Grunge is dead

a 360° su musica e cultura pop

miglior gruppo della scena grunge di Seattle

Alice in Chains
16
17%
Mudhoney
1
1%
Nirvana
51
54%
Pearl Jam
10
11%
Screaming Trees
5
5%
Soundgarden
12
13%
 
Total votes: 95

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41098
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: scena grunge di Seattle

Post by AFX » 18 May 2017 23:15

rick81 wrote:
18 May 2017 20:18
È ufficiale si è impiccato
incredibile
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41098
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: scena grunge di Seattle

Post by AFX » 18 May 2017 23:22

incredibile,
tutta da rileggere la sua storia, canzone per canzone

non ci si crede, un gesto sconsiderato se si pensa che aveva 52 anni, non 26-27, e due figlie, una moglie, i soldi, tutto.
deve essere successo qualcosa che non sappiamo, non ti ammazzi a Detroit sennò
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
rick81
Posts: 1783
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: scena grunge di Seattle

Post by rick81 » 18 May 2017 23:41

Alcuni hanno inteso la canzone dei Led Zeppelin ultimo pezzo come un segno, ma chiedo la eseguivano mai a chiusura ultimamente?

LaJoneserìa
Salon des Refusés
Posts: 919
Joined: 19 Jan 2009 22:52

Re: scena grunge di Seattle

Post by LaJoneserìa » 19 May 2017 00:03

Ho visto le scalette delle ultime 4/5 date e la risposta è: no, non era stata suonata.

User avatar
Lexicon
Posts: 448
Joined: 29 Dec 2009 12:34

Re: scena grunge di Seattle

Post by Lexicon » 19 May 2017 00:08

Per ora mi sento di dire che nei testi degli Audioslave sembrava di vedere il passaggio da una vita tormentata (Audioslave) ad una più serena (Out of Exile-Revelations).

User avatar
madsun
Posts: 2122
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: scena grunge di Seattle

Post by madsun » 19 May 2017 07:51

AFX wrote:
18 May 2017 23:22
incredibile,
tutta da rileggere la sua storia, canzone per canzone

non ci si crede, un gesto sconsiderato se si pensa che aveva 52 anni, non 26-27, e due figlie, una moglie, i soldi, tutto.
deve essere successo qualcosa che non sappiamo, non ti ammazzi a Detroit sennò
esattamente quello che ho pensato anche io ieri...cazzo come mi dispiace.
Farewell Chris.
Image

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41098
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: scena grunge di Seattle

Post by AFX » 19 May 2017 08:03

Ma poi...
Weiland era solo, drogato pesantamente da tanti anni, divorziato, allontanato dalla band che aveva formato e ormai ai suoi concerti non c'era un'anima. Si poteva immaginare quella fine.

Cornell era nel mezzo di un tour di successo, con progetti di continuare a suonare con la sua band storica, era in teoria felicemente sposato, aveva due figlie, e a quanto ne sappiamo non si drogava da tanti anni, da 20 almeno. Anzi aveva un gran fisico. Un attacco di depressione? Come fai ad impiccarti in una camere di hotel? Deve essere premeditato per forza il suicidio, mica trovi la corda in camera.

Manca un pezzo del puzzle, o è stato un atto di coraggio-egoismo enorme. Resta una cosa sconvolgente come poche.

Come non ci si capisce niente in tanti dei suoi testi, non si capisce niente della sua morte.


personalmente penso di averne parlato qui, nell'altro forum, nel sito, talmente tante volte di quanto mi piacessero i Soundgarden che forse non sento neanche il bisogno di riascoltarlo in queste ore in cui lo fanno tutti. Lo riprendo più avanti, quando si è smontata quest'ondata di patetismo inevitabile e dovuto.


L'ho visto dal vivo solo con gli Audioslave del primo album, al Flippaut, dopo Qotsa, White Stripes e Kills.
DoYouRealize

follow me on Twitter

simoirs
Posts: 2204
Joined: 07 Mar 2013 21:18

Re: scena grunge di Seattle

Post by simoirs » 19 May 2017 08:50

Ci si rimane male due volte.
Si era dato a un rock ripulito con gli Audioslave, poi qualche cagata pop, la canzone per 007, i tour acustici, che diavolo, sembrava si fosse bello che venduto, che vuol dire male per i fan ma bene per l'artista, che incassa felice e si gode il resto della vita.

Forse è colpa della reunion, nei Soundgarden potrebbe esserci ancora un elemento marcio che lo ha trascinato con lui. Da qui al suicidio però ne passa. Brutta morte, davvero.

User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 2126
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: scena grunge di Seattle

Post by Messer Dino Compagni » 19 May 2017 09:47

Sembra quasi che lo conosciate bene Chris Cornell.
Come se le coordinate di una vita ricca, di successo e di relativa stabilità emotiva fossero la panacea. Direi che è l'esatto opposto, invece. E ci sono tonnellate di letteratura che lo confermano.

Queste cose mi hanno sempre colpito in modo profondo ma non c'è alcuna incredulità e non mi faccio ingannare dalle apparenze (tanto che a me Cornell è sempre sembrato un depresso cronico).
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

User avatar
madsun
Posts: 2122
Joined: 23 Mar 2012 21:00

Re: scena grunge di Seattle

Post by madsun » 19 May 2017 09:49

simoirs wrote:
19 May 2017 08:50
Ci si rimane male due volte.
Si era dato a un rock ripulito con gli Audioslave, poi qualche cagata pop, la canzone per 007, i tour acustici, che diavolo, sembrava si fosse bello che venduto, che vuol dire male per i fan ma bene per l'artista, che incassa felice e si gode il resto della vita.
Io lo avevo mollato già dagli Audioslave che non mi sono mai piaciuti, ma poi quello cha fatto dopo tutto sommato ci sta, gli volevo bene lo stesso anche se non lo seguivo....davvero da lui non me lo sarei mai aspettato.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Bing [Bot] and 87 guests