Letteratura Russa

... e tutto ciò che è cultura (o quasi)
User avatar
:adamasio:
Posts: 8120
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Letteratura Russa

Post by :adamasio: » 07 Apr 2013 10:42

L´ho letto, tra l´altro due volte, e gli preferisco di molto l´idiota, o anche le notti bianche o il giocatore.
Last edited by :adamasio: on 07 Apr 2013 10:43, edited 1 time in total.
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
wounder
Moderatore Globale
Posts: 2861
Joined: 02 Jan 2009 21:52

Re: Letteratura Russa

Post by wounder » 07 Apr 2013 10:52

Adam, letto l'Idiota (che per me è il Romanzo) non puoi che procedere "su" verso Demoni e i Fratelli.
But how can you sleep with my heart so loud?

User avatar
:adamasio:
Posts: 8120
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Letteratura Russa

Post by :adamasio: » 07 Apr 2013 11:01

Ho appena ordinato quei due che suggerisci e umiliati e offesi.
Arrivano tra un dieci giorni.
Non li ho mai letti prima con somma colpa per vari motivi (ad esempio, ho letto altre cose; ho letto gli altri piú brevi di Dostoevskij; sapevo di non poterli apprezzare al massimo, e infatti sono stato "costretto" a rileggere Goethe l´anno scorso perché averlo letto a 16 anni non mi aveva detto granché XD), e non vedo l´ora di colmare questa lacuna.

Pensavo di andare in ordine cronologico, quindi:

U&offesi
Demoni
Karamazov
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Renton
Salon des Refusés
Posts: 1688
Joined: 02 Jan 2009 23:53

Re: Letteratura Russa

Post by Renton » 08 Apr 2013 11:00

:adamasio: wrote:Poi, dopo quello, mi leggo gli Umiliati e offesi, e alé!
Qualcuno l´ha letto?
Bello, interessante, in assoluto merita, magari non è fondamentale - a tratti melodrammatico in eccesso, per i miei gusti.
"Arrivo a dire che se qualcuno mi dimostrasse che José è fuori della verità, ed effettivamente risultasse che la verità è fuori di José, ebbene, io preferirei restare col José piuttosto che con la verità."

User avatar
:adamasio:
Posts: 8120
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Letteratura Russa

Post by :adamasio: » 08 Apr 2013 17:13

Ok grazie, lo leggo a breve!
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Enrico_F
Posts: 1751
Joined: 23 Sep 2009 23:44
Contact:

Re: Letteratura Russa

Post by Enrico_F » 08 Apr 2013 18:47

Al 100% d'accordo con Renton qui sopra :)

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15691
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Letteratura Russa

Post by Decades » 11 Apr 2013 22:12

Il Maestro e Margherita a tratti è esaltante. Le parti su/con Pilato in particolare, fantastiche. I piccoli aiutanti di Satana altrattanto gustosi, ma personaggio preferito ovviamente Behemoth, essendo un gatto oscura automaticamente tutti gli altri. I pezzi dedicati al Maestro e a Margherita non sono mai patetici oltre il consentito, anzi, mi sembra siano stati trattati nel modo giusto. Molto molto soddisfatto.
Image

User avatar
Pilgrim
Moderatore Globale
Posts: 6762
Joined: 02 Jan 2009 22:33

Re: Letteratura Russa

Post by Pilgrim » 11 Apr 2013 23:25

Decades wrote:Il Maestro e Margherita a tratti è esaltante. Le parti su/con Pilato in particolare, fantastiche. I piccoli aiutanti di Satana altrattanto gustosi, ma personaggio preferito ovviamente Behemoth, essendo un gatto oscura automaticamente tutti gli altri. I pezzi dedicati al Maestro e a Margherita non sono mai patetici oltre il consentito, anzi, mi sembra siano stati trattati nel modo giusto. Molto molto soddisfatto.
l'espediente retorico del flashback con Gesù Cristo di fronte a Pilato, mi ha lasciato a bocca aperta.
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
DYR
DYR Facebook
DYR Twitter Me su lastfm
il famigerato 3rd eye forum

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15691
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Letteratura Russa

Post by Decades » 12 Apr 2013 10:44

Pilgrim wrote:
Decades wrote:Il Maestro e Margherita a tratti è esaltante. Le parti su/con Pilato in particolare, fantastiche. I piccoli aiutanti di Satana altrattanto gustosi, ma personaggio preferito ovviamente Behemoth, essendo un gatto oscura automaticamente tutti gli altri. I pezzi dedicati al Maestro e a Margherita non sono mai patetici oltre il consentito, anzi, mi sembra siano stati trattati nel modo giusto. Molto molto soddisfatto.
l'espediente retorico del flashback con Gesù Cristo di fronte a Pilato, mi ha lasciato a bocca aperta.
Sono cose che mi eccitano :D
Image

User avatar
Magus Perde
Posts: 1251
Joined: 09 Jan 2010 15:03

Re: Letteratura Russa

Post by Magus Perde » 29 Jun 2013 14:40

Cechov anyone?
Image
Letti Zio Vanja e Tre Anni a distanza di qualche mese, il primo è un'opera teatrale ma comunque entrambi sono riusciti a monopolizzare la mia attenzione. Mi piace più di Dostoevskij che apprezzo ma non adoro. (Non mi venite a cercare sotto casa però eh :D )
last.fm twitter rym anobii
"Il sempre sospirar nulla rileva."

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests