Altri Suoni

a 360° su musica e cultura pop
Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40455
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by AFX » 27 Jun 2014 19:37

Mah, non direi che il risultato è simile
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
ninarena
Posts: 783
Joined: 06 Feb 2011 12:23

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by ninarena » 27 Jun 2014 20:10

Gli elementi in comune sono troppi e secondo me non si tratta solo di un caso: l'ambiente della sala operatoria, e quindi i beep dei macchinari, rumori metallici; le urla, gli schiamazzi, i sospiri; il pianoforte; il rumore dell'acqua non solo è identico ma è anche utilizzato nello stesso modo

La differenza sta nel fatto che Delirium Cordia ha dei tempi molto più dilatati, ne viene fuori una specie di colonna sonora horror, mentre Journey Through a Body è malato ed imprevedibile

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15876
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by Decades » 02 Jul 2014 17:30

Io approfitto del centenario di Sun Ra per buttarmici dentro e non uscirne vivo.
Image

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40455
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by AFX » 02 Jul 2014 19:00

Decades wrote:Io approfitto del centenario di Sun Ra per buttarmici dentro e non uscirne vivo.
già, ci sarebbe da conoscerlo bene
DoYouRealize

follow me on Twitter

Online
simoirs
Posts: 2203
Joined: 07 Mar 2013 21:18

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by simoirs » 03 Jul 2014 18:27

Sto vedendo cose.
Complice l'avvicinamento a un paio di side projects della cerchia Godspeed You! Black Emperor, è ora di dare un ascolto fatto bene all'ultimo:

User avatar
ninarena
Posts: 783
Joined: 06 Feb 2011 12:23

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by ninarena » 03 Jul 2014 20:03

Per la rubrica "ho visto cose in italia 2014": Donato Epiro - Fiume Nero


e La Piramide di Sangue, che non ho ancora ascoltato ma di cui ho sentito parlare un bel po'
Last edited by ninarena on 03 Jul 2014 20:10, edited 1 time in total.

User avatar
ninarena
Posts: 783
Joined: 06 Feb 2011 12:23

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by ninarena » 12 Jul 2014 10:24

Roba freschissima per chi non può fare a meno di obscvrità & tristezza (anche in estate)

Online
User avatar
Azrael1793
Posts: 991
Joined: 07 Jan 2012 01:43

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by Azrael1793 » 12 Jul 2014 10:38

Giles Corey è un side project di Dan Barrett degli Have a nice life.

Over an hour of music, designed to induce trances, possession states, and out-of-body experiences. Not a "record," but a philosophical tool.
Accompanied by booklet exploring the why and how and history of trance, the illusion of the self, and why some people commit suicide, ignore stab victims on the street, and have their consciousness shaped by light and sound.

PLEASE NOTE:
-This album must be listened to through headphones.
-It his highly recommended that you read the accompanying pdf before listening to the music.
-If you have epilepsy or a history of mental illness, you may want to speak with a doctor before listening to this album. Some of the recording techniques used in this music have been shown to cause seizures in those susceptible.


Questo invece è un brano più immediato ma piuttosto intenso
"Not Knowing What Is And Is Not
Knowing, I Knew Not"
Twittah

User avatar
ninarena
Posts: 783
Joined: 06 Feb 2011 12:23

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by ninarena » 25 Jul 2014 13:23

Appena uscito dall'ascolto del nuovo uochi toki + nadja. Sono piuttosto confuso. Lui canta/parla tipo in 4 lingue diverse. Contemporaneamente. E' da provare :alien:

User avatar
WCephei
Posts: 792
Joined: 03 Oct 2013 15:12

Re: Ho visto cose [topic contenitore]

Post by WCephei » 18 Oct 2014 22:08

What a shame!
non esiste la pagina di wiki relativa a Pharmakon, nè in inglese nè tantomeno in italiano.....
Potremmo raccogliere informazioni varie qui,selezionarle e poi uno smanettone di turno crea la voce!

comunque,relativamente all'ascolto,non è certo cosa da tutti i giorni!
Pharmakon: greco per "pianta curativa"/"veleno" in base a come lo si prende, in base alla "malattia" pre-esistente,a quello che hai. E' un meccanismo semplice,faccio un paragone "medico": se stai bene,se non hai quel problema, il medicinale adatto non apporta nulla anzi serve solo a produrre effetti collaterali dal nulla (l'ascolto di pharmakon ad un tipo solare/felice/in pace con se stesso può spaventare se non schifare),se invece stai male ecco che la proprietà curativa si rivela.

Le tracce si snocciolano tra grugniti,urla a squarciagola,conati di vomito
Simbolismo forte quindi. L'errore sta nel dare a queste azioni connotati negativi, non sono nient'altro che reazioni fisiologiche ad un malessere (di qualunque natura esso sia,chiaramente io faccio riferimento a quello "psico,mentale,spirituale"). A buon intenditore poche parole,chi passa spesso "di lì",chi ci è passato sà.

Avevo tentato di ascoltarla mesi orsono ma senza successo.Ho iniziato ad apprezzarla solo dopo aver letto la sua storia e qualche intervista giorni fa. Avevo in mano un oggetto sconosciuto e non sapevo cosa farci....

edit: azzeccatissima la locuzione usata da Alessandro Romeo nella recensione di Bestial Burden: "la quale rivendica il proprio diritto ad esistere"
Mi immagino una persona qualunque sull'orlo del disastro,ad un passo dal lasciarsi andare,ruggire con le ultime forze rimaste,con la bava alla bocca,sudato e il battito a mille,stringendo i pugni...... "voglio vivere!". E poi la realizzazione....che è più facile restare in vita che dannarsi
Last edited by WCephei on 18 Oct 2014 22:21, edited 4 times in total.
In una dimensione parallela Juliane Werding e i Münchener Freiheit hanno fatto una canzone insieme dal nome di "Milch und Honig"......, alcuni superstiti raccontano che il muro di Berlino si era liquefatto.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: AFX, Bing [Bot], madsun, simoirs and 63 guests