Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 12 Jan 2017 11:26

Mi sono deciso a prendere la lavadischi Knosty, quando avrò tempo di utilizzarla poi vi dirò le mie impressioni.
Partiamo comunque dal fatto che il nuovo modello con rotazione a manovella degli LP anzichè manuale consiste solamente in un pezzo di plastica aggiuntivo rispetto al vecchio modello e questo pezzo di plastica fa lievitare il prezzo di 30€ aggiuntivi (non giustificato).

quando parlavo di lettori cassette a dicembre mi riferivo al Nakamichi 600 (acquistato ma non ancora provato) ma sulla carta è un ottimo lettore oltre che esteticamente fichissimo.

PS: ho da vendere una coppia di Pioneer cdj 1000 e un giradischi Pioneer PL-190 ;-)
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39768
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by AFX » 12 Jan 2017 11:32

posta le foto poi
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
faulty
Posts: 1049
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by faulty » 12 Jan 2017 13:46

Panda Bear wrote:Mi sono deciso a prendere la lavadischi Knosty, quando avrò tempo di utilizzarla poi vi dirò le mie impressioni.
Partiamo comunque dal fatto che il nuovo modello con rotazione a manovella degli LP anzichè manuale consiste solamente in un pezzo di plastica aggiuntivo rispetto al vecchio modello e questo pezzo di plastica fa lievitare il prezzo di 30€ aggiuntivi (non giustificato).
Io ho il vecchio modello senza manovella, quando la presi ancora facevano "l'aggiornamento". Comunque gran cosa poter lavare i dischi, sembrerebbe una roba assurda ma in certi casi dopo la Knosti pare di ascoltare un vinile diverso. La soluzione non solo lava lo sporco dal solco ma elimina anche l'elettricità statica dal disco, quindi è utile anche con alcuni vinili nuovi oltre che con quelli usati.

Nerd level quando lavate i dischi con la Knosti: over 9000.

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 39768
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by AFX » 12 Jan 2017 17:42

http://www.vinylmeplease.com/select-your-plan/
conoscete questo club?

Discover essential albums and build your collection

We celebrate one incredible vinyl record every month and send an exclusive pressing of it right to your door. We’ll also include an original 12x12 album-inspired art print and a paired cocktail recipe to sweeten the deal even more. So yeah, go ahead. Freak out. You finally found the company that celebrates your birthday every month.
Special edition vinyl records you can’t get anywhere else

When we say special edition, we’re not messing around. We work closely with both the label and artist to come up with something you (actually) can’t find anywhere else. We’re talking colored vinyl, custom lyric books, exclusive artwork, personal notes from the artist, and much much more. The only thing that won’t surprise you each month is how much you end up loving the music itself.

Access to our store — an internet paradise

Hold onto your butts because it gets better. In addition to all of that, you also get access to the online music paradise of your dreams. We keep it well stocked with more exclusive pressings and a slew of other vinyl record titles that are guaranteed to make your turntable’s toes curl. As a member, you’ll have first pick of everything in sight along with very cool prices and free shipping. You’ll also have the satisfaction of knowing that your record collection is getting even closer to being the last name ever, first name greatest.

....
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
faulty
Posts: 1049
Joined: 27 Jan 2009 22:39

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by faulty » 12 Jan 2017 18:21

Ne avevo sentito parlare ma non ho mai approfondito. Anche se queste edizioni super esclusive iniziano a stancare, pur di spillarti dieci euro in più per un disco ti fanno il vinile colorato e ti ci mettono la nota scritta dall'artista. Poi loro dicono che così ti fanno scoprire musica nuova ma per questo c'è internet, quando compri un vinile/cd è perché ti piace quell'album e vuoi supportare l'artista.

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 16 Jan 2017 13:59

Alcune considerazioni dopo il lavaggio di 45 LP.
La rastrelliera per farli asciugare ne può tenere 15 per questo motivo ne ho puliti 45.
Tempo di asciugatura 30 minuti circa.
La Knosty ha un "tappo" attorno alla label del disco che dovrebbe proteggerla; per intenderci per label mi riferisco al centro del vinile che è di carta.
In realtà il liquido entra dentro al "tappo" quindi state molto attenti.
Una volta asciugato il liquindo non macchia la label ma possono rimanere delle minuscoli rilievi sulla label segno che è stata bagnata.
Per un buon lavaggio bisogna fare almeno 10 rotazioni complete del disco attorno alle spazzole.
dopo 30 vinili ho scoperto come non bagnare la label, cioè fare rotazioni molto, moooolto lente affinché il liquido trattenuto dal vinile scoli prima raggiunge la parte alta del disco che da li cadrebbe verticalmente sul centro dove c'è la label.

Non ho avuto tempo di fare ascolti a parte di un LP usato che comunque suonava bene anche prima.
Nei prossimi giorni provo ad ascoltare qualcosa prima presentava dei "pop" durante l'ascolto per vedere se sono scomparsi.

Prossimo acquisto dovrebbe essere le inner sleeve visto che i vinili sono puliti meglio metterci una sleeve nuova, in carta e non in plastica cosi non prende elettricità.
Se attualment le inner sleeve dei miei vinili sono bianche generiche le sostituisco e le vecchie le butto via, se invece presentano scritte / disegni /altro allora le sostituisco ma le vecchie le tengo comunque dentro alla custodia del vinile.

Ultima considerazione che in realtà è una domanda: voi in che senso orientate l'apertura dell'inner sleeve rispetto alla sleeve esterna e rispetto alla busta in plastica?
Prima io tenevo tutto orientato verso il lato aperto della busta in plastica esterna cosi potevo estrarre il vinile senza togliere custodia + inner sleeve... ma adesso stavo valutando di tenere la custodia del vinile orientata con l'apertura nello stesso lato della custodia in plastica esterna cosi posso togliere la inner sleeve direttamente, ma l'apertura dell'inner sleeve la metto su un lato diverso rispetto all'apertura della busta cosi non ci entra la polvere...

Credo di aver scritto qualcosa al limite del non-sense, ma non ho voglia di rileggere tutto per renderlo più chiaro.
Spero di esseremi fatto capire ugualmente :D
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 24 Jan 2017 13:34

Ho letto un articolo su un progetto per la realizzazione di LP tramite stampanti 3D, l'idea la trovo molto interessante... soprattutto perchè offre la possibilità di avere un LP anche per questi dischi che in vinile non sono mai stati stampati.

Per rimanere in tema sarebbe figo avere una macchina stampa LP e/o una per produzione di musicassette.
Ho letto in giro che ormai i macchinari per la produzione non sono più in commercio e le fabbriche che operano in questo settore usano macchinari datati di diverse decine di anni fa.

Anche per questo sfruttare le stampanti 3D è una soluzione da non sottovalutare.

Qualcuno è informato su questo argomento?
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

Online
Tyler Durden
Posts: 1189
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Tyler Durden » 24 Jan 2017 13:47

Panda Bear wrote:
24 Jan 2017 13:34
Ho letto un articolo su un progetto per la realizzazione di LP tramite stampanti 3D, l'idea la trovo molto interessante... soprattutto perchè offre la possibilità di avere un LP anche per questi dischi che in vinile non sono mai stati stampati.

Per rimanere in tema sarebbe figo avere una macchina stampa LP e/o una per produzione di musicassette.
Ho letto in giro che ormai i macchinari per la produzione non sono più in commercio e le fabbriche che operano in questo settore usano macchinari datati di diverse decine di anni fa.

Anche per questo sfruttare le stampanti 3D è una soluzione da non sottovalutare.

Qualcuno è informato su questo argomento?
E' sicuramente interessante come possibilità. Leggendo questo articolo qualche settimana fa - http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... 07364/1/#1 - dove fa riferimento ai macchinari risalenti agli anni 70, mi sono chiesto anche io se effettivamente non vengano più fabbricati o cosa.
Con la risurrezione del vinile giustamente devono arrivare anche nuove tecnologie di produzione.

Sulle musicassette non saprei. Al momento non trovo il senso di puntarci, se non per un mero aspetto collezionistico.

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 24 Jan 2017 13:54

Anche le musicassette stanno tornando, un mercato veramente di nicchia.
Ad ogni modo proprio per questo aspetto sarebbe utile sapere quanti e quali sono tutti i macchinari che compongono la filiera di produzione di LP e MC.
Se il mercato è di nicchia anche la produzione è proporzionata, ma se il mercato cresce si può creare un pò di sana concorrenza, oltre al fatto che ci può trovare ad avere più domanda rispetto alle possibilità di produzione, aprendo cosi il mercato.
Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

User avatar
Panda Bear
Posts: 969
Joined: 23 Nov 2011 20:59

Re: Il fascino del VINILE (astenersi feticisti del lattex)

Post by Panda Bear » 24 Jan 2017 14:30

Æventi Facebook
Æventi website

Last.fm

Anything can happen in life... especially nothing

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests