The Knife + Fever Ray

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Panda Bear » 02 Nov 2017 15:35

AFX wrote:
02 Nov 2017 15:28
La domanda che ho fatto prima però tiene banco fin quando non mi smentite:
quali dischi totalmente (dark) synth pop sono meglio di Fever Ray? Secondo me non c'è tutta questa crema

Depeche Mode? L'ultimo degno al 100% è Ultra e ha molte parti di chitarra.
Tears for Fears? Sono finiti a metà anni '80
New Order? Simple Minds? Tutta roba vecchia quanto il cucco

Anche Billy Corgan solista era synth pop in the Future Embrace.

Questo per dire che con una poetica così ben definita e con dei suoni-melodie così efficaci, per me c'è stato pochissimo, nella storia, a livello di Fever Ray, e ancor meno di The Knife.
mi vengono in mente i Future Islands di Singles.
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40576
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by AFX » 02 Nov 2017 15:43

Semmai Massive Attack, 100th Window.

Non mi dite Grimes.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15877
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Decades » 02 Nov 2017 15:47

Non meglio dell'omonimo Fever Ray, ma Austra - Feel it Break è il mio disco dark synth pop preferito degli ultimi tot anni. Poi gli altri loro sono insipidi e privi di coraggio, but still.
Image

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Panda Bear » 02 Nov 2017 15:54

Cold Cave, anche se l'unico album che reggerei per intero è Love Comes Close.
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15877
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Decades » 02 Nov 2017 16:13

Panda Bear wrote:
02 Nov 2017 15:54
Cold Cave, anche se l'unico album che reggerei per intero è Love Comes Close.
Anche, sì.

In ogni caso non sono migliori dei Knife o del primo Fever Ray, ma direi che non si sta mettendo in discussione il loro valore assoluto. Allo stesso tempo, se hanno fatto i dischi migliori degli ultimi lustri nel genere, questo non significa che non si possano cercare difetti in Plunge.
Image

User avatar
faulty
Posts: 1051
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: The Knife + Fever Ray

Post by faulty » 02 Nov 2017 18:47

A me sta piacendo molto, ce l'ho in heavy rotation dall'uscita e mi garba sempre più ascolto dopo ascolto. Personalmente i toni meno dark e musicalmente più sbarazzini rispetto al primo disco me lo stanno facendo piacere ancora di più. Sono d'accordo con chi ha scritto che Plunge non ha picchi dell'esordio, ma appunto rispetto a quello mi sembra un album molto più continuo. La recensione di AFX lo inquadra molto bene, il parallelo con PHM che ha citato ci sta tutto leggendo i testi di Karin.


/////////
Si parlava di album synthpop, impossibile non citare questo capolavoro.

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15877
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Decades » 02 Nov 2017 19:16

Ah beh, TRST non lo metto in mezzo perché sono eccessivamente di parte e non ritengo di poter essere obiettivo in questo caso (dovessi scegliere i classici dischi da isola deserta, mi porterei sicuramente lui e non i Knife o nomi più osannati/fighi)
Image

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40576
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by AFX » 02 Nov 2017 20:52

Non è questione di ripetitività però, è semmai il carattere di tipicità del suo timbro vocale e di alcuni synth che la rendono riconoscibile fra mille. Perché le differenze col passato in realtà ci sono.
Secondo me questo disco, nella gerarchia di Karin, è sul podio assieme ai due mostri dei Knife.

Austra, Cold Cave e TRST per quanto buonissimi, a questo Plunge gli spicciano casa per 7 euro l'ora a nero.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15877
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: The Knife + Fever Ray

Post by Decades » 03 Nov 2017 10:11

Io spero che mi cresca, ma comunque la voce secondo me resta un limite perché ci marcia sopra (marchio di fabbrica) e ci fa sempre le stesse cose, è un dato di fatto. Può darsi che ancora la formula funzioni per i più, ma a me ha già stancato.

Che faccia più figo Plunge di dischi synth pop più facili, è indubbio. Ma a me ste disequazioni stancano più della sua voce, quindi a questo punto eviterò di discuterne oltre.
Image

User avatar
:adamasio:
Posts: 8167
Joined: 18 Jan 2009 03:29

Re: The Knife + Fever Ray

Post by :adamasio: » 03 Nov 2017 10:55

(Austra ok, ma per me rimangono una copia di The Knife/FRay)
"Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace"

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Majestic-12 [Bot] and 36 guests