Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 27 Jan 2017 16:58

sempre per tornare sulla rinascita della musicassetta:

http://thevinylfactory.com/films/blank- ... e-culture/

la macchina per produrre MC si chiama Tapematic 2002 :D
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
toolipano
Posts: 2958
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by toolipano » 05 Feb 2017 10:07

ottimo articolo questo:
http://pitchfork.com/thepitch/29-does-v ... nd-better/

per quelli che "il vinile suona meglio" e in generale una bella riflessione sulle fonti di riproduzione audio digitali e analogiche
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39188
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by AFX » 05 Feb 2017 16:34

sì, tutto da leggere, sarebbe da tradurre a tutti
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 06 Feb 2017 11:10

toolipano wrote:
05 Feb 2017 10:07
ottimo articolo questo:
http://pitchfork.com/thepitch/29-does-v ... nd-better/

per quelli che "il vinile suona meglio" e in generale una bella riflessione sulle fonti di riproduzione audio digitali e analogiche
Che il vinile suona peggio del cd penso fosse cosa nota a tutti :D
Comunque sabato sono stato in un negozio Hifi di Bologna che a detta sua è uno dei più rinomati d'Italia come catalogo di prodotti in vendita.
Ad ogni modo per gli audiofili che ascoltano in cuffia la musica deve essere assolutamente in cd perchè se ascolti il vinile in cuffia ti ritrovi a sentire maggiormente evidenziati tutti quei rumori che se ascoltati senza cuffie ti fanno dire "LP suona caldo"

Io non lo so, ma il tizio di sabato mi ha detto che gli LP sono tornati non tanto per una questione di moda, o perchè suona meglio, che è quello che vogliono farci crede... ma perchè le case discografiche che ormai stanno con le pezze al culo con gli LP riducono quasi a zero la contraffazione che invece è molto alta con i CD e le musicassette.
Non so se vi ricordate fino a qualche anno i vucumprà che vi volevano vendere i cd contrafatti, ma gli LP mai. :D
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39188
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by AFX » 28 Feb 2017 08:39


spettacolo
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 28 Feb 2017 13:14

è in vendita una copia del mega cofanetto di Apes of Naples dei COIL, triplo vinile con box in legno intagliato a mano, eccetera...
in realtà le copie esistenti sono 23.
all'epoca veniva venduto a £ 999 + ss ora un ragazzo lo propone a 3000 €

occasione più unica che rara per entrarne in possesso.

io lascio perdere, infinitamente fuori budget per me.
se qualcuno è interessato gli giro il link.
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15786
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Decades » 20 Mar 2017 20:10

La puntina del mio Technics SL Q21 mi si è prevedibilmente distrutta (stravecchia), ora che mi è arrivata la nuova ho potuto constatare che anche l'amplificatore mi pare decente, i problemi erano probabilmente della puntina che era sul punto di spezzarsi.

L'amplificatore è un SU V303 sempre della Technics, come lo giudicate? Al momento lo uso solo con le cuffie, le casse sono indegne e temporanee.

Al momento ho solo il White Album, mbv, Incunabula e A Thousand Skies, ma intanto con poca spesa (solo la puntina) sono riuscito a entrare nel mondo del vinile e mi ritengo abbastanza soddisfatto dato il poco sforzo. Anzi, farci girare gli Autechre è un'emozione anche se è la riedizione... un'esperienza diversa.
Image

User avatar
faulty
Posts: 1042
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by faulty » 22 Mar 2017 00:05

Decades wrote:
20 Mar 2017 20:10
L'amplificatore è un SU V303 sempre della Technics, come lo giudicate? Al momento lo uso solo con le cuffie, le casse sono indegne e temporanee.
E' un buon amplificatore, puoi accoppiarci un paio di diffusori da 40-50 watt per canale senza problemi e con buoni risultati. Come già si era detto in precedenza, a parità di fascia di prezzo le strumentazioni degli anni '70 sono quasi sempre superiori a quelle di oggi quindi vai sul sicuro e soprattutto ti godi la musica in vinile col minimo esborso.

User avatar
Codex
Posts: 351
Joined: 15 Sep 2014 11:27

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Codex » 23 Apr 2017 01:13

Bene, ho bisogno di voi e avviso già che probabilmente romperò a lungo i coglioni in questo topic :D

Mi è stato regalato un giradischi, un Lenco L-90 (questo per intenderci https://www.amazon.it/L-90-Giradischi-i ... op?ie=UTF8 // http://www.lenco.com/p/l-90/ )

Arriva al momento giusto perché da qualche anno a questa parte non compro più cd, e se succede è per regalarli, mentre a parte qualche raro caso (tipo i 3 dischi colorati di In Colour) mi sono sempre trattenuto dal comprare vinili, non potendoli appunto ascoltare.
Ora, il problema è: io di vinili e giradischi non so proprio un cazzo. Niente di niente. Per montarlo ci ho messo tipo 2 ore, le istruzioni sono in inglese e, per esempio, una volta scoperto che "counterweight" in italiano si dice "contrappeso" ho dovuto cercare su google immagini per capire di quale pezzo si trattasse.

Quindi l'unica domanda che mi viene in mente è: come funziona il tutto? :lol: poi magari più avanti sarò in grade di formulare domande più specifiche

Aggiungo: cosa sapete dirmi del giradischi in questione? è buono per iniziare?
I used to be carried in the arms of cheerleaders

LaJoneserìa
Salon des Refusés
Posts: 716
Joined: 19 Jan 2009 22:52

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by LaJoneserìa » 30 Apr 2017 16:51

Mi sono accorto con dolore che un disco della mia collezione, purtroppo quello a cui tengo di più perchè il primo acquistato (Zuma di Neil Young) presenta delle chiazze di muffa diffuse su entrambi i lati.
E' strano perchè su una trentina di dischi è l'unico che ha manifestato il problema ma forse è un regalo della casa del cazzo in cui vivevo prima e della mia negligenza per non averlo inserito in una pellicola fin dall'inizio.

Non voglio neanche provare ad ascoltarlo per paura che rovini il giradischi.

Qualcuno più esperto sa come posso risolvere?

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 1 guest