Radiohead

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
Pilgrim
Moderatore Globale
Posts: 6980
Joined: 02 Jan 2009 22:33

Radiohead

Post by Pilgrim » 21 Feb 2009 17:55

Visto che il forum è nuovo,mancano discussioni su tanti grandi gruppi (anzi,apritene pure se volete..ben vengano).

io parto da questo,che è sicuramente uno dei miei gruppi preferiti in assoluto.
gruppo che ha segnato indelebilmente la storia della musica dagli anni 90 in poi.
OK computer è quarto nella nostra classifica degli anni 90 http://www.panopticonmag.com/panopticon ... ni-90.html
ma la band di Yorke,i fratelli Greenwood,Phil Selway e Ed O'Brien ha inciso diversi dischi che molti (me compreso) considerano fra i loro preferiti di sempre.

io dico:

Kid A: 9
Una rivoluzione, non tanto per i suoni (per chi capisce di elettronica non era certo una grande novità un pezzo come Idioteque),ma perchè nel rock mainstream nessuno immaginavo che potessero osare tanto.Abbandonare le chitarre per prendere i sinth.il più controverso,forse il loro disco che ha fatto più discutere.Alcuni momenti di questo disco sono probabilmente fra le cose che mi emozionano di più nella musica rock.il mio preferito.

una canzone:
Motion Picture Soundtrack

OK Computer: 9
La svolta che li ha catapultati direttamente nella storia della musica.Da buon gruppo pop-rock,diventano la più famosa band del momento,con un disco tutt'altro che commerciale e easy-listening.Da Manuale della musica rock degli anni 90.

una canzone:
The Tourist

In Rainbows: 8,5
Dopo un disco buono,ma non ottimo,esce fuori quello che per me è un capolavoro di melodia e arrangiamento.Si ributtano a testa bassa sugli strumenti classici,cambiando,ancora una volta,direzione improvvisamente.Il risultato sono 10 pezzi di pop-rock grandiosi.I live di questo periodo diventano memorabili.

una canzone:
Jigsaw Falling into place

Amnesiac: 8
Inizialmente ritenuto fatto con gli scarti di Kid A (e infatti le session di registrazione sono praticamente le stesse) è un disco secondo me a volte sottovalutato (o a volte sopravvalutato,vedi ondarock,che lo mette nelle pietre miliari),perchè dentro ci sono alcuni dei migliori pezzi dei Radiohead.Paga forse alcuni momenti di minor spessore,come ad esempio la versione di Mornig Bell.Ma il suono c'è ed è un vero disco targato Radiohead.

una canzone:
You and Whose army?

Hail to the Thief: 7,5
Un disco transitorio,che paga la disomogeneità e i ali di ritmo in alcuni punti.E' dopo di questo disco che si fermano a registrare In rainbows,rendendosi forse conto che era ora di tornare a fare dischi in forma canzone.C'è dentro elettronica e contaminaminazione,ma gli arrangiamenti a volte sono ridondanti.L'affetto che provo per questo disco è anche legato al momento della vita in cui mi trovavo quando è uscito.Una volta ascoltando A wolf at the door,capii molte cose.

una canzone:
The Gloaming

questa era la top 5,magari un'altra volta parlo dei restanti due dischi.
Last edited by Pilgrim on 21 Feb 2009 19:05, edited 2 times in total.
"Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande,lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio."
DYR
DYR Facebook
DYR Twitter Me su lastfm
il famigerato 3rd eye forum

User avatar
dustandbones
Posts: 23
Joined: 18 Jan 2009 23:34

Re: Radiohead

Post by dustandbones » 21 Feb 2009 18:27

Penso di essere d'accordo con te su quasi tutta la linea, solo che personalmente a HTTT darei un 9. è un album che non ascolto da un po' ma che mi stregò al punto da lasciarmi incapace di ascoltarlo a pezzi sparsi. La fusione tra testi e musica mi pare perfetta in pressochè tutte le canzoni, e lo ritengo abbastanza vario da non annoiare. Mi sembra, come dire, molto coeso e coerente come album. E poi c'è una canzone magica come Where I End And You Begin, tanto per nominarne soltanto una. Lo ritengo superiore a In Rainbows che pure contiene pezzi da infarto come Nude, All I Need, Videotape, Faust ARP e Weird Fishes.

A The Bends do un bel 7.5. Lo comprai due tre anni fa e in effetti è un bell'album (Bones spacca da morire, idem Street Spirit) ma tutto sommato penso venga inevitabilmente oscurato da Ok Computer che uscirà due anni dopo.
Last edited by dustandbones on 21 Feb 2009 18:30, edited 1 time in total.

toolipano
Posts: 3315
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Radiohead

Post by toolipano » 21 Feb 2009 19:02

Gruppo grandioso. Sicuramente nella mia top 3 dei gruppi. Se devo dare voti:
Ok Computer 9
Kid A 9,5
In Rainbows 8,5
Amnesiac 8,5
Hail to the Thief 7
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

User avatar
:adamasio:
Posts: 8177
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: Radiohead

Post by :adamasio: » 21 Feb 2009 19:07

Loro sono semplicemente enormi!!
I voti.. uhhm..

OK Computer 9
Kid A 10
In rainbows 9,5
Amnesiac 8
Hail to the thief 8,5
The bends 7,5

Anche dal vivo, grande spettacolo. Li rivedrei mille volte senza stancarmi!

Spero che le voci su una iunta di elettronica alle nuove composizioni sia vera nei limiti della coerenza/decenza.. sperem!
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

User avatar
Alka
Posts: 739
Joined: 18 Jan 2009 13:32

Re: Radiohead

Post by Alka » 21 Feb 2009 19:34

Io preferisco Ok CPU e per esprimere questa preferenza mi basta leggere il testo, senza neanche ascoltarle, di canzoni come Subterranean homesick alien, Let Down o No Surprises, in cui raccontavano alla perfezione gli anni '90 e che sono attuali ancora oggi.

Poi Kid A e poi in Rainbows.

Gli altri non li ancora originali, poichè non è molto che mi sono avvicinato a loro avendoli sentiti sempre un pò distanti.
The better the singer's voice is, the harder it is to believe what they're saying.

User avatar
Shaun
Salon des Refusés
Posts: 4399
Joined: 02 Jan 2009 23:37
Location: Asda Town
Contact:

Re: Radiohead

Post by Shaun » 21 Feb 2009 19:54

OK Computer
Kid A
The Bends
In Rainbows

Scelgo tra questi quando ho voglia di loro. OK Computer e' una GRANDE parte di me.
I, even I, know the solution
love, music, wine and revolution


Image

Comely

User avatar
Ocean Of Noise
Posts: 287
Joined: 18 Jan 2009 15:35

Re: Radiohead

Post by Ocean Of Noise » 21 Feb 2009 19:57

Gruppo immenso. Devo tantissimo a loro. E solo Grazie ai Radiohead se ascolto molta più roba che in passato, mi hanno aperto davvero la mente musicalmente parlando.
Non me la cavo bene con i voti. Preferisco stilare una classifica di preferenza

Ok Computer(Album da isola deserta. Ci sono affezzionatissimo. Potrei dire altre cose, ma sarei superfluo)
Kid A(Album fondamentale che ha cambiato per sempre il mio modo di ascoltare musica)
The bends(Non è il loro migliore ma contiene alcuni pezzi che sono alcune perle Pop degli anni 90)
In rainbows
Amnesiac
Hail to the thief
Pablo honey

reese
Posts: 102
Joined: 28 Jan 2009 01:19

Re: Radiohead

Post by reese » 21 Feb 2009 22:10

Indubbiamente bravi, ma non credo abbiano rivoluzionato la musica contemporanea: OK Computer è figo (però credo sia moooooolto easy-listening, invece), Kid A/Amnesiac è quello che preferisco, i primi per me sono mediocrissimi e In Rainbows è molto carino, ma li vedo molto sopravvalutati, anche qui in questo topic.

User avatar
Ocean Of Noise
Posts: 287
Joined: 18 Jan 2009 15:35

Re: Radiohead

Post by Ocean Of Noise » 22 Feb 2009 03:00

Credo che ai Radiohead si possa dire tante cose, ma non quello di essere sopravvalutati. Ci sono cosi tante band veramente sopravvalutate in giro. Non avranno rivoluzionato la musica contemporanea, però sicuramente l'hanno fortemente influenzata. Lasciando album memorabili(e perchè no anche di easy-listening). Da non dimenticare è il grande coraggio della band di sfornare un album come Kid A in tempi sospetti e soprattutto al massimo della loro popolarità. Che io sappia una cosa del genere l'hanno fatta solo i grandissimi Talk Talk.

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40701
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Radiohead

Post by AFX » 22 Feb 2009 10:56

Credo che ai Radiohead si possa dire tante cose, ma non quello di essere sopravvalutati.
secondo me (e non solo secondo me) un po' lo sono, ma dai loro affezionati, quelli che spesso non si rendono conto o semplicemente non sanno che parallelamente ai radiohead c'era tanta musica se non migliore almeno dello stesso livello, e che credono che i radiohead siano il meglio in tutte le loro forme, sia quando hanno fatto brit-pop influenzato dagli smiths (primi 2 album ed ep) sia quando hanno commistionato il loro suono con l'elettronica, per non parlare dei singoli membri... Jonny Greenwood sarebbe il miglior chitarrista, Selway il miglior batterista, Yorke il più bravo cantante e paroliere. No, per me proprio no.


per il resto che dici sono d'accordo, e credo che siano la band più rappresentativa nel dopo U2 e nel dopo Nirvana, quella che è stata maggiormente specchio dei nostri tempi, almeno da noi in Europa.


classifica degli album per me:

- Ok Computer
- Kid A
- The Bends

poi staccati In Rainbows e Amnesiac.

ancora più staccati Hail to the Thief (ultimamente svalutato ancora di più) e Pablo Honey (leggerissimamente rivalutato).

L'album di Yorke solo discreto.
Da non dimenticare è il grande coraggio della band di sfornare un album come Kid A in tempi sospetti e soprattutto al massimo della loro popolarità. Che io sappia una cosa del genere l'hanno fatta solo i grandissimi Talk Talk.
Anche altri nomi popolarissimi come Smashing Pumpkins (Adore), Blur (Blur, 13), Tool (Aenima) U2 (Achtung Baby) R.E.M. (Monster, e con meno profitto Up).... per non parlare di realtà meno note come Slowdive (Pygmalion) PJ Harvey (Is This Desire?, White Chalk) .... o Bjork che vabbé è di un altro pianeta (Vespertine, Medùlla)
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: AFX, Bing [Bot], Google [Bot] and 45 guests