Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
simoirs
Posts: 2204
Joined: 07 Mar 2013 21:18

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by simoirs » 02 Sep 2017 11:40

Io sono curioso di sapere:

1) Il carico di studio che ti daranno, se è umano o livello MIT o peggio.
2) Cosa diavolo fanno le persone del luogo nel tempo libero.

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Starn » 02 Sep 2017 20:54

simoirs wrote:
02 Sep 2017 11:40
Io sono curioso di sapere:

1) Il carico di studio che ti daranno, se è umano o livello MIT o peggio.
2) Cosa diavolo fanno le persone del luogo nel tempo libero.
1) Anche io sono molto curioso, inizio il 4 Settembre. Già che TUTTE le lezioni inizino alle 8.30 di mattino mi preoccupa un po'
2) Da quello che ho visto fanno esattamente quello che facciamo noi nel tempo libero. Da questo punto di vista siamo molto più simili di quanto si pensi...

Se avete altre domande sparate pure. Poi vi racconto un po' di cose appena ho un attimo che davvero non ho un secondo libero tra permesso di soggiorno, relativa visita medica, conto in banca cinese, minimo indispensabile per vivere in questo bunker (tante cose), far funzionare il wifi e vedermi un minimo intorno per orientarmi!
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1745
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Homunculus1510 » 04 Sep 2017 11:56

Io una curiosità ce l'ho. A smog come state messi? Perché dalla foto che hai messo su instagram con tutto il cielo rosa boh, la bassa padania a gennaio sembra innocua a confronto.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Starn » 04 Sep 2017 13:20

Homunculus1510 wrote:
04 Sep 2017 11:56
Io una curiosità ce l'ho. A smog come state messi? Perché dalla foto che hai messo su instagram con tutto il cielo rosa boh, la bassa padania a gennaio sembra innocua a confronto.
Allora, in realtà quella nella foto è umidità essendo la città praticamente immersa in una foresta tropicale con umidità tra il 90 e il 100%. Lo smog c'è ma non lo percepisci. Almeno io proprio non lo sento anche perché con questa umidità penso sia quasi impossibile. Fai conto che esci di casa e dopo 2 passi hai il fiatone, sei tutto bagnato e sudato, ma 2 passi di numero, una cosa impressionante. Poi mi han detto che sia le piogge frequenti che la vicinanza al mare lo abbattono molto. Nel giro della giornata succede più di una volta che dall'essere "sereno" (il che vuol dire comunque sempre una specie di foschia di umidità nell'aria senza poter mai vedere il cielo) parte il diluvio universale, di quelli che in Italia non si vedono mai. Piove fortissimo per 15 minuti, ti ripari e poi smette, fa veramente impressione la violenza dell'evento. E' tutto impressionante, un'esperienza soprannaturale, al di là di tutto sono veramente contento di essere venuto a vedere cosa succede, stai sempre a bocca aperta!
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Homunculus1510
Posts: 1745
Joined: 28 Jan 2010 00:09

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Homunculus1510 » 04 Sep 2017 15:28

Pazzesco.
Why should we feel bad for what we've done? We still got the taste dancing on our tongues.

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Starn » 05 Sep 2017 16:23

Homunculus1510 wrote:
04 Sep 2017 15:28
Pazzesco.
La cosa veramente pazzesca per me è che questa città 30 anni fa aveva 20.000 abitanti e oggi ne ha 15 milioni. Vuol dire che oltre al fatto che qua non c'era nulla nulla anche tutte le persone con più di 30 anni che vedi in giro non sono nate qua... è un evento unico nella storia nell'uomo questo posto
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

BuddyHolly
Posts: 221
Joined: 07 Jul 2017 11:27

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by BuddyHolly » 06 Sep 2017 17:15

Come si chiama la città dove sei Starn?

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Starn » 06 Sep 2017 17:24

BuddyHolly wrote:
06 Sep 2017 17:15
Come si chiama la città dove sei Starn?
Shenzhen, sulla costa a sud vicino a Hong Kong. Ha una storia tutta particolare, nata come zona economica speciale in posizione strategica è letteralmente esplosa in 30 anni!
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
Starn
Posts: 3687
Joined: 18 Jul 2012 14:02
Location: Siena/Milano
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by Starn » 10 Sep 2017 19:22

Dopo quasi due settimane inizia a mancare il cibo Europeo (neanche italiano) ma era prevedibile. L'altra sera sono riuscito a farmi una pizza (pizza) delle loro in un centro commerciale e già mi sembrava oro. Per il cibo c'è poco da fare ma qua sono proprio indietro. Per alcune cose non li vediamo neanche con il binocolo ma sotto questo aspetto proprio non ci siamo rispetto agli standard nostri, e non vi sto neanche a dire per quali motivi che tanto lo sappiamo tutti (è tutto vero).

Cose sorprendenti invece: la scomparsa del contante. Qua si paga tutto con il telefono via WeChat con cui prendi anche i taxi (che funzionano come Uber), prenoti i ristoranti, ordini cibo a casa, prendi i biglietti per gli show e le serate, fai tutto. Cose che veramente in Italia vedremo tra 20 anni forse. E poi è tutto super efficiente, non vi dico neanche la metro che gestisce 15 milioni e passa di abitanti com'è, il futuro. Mai un ritardo, mai un treno pieno, com'è possibile? E poi nonostante il biglietto costi una miseria (tipo 20 centesimi nostri) mi domando quanti soldi riescano a fare visto che la usano fiumi e fiumi di persone. Una gestione che ha dell'incredibile. Da noi neanche le navette di ritorno dai Radiohead a Monza riusciamo a organizzare e a Roma non passano neanche più i bus tra poco... abbiamo tantissimo da imparare.

Vi tengo aggiornati, che ho scritto l'1% delle cose che ho visto in realtà ma non so mai da che parte cominciare nel raccontare le cose. Ogni tanto provo a buttar qua due righe e magari anche qualche foto. La sopravvivenza si fa sempre meno dura nonostante il cibo, all'inizio però è veramente tosta prendere le misure e gestire certe cose.
Thomas Borgogni
SoundCloud | Lastfm | Twitter | Rym

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40790
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Cambiare città in Italia + cambiare vita all'estero

Post by AFX » 10 Sep 2017 21:54

Quando trovi la cosa giusta adatta a essere pubblicata sul sito, posta pure che la mettiamo online
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 9 guests