a dover migrare per trovare lavori pagati onestamente laddove non ci sono gli sprechi, la corruzione e l'evasione che ci sono in Italia. Bersani è pulito, ma non ha le doti del leader. Non ha il carisma. Non ha le palle. Ed è troppo avvezzo al compromesso politico. Renzi non è il messia, ma almeno ha spirito di iniziativa democristiano pulito. Sano e ingenuo com'è, può avere idee giovani svincolate dalla logica che ha mosso la sinistra perdente di questi ultimi 20 anni. Altrimenti crolliamo con Bersani non appena si ripresenta uno di destra minimamente abile a conversare con una telecamera e a dire le sue ragioni senza quel linguaggio insignificante e "lascia stare che so io" di Bersani. Bugiardo pure, perché se vuole Casini è solo per vincere, non perché poi può fare la legge sui matrimoni gay o sulle liberalizzazioni dei farmaci. Teniamoci la burocrazia di Bersani. Teniamoci il vecchiume. Dura meno di quello che pensate. Salta di nuovo.
Last edited by AFX on 29 Nov 2012 21:21, edited 1 time in total.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Enrico_F
Posts: 1751
Joined: 23 Sep 2009 23:44
Contact:

Re: Primarie PD

Post by Enrico_F » 29 Nov 2012 21:11

absent friend wrote:Leggo dopo, tuttavia Zingales è imperdonabile eh, e non riesce nemmeno a rientrare nel tuo discorso. Quello è proprio uno che se fai il postino sei evidentemente un idiota perché il mercato ti ha valutato tale, lo Stato dev'essere pressoché inesistente, anche e soprattutto per quanto riguarda l'arte, la cultura e l'istruzione e via discorrendo. Zingales per me è il male vero, altro che Renzi.
Non amo Zingales particolarmente*, e ho anche l'impressione che si senta abbastanza figo da provocare un po' più del dovuto, su cose che poi nella pratica non farebbe davvero così. Come dire: la sparo più grossa/punto più in alto, e poi ottengo il giusto.
Anche se così non fosse, quello che dice non è del tutto irrilevante, o inascoltabile. E se è inascoltabile lui, lo è almeno altrettanto Fassina, che nonostante i suoi studi ogni due per tre sembra un analfabeta in economia.
La risolvo, allora, dicendoti che come pensiero economico di riferimento per la sinistra è 100, 1000 volte meglio Boeri (che per me è anche meglio di Zingales, peraltro): non c'è confronto.


*e non è nemmeno più vero che è il consigliere economico di Renzi: Zingales ha preferito seguire Fermare il Declino, non essendo lui uomo "di sinistra", quale invece Renzi si considera
Last edited by Enrico_F on 29 Nov 2012 21:17, edited 1 time in total.

User avatar
absent friend
Moderatore Globale
Posts: 4487
Joined: 03 Jan 2009 12:34

Re: Primarie PD

Post by absent friend » 29 Nov 2012 21:42

Boeri mette d'accordo tutti, anche perché mi pare piuttosto diverso mi pare (non a caso Zingales è docente a Chicago).

Vorrei farti una domanda assolutamente priva di acidità. Hai ampiamente spiegato la tua idea di sinistra (dico "tua" perché se l'hai derivata da qualche studioso, lo ignoro). Non ho capito quale sarebbe la tua idea di "destra".
Sta sicuro che con Bersani il ministro della salute non avrà fatto il giuramento di Ippocrate.
Image
http://it.wikipedia.org/wiki/Ignazio_Marino

Ripeto, a me sembra demagogia che cancella la Storia. Se qualcuno non ti avesse detto che una generazione intera ha sempre sbagliato tutto, che chiunque abbia un'esperienza di 20 anni di lavoro per la Cosa Pubblica è in realtà un vecchio da pensionare (mi domando se anche Pertini, o Berlinguer o Moro non fossero da mettere alla porta) corrotto e senza idee non diresti quella cosa sul giuramento di Ippocrate. La retorica di Renzi ha demonizzato la politica al pari di Grillo e come tale è non antipolitica ma antistoria. Renzi vi ha fatto dimenticare la Storia.

Questo:
Creiamo lavoro nuovo nei servizi e nelle cose che servono a questo paese. Aiutiamo chi lavoro lo può dare. Taniamo i furbi ovunque sono. Purghiamo Roma ladrona pure se è per questo.Vediamo se contiamo qualcosa anche all'estero, se non quando si parla di made in italy d'eccellenza e di pallone.
Lo vogliono tutti. È la ricetta che cambia. Stiamo discutendo di come fare per fare ciò.


e devo ancora leggere il messaggio di Enrico.
Last edited by absent friend on 29 Nov 2012 21:43, edited 1 time in total.
Visione, una distanza ci divide
rym last.fm anobii blog

User avatar
:adamasio:
Posts: 8151
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Primarie PD

Post by :adamasio: » 29 Nov 2012 21:44

AFX wrote:Per questo sono Montiano. Per quanto impopolare sia stata costretta ad essere (a causa del berlusconismo soprattutto - cioé dell'ignoranza dell'italiano medio, e anche della sinistra incapace di cui parla Renzi) quella dell'attuale governo è la gente che vorrei vedere seduta sulle poltrone che contano: gente preparata, concreta nei numeri e nei fatti, esperta dei rispettivi settori, menti del nostro paese che non sono lì perché hanno fatto carriera politica.
A) Monti è di destra, e questa è la riprova che è di destra che voi state parlando ora eh, altro che di centrosinistra o di sinistra.

B) Il ministro della cultura è il rettore della Cattolica del Sacro Cuore di Milano: ti pare una scelta accettabile? È come avere un imam capo di moschea allo stesso posto! Che schifo.

C) Passera è uno dei banchieri che ha rovinato/sta rovinando il mondo, non solo noi, e tu lo vuoi ministro?

D) Sulla Fornero, per eleganza nei tuoi e nei suoi confronti, non mi esprimo.

Zingales indifendibile, non tanto economicamente, che mi interessa relativamente, ma proprio culturalmente: è un asino, e lo ha dimostrato ogni volta che ha aperto bocca.

@ingnaziomarino: #seghebimani
Last edited by :adamasio: on 29 Nov 2012 21:46, edited 2 times in total.
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39867
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Primarie PD

Post by AFX » 29 Nov 2012 22:02

Che vi devo dire, spero di avere torto io e che Bersani sia meglio di Renzi. Cioé chi sta dietro a Bersani. Cioé il solito brodo. Che quando ne fanno una buona non sanno manco farla capire alla gente. Berlusconi non aspetta altro.

Per me Renzi oltre a mandare a casa un sacco di beoti che si sono arricchiti con la politica (e con loro segretari, portaborse e un sacco di gente correlata che ha avuto favori), Renzi smuove le carte senza bisogno di Fini, Rutelli, Casini, e chissà chi. Magari pure Grillo alla fine. Bersani elemosinerebbe anche da Grillo.

Per me Bersani non ha i tratti del leader che sa comunicare alla gente. E' un ministro, non è un premier. Non è brillante. E ha dietro chi ha già la poltrona e non ha fatto un cazzo, fondamentalmente. Credo più ai circoli di Renzi. Diverso era il discorso se si candidava Civati. Allora si prendeva in considerazione. Così, mi tengo le accuse di adamasio che ha votato Vendola che ha perso pure a casa sua. Preferisco. E preferirò aver torto sull'incapacità di Bersani di saper fare il leader.

Apprestiamoci a questo:
Image

allora speriamo ripeschino pure questi, che almeno ci facciamo due risate nel giro di 3 mesi
[spoiler]Image[/spoiler]
Last edited by AFX on 29 Nov 2012 22:04, edited 2 times in total.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
absent friend
Moderatore Globale
Posts: 4487
Joined: 03 Jan 2009 12:34

Re: Primarie PD

Post by absent friend » 29 Nov 2012 22:16

mostra rispetto per Ferrero
Visione, una distanza ci divide
rym last.fm anobii blog

User avatar
Odradek
Posts: 3955
Joined: 22 Jul 2009 12:10
Contact:

Re: Primarie PD

Post by Odradek » 29 Nov 2012 22:27

Se nel Parlamento avessi le due persone che hai messo in spoiler avresti certamente un paese migliore afx.
Baci scritti non arrivano a destinazione, ma vengono bevuti dai fantasmi lungo il tragitto. Franz Kafka

Fai sempre da sobrio quello che dici di fare quando sei sbronzo. Imparerai a tenere chiusa la bocca. Ernest Hemingway

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39867
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Primarie PD

Post by AFX » 29 Nov 2012 22:31

Odradek wrote:Se nel Parlamento avessi le due persone che hai messo in spoiler avresti certamente un paese migliore afx.
ambé
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Enrico_F
Posts: 1751
Joined: 23 Sep 2009 23:44
Contact:

Re: Primarie PD

Post by Enrico_F » 29 Nov 2012 22:32

absent friend wrote:Boeri mette d'accordo tutti, anche perché mi pare piuttosto diverso mi pare (non a caso Zingales è docente a Chicago).

Vorrei farti una domanda assolutamente priva di acidità. Hai ampiamente spiegato la tua idea di sinistra (dico "tua" perché se l'hai derivata da qualche studioso, lo ignoro). Non ho capito quale sarebbe la tua idea di "destra".
(Ti confermo che è una idea "mia". :) Ma che so essere molto condivisa. Se vuoi, l'ispirazione (o l'esempio più chiaro e calzante) per questa idea è proprio Deng Xiaoping e il suo gatto!)
Destra per me è trovare soluzioni di conservazione dello status quo, difendere i poteri costituiti e le concentrazioni di ricchezza, non perseguire l'interesse collettivo/della maggioranza/dei deboli.

Rifiuto, invece, l'idea che ci siano strumenti "sempre di sinistra" e strumenti "sempre di destra". Ripeto: liberalizzazioni. Bersani si vanta di quelle come esempio principe di intervento diretto al problema ed efficace, quando lo stesso intervento è "culturalmente" di destra (perché si basa sul mercato che, con delle regole minime che incentivano al comportamento desiderato/efficiente, ci arriva da solo; e difatti, Vendola mica è così d'accordo)!
La "sinistra" avrebbe prescritto: fissare i prezzi/tariffe al livello considerato "giusto" senza eccessivo margine di manovra, nazionalizzare dove possibile, regolare in modo rigido e dettagliato i comportamenti leciti. Però, ora spendete meno (voi, tutti, cittadini comuni, consumatori, in questo caso i deboli da proteggere)
- per la telefonia mobile e cambiate operatore senza problemi per inseguire le offerte vantaggiose;
- per l'energia elettrica e il gas (anche se si poteva fare pure di più)
- per i servizi bancari, per cambiare banca, o trasferire un mutuo
- ecc...
Perciò, liberalizzare, in quel contesto storico, è stato molto di sinistra, e non a caso la destra berlusconiana si è premurata, tra le prime cose, di indebolire quelle liberalizzazioni.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests