Mondo Elettronico 2010>2019

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41750
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Mondo Elettronico 2010>2019

Post by AFX » 09 May 2018 17:34

Si diceva del meglio della musica elettronica dal 2010 a oggi. Ci apro un topic, per non intasare il topic generale con questi discorsi, per non parlarne nei topic dei singoli artisti che hanno i rispettivi topic.

Al di là delle electro chart già pubblicate anno per anno, da cui si possono ricavare i titoli giusti, e non considerando che fra un anno di questi tempi staremo compilando già le chart di fine decennio, in attesa degli ultimi colpi del 2019, io direi che questi sono essenziali. Poi aggiungiamo quelli che dimentico.

In ordine sparso.

Andy Stott - Luxury Problems (2012)
Andy Stott - Faith in Strangers (2014)

Flying Lotus – Cosmogramma (2010)
Flying Lotus - Until the Quiet Comes (2012)
Flying Lotus – You’re Dead! (2014)

Pantha Du Prince – Black Noise (2010)

Tim Hecker - Ravedeath, 1972 (2011)
Tim Hecker - Virgins (2013)

Oneohtrix Point Never - Returnal (2010)
Oneohtrix Point Never - Replica (2011)
Oneohtrix Point Never - R Plus Seven (2013)
Oneohtrix Point Never - Garden of Delete (2015)

Tim Hecker & Daniel Lopatin - Instrumental Tourist (2012)

Boards of Canada - Tomorrow's Harvest (2013)

Ben Frost - Aurora (2014)
Ben Frost - The Center Cannot Hold (2017)

Nicolas Jaar – Space Is Only Noise (2011)
Kuedo – Severant (2011)
Machinedrum – Room(s) (2011)

Mount Kimbie – Crooks & Lovers (2010)

Jon Hopkins - Immunity (2013)
Jon Hopkins - Singularity (2018)

The Haxan Cloak - Excavation (2012)

Dj Koze - Amygdala (2013)

Raime – Quarter Turns Over a Living Line (2012)
Actress – R.I.P (2012)
Guy Gerber – Fabric 64 (2012)
Deepchord Presents Echospace – Silent World (2012)

Huerco S. - For Those Of You Who Have Never (And Also ... ) (2016)
Amnesia Scanner – AS + AS Truth (2016)
Lorenzo Senni – Persona (2016)
Dedekind Cut – $uccessor (2016)
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Starn » 09 May 2018 18:14

Di Arca qualcosa ci va per forza secondo me. Poi...

Actress - Splazsh (2010)?
Equiknoxx - Bird Sound Power (2016)?
Dj Rashad - Double Cup (2013)?
SOPHIE - Product (2015)
TNGHT - TNGHT (2012)
Toxe - Muscle Memory (2015)

Questi qua sono tutti stupendi per me
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1745
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Homunculus1510 » 09 May 2018 19:29

Beh però secondo me fare un discorso tipo "per rappresentare al meglio il mondo dell'elettronica scegliamo questi album" non è proprio aderente alla realtà.
Esempio 1: starn ha citato Arca e SOPHIE. Ora, questi sono due personaggi che hanno un'importanza chiave per l'elettronica (e non solo) di questi anni. E se Arca ha dalla sua qualche album, SOPHIE no, "Product" è una mezza compilation di brani. E comunque la loro importanza e il loro status non è certo dettato dai loro album, non è che si sono fatti conoscere così. Kelela pare abbia iniziato a collaborare con Arca ben prima che uscisse il suo primo album, e anche bjork. Spesso questi personaggi sono molto importanti anche perché hanno messo mani anche in produzioni di altri (Arca con Kelela e Bjork, SOPHIE con Charlie xcx e Vince Staples). Oneohtrix Point Never acquisterà millemila punti notorietà quando (e se) uscirà il prossimo disco di fka twigs col quale dovrebbe aver collaborato in maniera abbastanza pesante eccetera eccetera.
Esempio 2: e mono no aware? E i singoli di Floating Points? E gli Amnesia Scanner? E Entranas di Arca? E le NTS Session degli Autechre? 'Sto tipo di musica ha tantissimi formati e tutti importano allo stesso modo. I remix, anche.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41750
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by AFX » 09 May 2018 20:33

'Sto tipo di musica ha tantissimi formati e tutti importano allo stesso modo. I remix, anche.
è vero, quello che stiamo facendo è un approccio rivolto a chi parte dal rock
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1745
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Homunculus1510 » 09 May 2018 21:54

Allora ok. Però comunque, in caso dovesse sfociare in un articolo o qualcosa di simile, secondo me è bene specificare questo fatto.

Comunque, all'elenco che ha fatto AFX io aggiungere
Tim Hecker - Love Streams
Iglooghost - Neo Wax Bloom
Nicolas Jaar - Sirens
M.E.S.H. - Hesaitix
Clap! Clap! - A Thousand Skies
George FitzGerald - Fading Love
Un album di Jlin, in rappresentanza della footwork non ci può essere solo DJ Rashad che ha suggerito starn
E, va bene che è ancora presto, ma il nuovo di DJ Koze e il nuovo di Rivale Consoles mi sembrano materiale da classifica.
E vabbé Arca, che è il nome dell'elettronica degli ultimi 4/5 anni.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
faulty
Posts: 1051
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by faulty » 09 May 2018 23:36

Arca assolutamente, il filone glitch-uk bass che va tantissimo oggi è iniziato praticamente con lui.

Capitolo footwork: Double Cup di DJ Rashad impossibile da non menzionare, mentre Jlin con l'ultimo album ha ibridato ulteriormente il genere con l'idm facendo un disco immenso di cui si è parlato troppo poco.


EDIT: discorso a parte merita il percorso degli Autechre in tutto decennio, corrispondente alla loro cosiddetta terza fase. Percorso iniziato con Exai e culminato con le NTS Sessions di quest'anno. Certo non si tratta di roba ideale per iniziare un neofita al genere così come non sarebbe consigliato introdurre al rock una persona facendogli ascoltare gli ultimi Swans, ma si tratta di una delle massime espressioni del genere destinate a rimanere nel tempo.

User avatar
Neve
Posts: 981
Joined: 11 Feb 2010 13:55
Location: Firenze

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Neve » 10 May 2018 10:17

Actress - Ghettoville (2014)

Delroy Edwards - Hangin at the Beach (2017)

Todd Terje - It's album time (2014)

Jamie xx - In colour (2015) ?

Laurel Halo's Quarantine (2012) ?

User avatar
Biascica
Posts: 339
Joined: 05 Jan 2015 19:37

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Biascica » 10 May 2018 15:10

Elseq per me deve starci. Anche simbolicamente, perchè nella sua forma è qualcosa di davvero provante ed unico, e lho capito solo questo inverno. Ci sono alcune tracce davvero noiose (dischi 2 e 3 trascurabili), ma quando creano il mix giusto di caos spaziale riesci a reggere benissimo anche quei 15/20 minuti delle tracce piu lunghe.

Discorso Arca io ho sempre ritenuto Mutant il suo vero capolavoro, più di Xen e Arca.

E aggiungerei:
2814 - 新しい日の誕生
Varg - Nordic Flora 3 (su questo sono di parte, ma è sinceramente uno dei pochi album recenti che mi ha messo in discussione, sulla sua forma e modus operandi)
One drive to stay alive

User avatar
Alfa87
Salon des Refusés
Posts: 783
Joined: 26 Nov 2009 20:27

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by Alfa87 » 10 May 2018 23:46

Secondo me anche se è banale non dobbiamo dimenticare che abbiamo a che fare con gradi diversi di apertura all'elettronica (magari anche con chi di sintetizzatori non ne vorrà mai sapere) e proporre ad esempio gli ultimi Autechre sarebbe rischioso. Potremmo proporre i vari lavori in base anche a un grado di difficoltà, è chiaro comunque che un minimo di disponibilità e pazienza lo esigiamo, altrimenti tieniti Josh Homme

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 41750
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Mondo Elettronico 2010>2019

Post by AFX » 13 May 2018 19:56

Alfa87 wrote:
10 May 2018 23:46
Secondo me anche se è banale non dobbiamo dimenticare che abbiamo a che fare con gradi diversi di apertura all'elettronica (magari anche con chi di sintetizzatori non ne vorrà mai sapere) e proporre ad esempio gli ultimi Autechre sarebbe rischioso. Potremmo proporre i vari lavori in base anche a un grado di difficoltà, è chiaro comunque che un minimo di disponibilità e pazienza lo esigiamo, altrimenti tieniti Josh Homme
Può avere senso, ma il criterio deve essere chiaro.

In generale al di là del listone, il concetto può essere anche: 10 dischi electro degli anni 10 per avvicinarsi alla TOP 100 dell'anno prossimo
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Bing [Bot], Google [Bot], Odradek and 230 guests