A Perfect Day Festival

where were you while we were getting high?
User avatar
Pilgrim
Moderatore Globale
Posts: 6959
Joined: 02 Jan 2009 22:33

Re: A Perfect Day Festival

Post by Pilgrim » 28 Jul 2012 16:07

teoleoni wrote:Ma...
Mogwai e Sigur Ros non li avranno messi assieme perché sanno di tensioni tra i due, o perché vogliono essere proprio crudeli?
non si possono vedere manco dipinti, da anni. è risaputo, metterli insieme non mi parrebbe saggio.
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
DYR
DYR Facebook
DYR Twitter Me su lastfm
il famigerato 3rd eye forum

User avatar
Odradek
Posts: 3991
Joined: 22 Jul 2009 12:10
Contact:

Re: A Perfect Day Festival

Post by Odradek » 06 Aug 2012 10:18

Perché non c'è un sito? Non capisco.
Baci scritti non arrivano a destinazione, ma vengono bevuti dai fantasmi lungo il tragitto. Franz Kafka

Fai sempre da sobrio quello che dici di fare quando sei sbronzo. Imparerai a tenere chiusa la bocca. Ernest Hemingway

User avatar
Untitled
Posts: 503
Joined: 18 Jan 2009 20:18

Re: A Perfect Day Festival

Post by Untitled » 06 Aug 2012 11:36

perchè una volta che il biglietto te lo sei comprato e ti hanno detto dov'è, la loro parte l'hanno fatta.

Stupidi quelli della Provincia di Verona che non ci han costruito intorno un evento turistico, una lista di luoghi dove dormire, mangiare, dare una ragione per restare un giorno in più a Verona o andarsene al lago o qualsiasi altra cosa ci sia da fare

User avatar
Odradek
Posts: 3991
Joined: 22 Jul 2009 12:10
Contact:

Re: A Perfect Day Festival

Post by Odradek » 06 Aug 2012 11:54

Untitled wrote:perchè una volta che il biglietto te lo sei comprato e ti hanno detto dov'è, la loro parte l'hanno fatta.

In realtà non è così che funziona, basta guardarsi intorno.
è chiaro che il concerto è ciò che conta prima di ogni cosa, ma chi organizza deve considerare anche altre variabili: se devo farmi 2000 km tra andata e ricordo ci penso 20 volte non è che leggo franz ferdinand e parto.
Baci scritti non arrivano a destinazione, ma vengono bevuti dai fantasmi lungo il tragitto. Franz Kafka

Fai sempre da sobrio quello che dici di fare quando sei sbronzo. Imparerai a tenere chiusa la bocca. Ernest Hemingway

User avatar
Untitled
Posts: 503
Joined: 18 Jan 2009 20:18

Re: A Perfect Day Festival

Post by Untitled » 06 Aug 2012 12:31

Odradek wrote:
Untitled wrote:perchè una volta che il biglietto te lo sei comprato e ti hanno detto dov'è, la loro parte l'hanno fatta.
In realtà non è così che funziona, basta guardarsi intorno.
è chiaro che il concerto è ciò che conta prima di ogni cosa, ma chi organizza deve considerare anche altre variabili: se devo farmi 2000 km tra andata e ricordo ci penso 20 volte non è che leggo franz ferdinand e parto.
Era un commento ironico, a sottolineare la caratura di Vivo come organizzatori. Pare che vendano musica un tanto al kilo

User avatar
Renton
Salon des Refusés
Posts: 1688
Joined: 02 Jan 2009 23:53

Re: A Perfect Day Festival

Post by Renton » 06 Aug 2012 12:47

La state prendendo nel modo sbagliato, probabilmente anche per colpa di qualcuno che ve l'ha venduta Galliani-style, mi sa che non vi siete resi bene conto di che cos'è Villafranca, in fondo poco più di un paese. Il termine festival è totalmente fuorviante perché evidentemente si tratta di un evento ben più simile al Sexto Unplugged o ai concerti di Piazzola sul Brenta che a un festival inteso all'europea. Solo che i nomi sono un po' più grossi e ci sarà più gente. Non credo che si aspettino una maggioranza di pubblico che viene da chissà dove...Come se Pordenone e Padova andassero tutte in fermento per detti eventi nelle rispettive province.

Magari potevano fare di più, ma insomma, non è che ci sia bisogno della scusa di un festival a 20 km di distanza per venire a Verona. Non siamo Belluno o Rovigo, con tutto il rispetto.
"Arrivo a dire che se qualcuno mi dimostrasse che José è fuori della verità, ed effettivamente risultasse che la verità è fuori di José, ebbene, io preferirei restare col José piuttosto che con la verità."

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40290
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: A Perfect Day Festival

Post by AFX » 06 Aug 2012 13:30

però è vero che fare un sito/blog informativo con 1500 euro lo facevano, avendo pronti i contenuti da aggiungere come CMS
è vero che il costo di cose simili varia a seconda di chi è chiederlo a farlo, ma nel 2012 non puoi farne a meno. rinunci alla cartellonistica per le strade, piuttosto
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Untitled
Posts: 503
Joined: 18 Jan 2009 20:18

Re: A Perfect Day Festival

Post by Untitled » 06 Aug 2012 16:00

Renton wrote:La state prendendo nel modo sbagliato, probabilmente anche per colpa di qualcuno che ve l'ha venduta Galliani-style, mi sa che non vi siete resi bene conto di che cos'è Villafranca, in fondo poco più di un paese. Il termine festival è totalmente fuorviante perché evidentemente si tratta di un evento ben più simile al Sexto Unplugged o ai concerti di Piazzola sul Brenta che a un festival inteso all'europea. Solo che i nomi sono un po' più grossi e ci sarà più gente. Non credo che si aspettino una maggioranza di pubblico che viene da chissà dove...Come se Pordenone e Padova andassero tutte in fermento per detti eventi nelle rispettive province.

Magari potevano fare di più, ma insomma, non è che ci sia bisogno della scusa di un festival a 20 km di distanza per venire a Verona. Non siamo Belluno o Rovigo, con tutto il rispetto.
A parte il quote totale a quanto dice AFX - un sito bilingue lo fai pure per la sagra de paese - a perfect day è l'unico evento decente di tre giorni consecutivi insieme a Ypsigrock nel nostro Paese, seppure sia chiaro che l'impostazione è da festival a serata singola (monopalco, location suggestiva nell'area più popolosa d'Italia). Probabilmente i nomi in cartellone sono abbastanza per garantire il sold out (Sigur Ròs per ora) o almeno il pienone per buona parte delle serate, percui a Vivo del contorno non gliene può fregare di meno... ed è per questo che dico che l'interesse probabilmente doveva essere degli assessorati turistici e culturali della zona. L'impressione però è che sia una organizzazione miope, nessun interesse a creare qualcosa che possa durare nel tempo: l'importante è che si accattino il biglietto ora poi chi s'è visto s'è visto. Un sito, un brand, un'esperienza che resti nella memoria e che ti faccia dire "oh, il prossim'anno ci ritroviamo tutti qui!"... Invece no, non si riesce a pensare alla musica come una buona scusa di aggregazione e turismo; arrivi, molli i tuoi 40 euro di biglietto, ti fai il tuo concerto e te ne vai. E se nel 2013 non lo organizzano, non se ne accorge nessuno. E non penso che farebbe schifo ai veronesi e provincia di avere un evento culturale che attiri gente e turismo a inizio settembre.

Probabilmente ho puntato sul cavallo sbagliato, ma la speranza era che si potesse sviluppare negli anni un polo di attrazione per più nomi, un evento su cui prendersi le vacanze, buttare centocinquanta euri di biglietto e campeggiare insieme alla creme della creme italoindie... un festival, appunto. Anche perchè non si vede chi è che ha il tempo e i soldi di farsi i Pulp a Udine, Bon Iver a Ferrara, Portishead Franz Ferdinand e Sigur Ròs a Verona, Radiohead e War on Drugs a Bologna, xx a Torino, Primal Scream in Sicilia, le bellezze al bagno all'Hana-bi e non so chi altro sia passato in Italia st'estate. Poi è normale che la gente se ne vada all'estero

User avatar
Odradek
Posts: 3991
Joined: 22 Jul 2009 12:10
Contact:

Re: A Perfect Day Festival

Post by Odradek » 06 Aug 2012 16:47

Untitled wrote: Probabilmente ho puntato sul cavallo sbagliato, ma la speranza era che si potesse sviluppare negli anni un polo di attrazione per più nomi, un evento su cui prendersi le vacanze, buttare centocinquanta euri di biglietto e campeggiare insieme alla creme della creme italoindie... un festival, appunto. Anche perchè non si vede chi è che ha il tempo e i soldi di farsi i Pulp a Udine, Bon Iver a Ferrara, Portishead Franz Ferdinand e Sigur Ròs a Verona, Radiohead e War on Drugs a Bologna, xx a Torino, Primal Scream in Sicilia, le bellezze al bagno all'Hana-bi e non so chi altro sia passato in Italia st'estate. Poi è normale che la gente se ne vada all'estero
idem, vorrà dire che, se verrò pianterò la tenda nel primo posto decente, sine remissio peccatorum 8-)
Baci scritti non arrivano a destinazione, ma vengono bevuti dai fantasmi lungo il tragitto. Franz Kafka

Fai sempre da sobrio quello che dici di fare quando sei sbronzo. Imparerai a tenere chiusa la bocca. Ernest Hemingway

User avatar
Renton
Salon des Refusés
Posts: 1688
Joined: 02 Jan 2009 23:53

Re: A Perfect Day Festival

Post by Renton » 06 Aug 2012 16:54

Untitled wrote:Probabilmente ho puntato sul cavallo sbagliato, ma la speranza era che si potesse sviluppare negli anni un polo di attrazione per più nomi, un evento su cui prendersi le vacanze, buttare centocinquanta euri di biglietto e campeggiare insieme alla creme della creme italoindie... un festival, appunto.
Le cose si possono sempre far meglio, non dico di no, ma quella (il discorso del sito, ecc.) è questione di mancanza di professionalità, di italianità, purtroppo, non di miopia. Come ti sei accorto tu stesso, non è pensato in quell'ottica che dici tu; non fanno granché per campeggi, aggregazione, ecc. perché fondamentalmente non interessa più di così.
"Arrivo a dire che se qualcuno mi dimostrasse che José è fuori della verità, ed effettivamente risultasse che la verità è fuori di José, ebbene, io preferirei restare col José piuttosto che con la verità."

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 13 guests