Post-Metal Per Noi

a 360° su musica e cultura pop

quale preferisci fra questi? Max 3

Botch
9
4%
Converge
11
4%
Down
4
2%
Electric Wizard
5
2%
Fantômas
4
2%
Godflesh
4
2%
Kyuss
36
14%
Jesu
12
5%
ISIS
67
27%
Mastodon
24
10%
Metallica
15
6%
Melvins
9
4%
Meshuggah
19
8%
Neurosis
12
5%
Pantera
8
3%
Sunn O)))
6
2%
Today Is the Day
6
2%
 
Total votes: 251

User avatar
EleynaD
Posts: 38
Joined: 27 May 2016 20:24

Re: Post-Metal Per Noi

Post by EleynaD » 16 Jul 2018 13:36

Roto wrote:
16 Jul 2018 00:51

In generale la loro musica ha sempre utilizzato principalmente frammenti di Black metal, shoegaze e post rock.
Tuttavia i loro quattro dischi sfruttano questi generi in maniera diversa, con dei movimenti diversi diciamo.
Secondo me con loro è meglio partire dall'inizio se si vuole capire bene l'evoluzione del suono.
Il loro capolavoro, a mio modesto parere, rimane l'acclamato Sunbather
Allora inizio da quello, grazie mille.

Online
User avatar
madsun
Posts: 2053
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: Post-Metal Per Noi

Post by madsun » 19 Jul 2018 22:56

Roto wrote:
16 Jul 2018 00:51
In generale la loro musica ha sempre utilizzato principalmente frammenti di Black metal, shoegaze e post rock.
Tuttavia i loro quattro dischi sfruttano questi generi in maniera diversa, con dei movimenti diversi diciamo.
Secondo me con loro è meglio partire dall'inizio se si vuole capire bene l'evoluzione del suono.
Il loro capolavoro, a mio modesto parere, rimane l'acclamato Sunbather
Però ragazzi, Ordinary Corrupt Human Love è favoloso, favoloso...i puristi probabilmente non saranno d’accordo, qui hanno ulteriormente ridotto la parte black(voce a parte) e ampliato il resto con un gusto e uno stile da primi della classe, io lo trovo davvero un discone. Ok, io non amo il black ma qui siamo davvero oltre, chapeau.
Image

User avatar
EleynaD
Posts: 38
Joined: 27 May 2016 20:24

Re: Post-Metal Per Noi

Post by EleynaD » 20 Jul 2018 20:53

madsun wrote:
19 Jul 2018 22:56

Però ragazzi, Ordinary Corrupt Human Love è favoloso, favoloso...i puristi probabilmente non saranno d’accordo, qui hanno ulteriormente ridotto la parte black(voce a parte) e ampliato il resto con un gusto e uno stile da primi della classe, io lo trovo davvero un discone. Ok, io non amo il black ma qui siamo davvero oltre, chapeau.
D'accordo al 100%. Hanno fatto un gran lavoro, come se avessero azzeccato le influenze con cui contaminare il black metal per portarlo più in alto (dato che, opinione da presuntuoso, non vedo futuro per questo genere se nudo e crudo), anche nei momenti in cui esce fuori la parte black la interpretano in un modo tutto loro che funziona. Unico difetto magari che ci ho sentito è che le influenze prese si fanno sentire tutte con lo stesso peso senza amalgamarsi del tutto tra di loro, nel senso che a volte nell'ascolto non sapevo per diversi secondi se avevo cambiato album per sbaglio o era ancora lo stesso brano, però alla fine tutto funziona e a fine ascolto un quadro generale di quello che ti vogliono trasmettere te lo danno.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40711
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Post-Metal Per Noi

Post by AFX » 03 Sep 2018 20:55

madsun wrote:
21 Apr 2018 13:26
Tornano i Deafheaven con "Ordinary Corrupt Human Love", out il 13 luglio


nuovo pezzo:
strepitoso sto album comunque eh
sono proprio bravi
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
madsun
Posts: 2053
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: Post-Metal Per Noi

Post by madsun » 05 Sep 2018 08:30

AFX wrote:
03 Sep 2018 20:55
strepitoso sto album comunque eh
sono proprio bravi
forse il disco del 2018 che ho ascoltato di più fino ad oggi.
l'11 ottobre suonano a Milano, credo di andare.



Image

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40711
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Post-Metal Per Noi

Post by AFX » 05 Sep 2018 09:03

Ma infatti se la gioca molto molto bene con i Sumac per disco metal dell'anno
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
madsun
Posts: 2053
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: Post-Metal Per Noi

Post by madsun » 11 Sep 2018 23:23

scusate se insisto:



Image

User avatar
Azrael1793
Posts: 1005
Joined: 07 Jan 2012 01:43

Re: Post-Metal Per Noi

Post by Azrael1793 » 11 Sep 2018 23:34

oh io l'ho sentito solo una volta e non mi sbilancio, però non mi è sembrato tanto meglio dei precedenti due, anzi. Le parti post-rock un po' stucchevoli, le parti dure più sciacquate. Se non avete ascoltato i precedenti... New Bermuda per una cosa che picchia di più, Sunbather per un buon compromesso tra duro ed atmosferico. Pure il singolo con Chelsea Wolfe, un po' mi ha deluso
"Not Knowing What Is And Is Not
Knowing, I Knew Not"
Twittah

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40711
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Post-Metal Per Noi

Post by AFX » 07 Dec 2018 15:37



il disco heavy dell'anno per consequence of sound è questo degli YOB
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
User avatar
madsun
Posts: 2053
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: Post-Metal Per Noi

Post by madsun » 08 Dec 2018 11:35

AFX wrote:
07 Dec 2018 15:37


il disco heavy dell'anno per consequence of sound è questo degli YOB
e come avete messo su fb, molto in alto c'è quello dei Behemoth...io ci ho provato, not my cup of tea(e non da oggi).
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: rick81 and 53 guests