Blur / Gorillaz

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39866
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Blur / Gorillaz

Post by AFX » 15 Jul 2018 11:45

ImageImage

ImageImage

ImageImage

eh niente, mi sa che era questo il concerto dell'estate?
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
AripRne
Posts: 532
Joined: 12 Jun 2014 18:57
Location: Cervia
Contact:

Re: Blur / Gorillaz

Post by AripRne » 21 Jul 2018 10:26

AFX wrote:
15 Jul 2018 11:45
Show
ImageImage

ImageImage

ImageImage
eh niente, mi sa che era questo il concerto dell'estate?

hanno fatto tutto
ma tutto
quando sono partite cose come Tomorrow Comes Today, Kids with Guns, El Mañana, ho smesso di capire
ma poi Hollywood, ma poi tutto
la resa live di questa fase Gorillaz è altissima
C I N O B A L A N O S + Kimono Lights

> For Change is what we are, my child <

«Finalmente l'orizzonte torna ad apparirci libero, pur ammettendo che non è sereno.» - Nietzsche

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39866
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Blur / Gorillaz

Post by AFX » 21 Jul 2018 13:34

http://doyourealize.it/gorillaz-the-now-now/ la recensione di AripRne

si parla di The Good The Bad and The Queen entro la fine dell'anno, il disco è praticamente pronto
E a specifica domanda, Albarn ha risposto che gli va bene suonare ancora con Coxon
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1729
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Blur / Gorillaz

Post by Homunculus1510 » 25 Jul 2018 00:00

Bella la recensione, davvero davvero bello anche il disco.

Sottolineerei, se mai ce ne fosse bisogno, che questa canzone è stre-pi-to-sa.
AripRne wrote:
21 Jul 2018 10:26
Tomorrow Comes Today
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39866
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Blur / Gorillaz

Post by AFX » 09 Aug 2018 18:09

Code: Select all

https://www.mediafire.com/folder/t39198gbcu591/Damon_Albarn_Acoustic_Compilation
stupende queste performance acustiche
Lonely Press Play 00:00
End of a Century 04:30
On Melancholy Hill 07:10
Caravan 10:15
Hostiles 14:30
My Terracotta Heart 19:06
Crystalised, The XX Cover 23:08
Cloud Of Unknowing 25:55
El Mañana 28:33
Photographs 32:22
Mirrorball 36:25
Seasons in the Sun, Terry Jacks Cover 40:15
Good Song 42:06
Out Of Time 45:37
Strange News From Another Star 49:14
This is a Low 52:00
Heavy Seas Of Love 56:28
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
rick81
Posts: 1408
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Blur / Gorillaz

Post by rick81 » 10 Aug 2018 02:00

Secondo me abbiamo i vincitori.

Albarn e Yorke.

Solo loro due negli ultimi 30 anni a questi livelli da sempre.

Dischi importanti e la capacità a 50 anni di fare ancora dischi da 80 con la loro Band.

Dischi con altre band, i gorillaz a 50 anni fanno il loro miglior disco e il nostro amico sorprende ancora.

Un po’ sotto Yorke con gli Atoms ma comunque roba degna e meritevole.

Parliamo da solisti gli ultimi per entrambi due gemme meravigliose sempre alla soglia dei 50.

Insomma abbiamo i vincitori.

Ho solo una voglia, Stipe solista che si aggiunge a loro, sono sicuro non deluderebbe. La pasta è quella

Tyler Durden
Posts: 1207
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Blur / Gorillaz

Post by Tyler Durden » 10 Aug 2018 08:41

Per me c'è comunque un gradone fra i due.

Yorke

Albarn

E lo dico sebbene personalmente preferisca la voce di Damon a quella di Thom.
Stipe lo metto sotto. Enorme compositore di testi e melodie, i REM senza di lui non so cosa sarebbero stati, però la non-autonomia lo rende automaticamente inferiore agli altri due.

User avatar
toolipano
Posts: 3069
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Blur / Gorillaz

Post by toolipano » 10 Aug 2018 08:51

Tyler Durden wrote:
10 Aug 2018 08:41
Per me c'è comunque un gradone fra i due.

Yorke

Albarn

E lo dico sebbene personalmente preferisca la voce di Damon a quella di Thom.
Stipe lo metto sotto. Enorme compositore di testi e melodie, i REM senza di lui non so cosa sarebbero stati, però la non-autonomia lo rende automaticamente inferiore agli altri due.
penso che tu abbia ragione e lo dico io che sono stato sicuramente più fan dei Blur che dei Radiohead.

Yorke oggettivamente sta sopra a tutti, perché è un pozzo infinito di idee, perché non smette mai di aggiornarsi e perché è un grandissimo musicista. Credo che debba molto della sua crescita come artista anche al fatto di aver avuto al suo fianco uno come Greenwood.

Albarn negli ultimi anni si è rilanciato alla grande, però quello che ha fatto coi Blur a fine anni '90 resta ampiamente il suo apice artistico

Su Stipe sono anche tendenzialmente d'accordo con Tyler. Se non si è mai misurato da solo, pur avendo nome e visibilità importanti, un motivo forse c'è
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39866
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Blur / Gorillaz

Post by AFX » 10 Aug 2018 10:30

Su Stipe sono anche tendenzialmente d'accordo con Tyler. Se non si è mai misurato da solo, pur avendo nome e visibilità importanti, un motivo forse c'è
Stipe è come Maynard. Da solo non ce la fa, fino a prova contraria. Lo stesso Bono, da solo non ha mai nemmeno tentato. Incredibile se ci pensate. Forse The Edge è più forte di quel che si pensa, cioé ancora di più.

Della loro generazione:

- Chris Cornell, pace all'anima sua, da solista ha toppato;
- Eddie Vedder da solista ha toppato;
- Scott Weiland fece un primo album drogatissimo ma molto bello, poi il secondo era già trascurabile salvo pochi pezzi;
- Jarvis Cocker discreto ma trascurabile, fine a se stesso solista;
- Brett Anderson fondamentalmente ha fallito sia quando ha cercato di fare cose easy che quando cose più alla Sylvian;
- Stephen Malkmus costantemente sul discreto, mai eccellente, mai scadente. Ma non al livello dei Pavement se non raramente;
- Jeff Tweedy ok col progetto Tweedy, ma troppo simile al gruppo madre, indistinto;
- Noel Gallagher penoso, il fratello neanche da nominare;
- Richard Ashcroft scoppiato;
- Perry Farrell ci ha provato non ce l'ha fatta;
- Dave Gahan poca roba come compositore;
- Billy Corgan era già scoppiato quando ha iniziato ad andare senza il marchio Pumpkins;
- ?? chi altri


Apriamo il topic sulle carriere solistiche di cantanti fuori dai loro gruppi
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
rick81
Posts: 1408
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Blur / Gorillaz

Post by rick81 » 10 Aug 2018 13:34

Dico un nome....Lanegan

Screaming Trees e poi collaborazioni con progetti spesso di qualità, e una carriera solista con punte da top 100

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 14 guests