TOP50 Anni '10

User avatar
faulty
Posts: 1051
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: TOP50 Anni '10

Post by faulty » 14 Jan 2017 00:47

AFX wrote: Secondo voi quali sono i 5 dischi fondamentali (non dico i più belli, i fondamentali, se poi coincidono meglio) dal 2010 a oggi?
Frank Ocean - Channel Orange Questo ha spalancato le porte della scena black attuale, al di fuori del recinto hip hop. Obbligatorio passare da qui se si vuole capire quello che gira adesso.
Kendrick Lamar - Good Kid Maad City Disco hip hop per eccellenza degli anni dieci, impossibile da non menzionare.
Death Grips - The Money Store Ok qui sono di parte, ma un disco estremo in chiave moderna come questo non esce mica tutti gli anni. E ricordiamo che ha avuto influenze anche su altri nigga (=Yeezus).
Jon Hopkins - Immunity Eccellenza dell'electro contemporanea.
Oneohtrix Point Never - Garden of Delete Per l'influenza che sta avendo su tutta l'avanguardia electro attuale: i vari Senni, Amnesia Scanner, Arca... devono tutti qualcosa a questo disco in particolare. Oppure per vederla in chiave diversa, ancora una volta Lopatin ha anticipato quello che poi sarebbe stato.

Di rock non ho messo nulla perché quelli sopra credo siano più distintivi della decade e di dove stia andando. Altrimenti direi Currents che è quello che più di tutti ha avuto il coraggio di provare qualcosa di diverso.

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15922
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: TOP50 Anni '10

Post by Decades » 14 Jan 2017 13:39

Come italiano Moroder ha fatto scuola oltre i confini.

***

5 fondamentali?

Tame Impala - Currents
James Blake - Overgrown
Frank Ocean - Channel Orange
Oneohtrix Point Never - Replica
Beach House - Teen Dream


Tra i belli, Midlake - Antiphon
Last edited by Decades on 14 Jan 2017 13:41, edited 1 time in total.
Image

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: TOP50 Anni '10

Post by Starn » 16 Jan 2017 22:52

5 fondamentali per me:

Frank Ocean - Channel Orange
Kendrick Lamar - Good Kid Maad City
Death Grips - The Money Store
Tame Impala - Currents
Bon Iver - Bon Iver, Bon Iver

(mi sa che qua ci troviamo tutti abbastanza d'accordo)
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Biascica
Posts: 328
Joined: 05 Jan 2015 19:37

Re: TOP50 Anni '10

Post by Biascica » 18 Jan 2017 01:22

Di fondamentalissimi, e quindi parlo di nuovi linguaggi, senza scendere a compromessi, direi:

Oneohtrix Point Never - Replica
Swans - The Seer (o To Be Kind?)

Gli altri 3 metteteceli voi perchè rientrerei in ambienti che non amo ma che riconosco(Rap/hip pop --> Death Grips/Frank Ocean ecc).
In the absence of truth nothing is true, everything is permitted

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1745
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: TOP50 Anni '10

Post by Homunculus1510 » 27 Mar 2017 17:19

faulty wrote:
14 Jan 2017 00:47
AFX wrote: Secondo voi quali sono i 5 dischi fondamentali (non dico i più belli, i fondamentali, se poi coincidono meglio) dal 2010 a oggi?
Frank Ocean - Channel Orange Questo ha spalancato le porte della scena black attuale, al di fuori del recinto hip hop. Obbligatorio passare da qui se si vuole capire quello che gira adesso.
Kendrick Lamar - Good Kid Maad City Disco hip hop per eccellenza degli anni dieci, impossibile da non menzionare.
Death Grips - The Money Store Ok qui sono di parte, ma un disco estremo in chiave moderna come questo non esce mica tutti gli anni. E ricordiamo che ha avuto influenze anche su altri nigga (=Yeezus).
Jon Hopkins - Immunity Eccellenza dell'electro contemporanea.
Oneohtrix Point Never - Garden of Delete Per l'influenza che sta avendo su tutta l'avanguardia electro attuale: i vari Senni, Amnesia Scanner, Arca... devono tutti qualcosa a questo disco in particolare. Oppure per vederla in chiave diversa, ancora una volta Lopatin ha anticipato quello che poi sarebbe stato.

Di rock non ho messo nulla perché quelli sopra credo siano più distintivi della decade e di dove stia andando. Altrimenti direi Currents che è quello che più di tutti ha avuto il coraggio di provare qualcosa di diverso.
In linea di massima sono d'accordo con faulty. L'unico cambio sicuro è To Pimp a Butterfly invece di Good Kid, l'altro è Overgrown al posto di Immunity, ma ci siamo.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

Online
Roto
Posts: 182
Joined: 23 Mar 2017 18:17

Re: TOP50 Anni '10

Post by Roto » 30 May 2017 00:37

Ho notato questo topic e volevo, anche se in largo ritardo, rispondere.
Non riesco a fare una vera e propria classifica, ma anno per anno sto segnando i dischi rilevanti (anche grazie ai suggerimenti trovati qui)
Sicuramente, quello che mi viene subito da pensare é che probabilmente non siamo messi così male a livello musicale rispetto ai decenni precedenti (io ad esempio amo i 90s ma non sono della categoria "nostalgici oltranzisti").
Tra le proposte rock direi che pur non avendo un gruppo magari "fondamentale", non siamo messi male. In un'ipotetica top 100 del decennio, considerando i migliori lavori di Horrors, Artic Monkeys, True Widow, Sun Kill Moon, Beach House, Vampire Weekend, Girls, OM, Tame Impala, Japandroids e The War On Drugs non abbiamo di che lamentarci.

A livello di Black music, abbiamo Frank Ocean, Childish Gambino e il ritorno di D'Angelo. Anche qui, assolutamente nulla da dire. La qualità c'è stata.

Per quanto riguarda la musica elettronica i lavori rilevanti sono stati numerosi: Cosmogramma (Flying Lotus), Polymorphic Code (The Algorithm), Overgrown (James Blake), Immunity (John Hopkins), Shaking The Habitual (The Knife), King Night (Salem), Third Law (Roly Porter)... e potrei continuare, volendo potrei inserire anche (sebbene più commerciale) Random Acces Memories dei Daft Punk.
Ma il miglior lavoro elettronico degli anni 10 (SECONDO ME) è un disco che forse tra qualche anno verrà considerato un classico epocale: Excavation di The Haxan Cloak. Disco pazzesco.

Poi ci sono le leggende: gli Swans hanno fatto tre capolavori uno dopo l'altro (The Seer probabilmente il migliore), David Bowie a 70 anni ha scritto un discone come Blackstar. Il talento, quando c'è, non ha davvero età.

Tra i lavori di stampo cantautoriale cito il monumentale Have One On Me di Joanna Newsom, Carrie e Lowell di Sufjan Stevens ed uno qualsiasi dei dischi di Chelsea Wolfe.

Capitolo metal: il capolavoro assoluto non c'è stato. Tuttavia, non tutto piange come potrebbe sembrare. A parte gli storici Deftones con Noi Ko Yonan (l'unico disco metal che ho visto nella classifica), c'è stato dell'altro.
Gruppi come Solfsatir, Gorguts, Ulcerate, Mgla, Sumac, Altar Of Plagues, Peste Noire, Nero di Marte, Oranssi Pazuzu, Pyrrhon (The Mother Of Virtues CAPOLAVORO ASSOLUTO), Deefheaven hanno prodotto ottimi dischi.
Tra quelli usciti lo scorso anno, segnalo il triplo Triangle degli Shammasch (disco post Black, un po' lungo e difficile da ascoltare ma secondo me molto creativo) e Rheia degli Oathbreaker, che assorbe varie influenze.

Concludo dicendo che il genere nel quale probabilmente c'è stato il maggior numero di capolavori é l'hip hop: Death Grips, Run The Jewels, Kanye West, Danny Brown hanno prodotto disconi.
E poi c'è Kendrick Lamar, che è un mondo a parte. Per me, Good kid m.a.a.d. City è IL DISCO degli anni 10.
Last edited by Roto on 31 May 2017 02:12, edited 5 times in total.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40711
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: TOP50 Anni '10

Post by AFX » 30 May 2017 07:54

Ci sta tutto quello che scrivi Roto. Non so se ci stiamo perdendo qualcosa in particolare, forse più sul fronte altri suoni semmai che sul pop, rock, electro, e hip hop. In ogni caso di annata veramente storta c'è stata solo la 2016 direi. Il 2017 sta andando bene. Vedremo a fine anno, ma abbiamo già 3-4 dischi da potenziale top 100 di fine decennio.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
Roto
Posts: 182
Joined: 23 Mar 2017 18:17

Re: TOP50 Anni '10

Post by Roto » 30 May 2017 12:35

Sul 2017 sono ancora in alto mare. Devo recuperare al più presto i dischi su cui è stato fatto l'articolo l'altro giorno, finora ho ascoltato solamente l'ultimo di Kendrick Lamar.
Se mi fai tre nomi secchi di dischi me li sparo oggi pomeriggio.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40711
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: TOP50 Anni '10

Post by AFX » 30 May 2017 14:38

Roto wrote:
30 May 2017 12:35
Sul 2017 sono ancora in alto mare. Devo recuperare al più presto i dischi su cui è stato fatto l'articolo l'altro giorno, finora ho ascoltato solamente l'ultimo di Kendrick Lamar.
Se mi fai tre nomi secchi di dischi me li sparo oggi pomeriggio.
Da ascoltare sicuramente Mount Eerie, Fleet Foxes, Arca.
Poi Slowdive e Mark Lanegan.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: TOP50 Anni '10

Post by Starn » 30 May 2017 16:22

Bel riassunto Roto. Se ti vanno anche sonorità più electro ti consiglio vivamente anche il nuovo di Actress che sotto ad un'apparente semplicità nasconde un mondo e il disco di Clap! Clap! che con queste temperature è un toccasana.
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 12 guests