Made in Italy

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
PepperMagik
Posts: 2085
Joined: 07 Jan 2009 22:07

Re: Made in Italy

Post by PepperMagik » 16 Sep 2009 10:41

Che siano derivativi non lo metto in discussione (anche se sicuramente non possono essere considerati tali a livello di songwriting), ma, ragionando esclusivamente in questi termini dovrei bollare come derivativi anche Arcade Fire o Interpol.

Poi lo sappiamo tutti qua dentro che non stiamo parlando nè di geni assoluti, nè di pietre miliari della musica rock... Al solito, si tratta solo di inquadrare le cose nella giusta prospettiva.
Capisco che certi atteggiamenti da "fan col paraocchi", assai comuni tra gli estimatori delle band suddette (soprattutto tra quelli dell'ultima ora), siano a dir poco fastidiosi.

User avatar
Pilgrim
Moderatore Globale
Posts: 6981
Joined: 02 Jan 2009 22:33

Re: Made in Italy

Post by Pilgrim » 16 Sep 2009 12:07

Casaubon wrote:dopo anni di meditazione sono giunto a questa conclusione.

la top 3 degli artisti italiani.
Lucio Battisti
Giorgio Gaber
Luigi Tenco
Casaubon!Quoque tu? :D

e De Andrè?

io sopra a questi tre ci continuerò a mettere il genovese,perchè ha fatto 9 (nove) se non 10 (dieci) dischi che ritengo superiori a tantissimi altri di cantautori italiani e non.
De Andrè mi piace a tratti, anche se Brel, Bresson e Cohen sono un gradino sopra... Di Tenco, ho senito qualche canzone sparsa, e lo apprezzo...

Di Capossela, conosco solo qualche canzone, ma mi è bastata :)...Gli Offlaga Disco Pax? Brrrr, meglio Ligabue allora :)
mmm,no,proprio no.
Brel e Brassens (credo tu intendessi questo,Bresson non credo sia un cantautore) sono i maestri dichiarati di De Andrè,ma lui è andato oltre sotto tanti livelli.Cohen va beh,ci può stare,ma da italiano empaticamente mi sento molto più vicino a De Andrè.

Invece di Capossela dovresti ascoltarti dei dischi e non fermarti a qualche pezzo,perchè c'è tanto dietro ai suoi pezzi (spesso non quelli famosi,come al solito)

Gli Offlaga sono un progetto sporadico,fuori dal coro,volutamente anti-commerciale,che presi con i giusti limiti è piacevole e hanno una interessantissima veste live.Ligabue,non mi esprimo....
Se dovessi trasferirmi su un'isola deserta e avessi poco spazio nello zaino, probabilmente mi porterei dietro "Catartica" e non "Daydream Nation".
parlo da fan,come te.e.....

NO! :)
non ci sta....mi dispiace pepper,ma la gogna ti aspetta! :P
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
DYR
DYR Facebook
DYR Twitter Me su lastfm
il famigerato 3rd eye forum

User avatar
Shaun
Salon des Refusés
Posts: 4399
Joined: 02 Jan 2009 23:37
Location: Asda Town
Contact:

Re: Made in Italy

Post by Shaun » 16 Sep 2009 12:28

Nonostante abbia voglia della mia lingua materna in musica di tanto in tanto, mi rendo conto di ascoltarne veramente pochissima. Questo 2009 e' l'anno di Tenco, con cui mi sono messo di buona lena per capirlo e ci sono arrivato. Il Fabrizio nazionale va benissimo, ma non sono sempre dell'umore giusto per le sue parole e la sua musica. Per quanto lo ami piu' di tutto il resto dell'Italia. I Massimo Volume non riesco piu' a finirli, sinceramente, a parte Il Primo Dio che rimane una canzone cui resto molto legato per motivi extra-musicali.
Gli unici altri che mi vanno sono i Bluvertigo, con i quali mi sono preso una pausa perche' stavo abusando e stavano per rompermi pure loro.

In generale, non e' in Italia la musica che cerco. Pop, rock, jazz: e' tutto all'estero.
I, even I, know the solution
love, music, wine and revolution


Image

Comely

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41102
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Made in Italy

Post by AFX » 16 Sep 2009 13:50

Image

per me meglio degli afterhours.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
:adamasio:
Posts: 8195
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Made in Italy

Post by :adamasio: » 16 Sep 2009 14:17

La musica italiana ( a parte gli Offlaga Disco Pax) non ha motivo di esistere.
Ah, parentesi: a me di De Andrè non frega nulla. (Odiatemi tantissimo, si, odiatemi tutti!)
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Von
Posts: 1166
Joined: 15 Jan 2009 13:26

Re: Made in Italy

Post by Von » 16 Sep 2009 14:22

:adamasio: wrote:La musica italiana ( a parte gli Offlaga Disco Pax) non ha motivo di esistere.
Capossela vale quanto molti cantautori stranieri, americani, inglesi o thailandesi che siano eh.
Tanto per dirne uno.

E gli Offlaga Disco Pax fanno cagarissimo, prendetene atto una volta per tutte :D
No matter. Try again. Fail again. Fail better.

User avatar
:adamasio:
Posts: 8195
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Made in Italy

Post by :adamasio: » 16 Sep 2009 14:24

Ecco, lui ammetto di non averlo mai ascoltato. Chiedo venia.
Per il resto (almeno di altre sorprese, ma non credo), si può lasciare stare.

GLi ODP non fanno musica ma intrattenimento alla Zelig, è per quello che mi piacciono.
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Shaun
Salon des Refusés
Posts: 4399
Joined: 02 Jan 2009 23:37
Location: Asda Town
Contact:

Re: Made in Italy

Post by Shaun » 16 Sep 2009 14:27

Mah, Tenco dovresti provarlo.
I, even I, know the solution
love, music, wine and revolution


Image

Comely

User avatar
:adamasio:
Posts: 8195
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Made in Italy

Post by :adamasio: » 16 Sep 2009 14:30

Tenco già non mi è sconosciuto del tutto, ma anche lui non mi ispira.
Mi tengo i miei gruppi, lasciando all'Italia altri tipi d'arte in cui ce la caviamo veramente ai vertici.
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Shaun
Salon des Refusés
Posts: 4399
Joined: 02 Jan 2009 23:37
Location: Asda Town
Contact:

Re: Made in Italy

Post by Shaun » 16 Sep 2009 14:30

Ah, beh, come dicevo di musica italiana conta su una mano quello che mi va bene.
I, even I, know the solution
love, music, wine and revolution


Image

Comely

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Bing [Bot] and 30 guests