Disco del giorno

a 360° su musica e cultura pop
User avatar
dissonance
Posts: 92
Joined: 30 Jul 2017 15:41

Re: Disco del giorno

Post by dissonance » 19 Feb 2018 23:52

È giusto ammetterlo: non avevo mai ascoltato The Argument dei Fugazi (chiedo venia). Sarò eccessivo, ma lo reputo il loro migliore. Ditemi poi quale è secondo voi l’apice della band.

Tyler Durden
Posts: 1192
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Disco del giorno

Post by Tyler Durden » 20 Feb 2018 14:23

dissonance wrote:
19 Feb 2018 23:52
È giusto ammetterlo: non avevo mai ascoltato The Argument dei Fugazi (chiedo venia). Sarò eccessivo, ma lo reputo il loro migliore. Ditemi poi quale è secondo voi l’apice della band.
Può ambire ad essere il primo della lista The Argument. Senza dubbio.
Quanto a rilevanza storica forse no. Repeater rimane il più rappresentativo.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39785
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Disco del giorno

Post by AFX » 20 Feb 2018 20:44

Tyler Durden wrote:
20 Feb 2018 14:23
dissonance wrote:
19 Feb 2018 23:52
È giusto ammetterlo: non avevo mai ascoltato The Argument dei Fugazi (chiedo venia). Sarò eccessivo, ma lo reputo il loro migliore. Ditemi poi quale è secondo voi l’apice della band.
Può ambire ad essere il primo della lista The Argument. Senza dubbio.
Quanto a rilevanza storica forse no. Repeater rimane il più rappresentativo.
Red Medicine per me completa il podio. Per me The Argument e Red Medicine sono i migliori, Repeater il più rappresentativo
DoYouRealize

follow me on Twitter

The Sheltering Sky
Posts: 283
Joined: 06 Nov 2015 10:59

Re: Disco del giorno

Post by The Sheltering Sky » 20 Feb 2018 20:59

Concordo in toto con AFX. Comunque i Fugazi sono l’ABC, bisognerebbe conoscerli a menadito. Tutto sommato hanno solo due album che ho ascoltato poco. Dopo aver fatto partire 13 Songs penso che ci si rimanga per forza. Idem dopo aver visto i live, sig, solo sul tubo.

Comunque il terzo dei Pere Ubu merita tantissimo. Di Thomas solista cosa bisogna recuperare di indispensabile?

Tyler Durden
Posts: 1192
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Disco del giorno

Post by Tyler Durden » 21 Feb 2018 12:17

AFX wrote:
20 Feb 2018 20:44
Tyler Durden wrote:
20 Feb 2018 14:23
dissonance wrote:
19 Feb 2018 23:52
È giusto ammetterlo: non avevo mai ascoltato The Argument dei Fugazi (chiedo venia). Sarò eccessivo, ma lo reputo il loro migliore. Ditemi poi quale è secondo voi l’apice della band.
Può ambire ad essere il primo della lista The Argument. Senza dubbio.
Quanto a rilevanza storica forse no. Repeater rimane il più rappresentativo.
Red Medicine per me completa il podio. Per me The Argument e Red Medicine sono i migliori, Repeater il più rappresentativo
Per me il podio sarebbe:
The Argument (per gusto personale)
Repeater
...e poi fatico ad assegnare il terzo posto, perché a mio avviso non c'è nessun distacco qualitativo fra Steady Diet of Nothing, In on the Kill Taker e Red Medicine.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39785
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Disco del giorno

Post by AFX » 23 Feb 2018 23:27

Metto qui
per ascoltare-riscoprire un personaggio di cui non abbiamo mai parlato qui (di là giusto un po')
http://www.uncut.co.uk/features/bryan-f ... fQfyD5X.99

Bryan Ferry - Roxy Music
DoYouRealize

follow me on Twitter

LaJoneserìa
Salon des Refusés
Posts: 788
Joined: 19 Jan 2009 22:52

Re: Disco del giorno

Post by LaJoneserìa » 23 Mar 2018 19:24

Ultimamente sto fomentato con i Motorpsycho che neanche ai tempi della scuole superiori quando erano la band culto di quelli fighi in classe.

Oggi riascoltando i vari Demon Box, Thimoty's Monster, Angels And Demon at Play, Blissard, Trust Us devo dire che quello che mi regala più soddisfazioni è Blissard, forse perché lo ascoltai di meno all'epoca.

In ogni caso che belli che erano, che belli gli anni 90 e i "filoni" (come si diceva da noi) a scuola con loro come colonna sonora.

Online
BuddyHolly
Posts: 154
Joined: 07 Jul 2017 11:27

Re: Disco del giorno

Post by BuddyHolly » 26 Mar 2018 15:51

Non sapevo se fare addirittura un topic a riguardo ma mi sembrava forse esagerato.
Mi vorrei avvicinare a questo genere anche dal punto di vista chitarristico: parlo del Blues.
Qualcuno qui ne sa abbastanza per consigliarmi dischi chiave o un percorso di 10 dischi e/o autori per iniziare lo studio a questo vastissimo mondo?

The Sheltering Sky
Posts: 283
Joined: 06 Nov 2015 10:59

Re: Disco del giorno

Post by The Sheltering Sky » 09 May 2018 02:05

In vena psichedelica metto su Pink dei Boris e devo dire che è pazzesco. Just Abandoned Myself clamorosa.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39785
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Disco del giorno

Post by AFX » 15 May 2018 11:46

Decades wrote:
22 Jan 2016 11:23
Image

Il post dei vinili di Bowie mi ha fatto venire in mente che Gleen Branca - The Ascension (feat. tra gli altri Lee Ranaldo dei Sonic Youth) è uno dei dischi che non ho mai approfondito a sufficienza. Il motivo è che mi ha sempre dato l'impressione di essere uno degli apici di sempre secondo l'ascoltatore snob-enciclopedico con tendenze di giudizio scaruffiane (insomma avete capito a cosa mi riferisco), un po' come con i Pere Ubu. Ora mi sento in grado, se non di capirlo a fondo, almeno di ascoltarlo senza che mi sembri un caos chitarristico avanguardistico senza senso. Per la prima volta, mi sta piacendo.
è morto
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests