Hi-Fi & nuovi devices

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
toolipano
Posts: 3315
Joined: 07 Jan 2009 16:14

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by toolipano » 05 Sep 2017 14:14

AFX wrote:
05 Sep 2017 13:42
non l'ho usato ma:
01. se ne parla bene in giro
02. un marchio del genere non può mica permettersi di sputtanarsi
03. se costa quello che costa (anche 2.000 euro per il modello più importante), il motivo non è solo l'estetica

Sicuro che sarebbe una scelta che va contro molta ermeneutica audiofila, perché non lascia molto di cui discutere, soprattutto se in realtà quei soldi li vale.
rispondendo ai tuoi punti:

1. ho letto anche delle brutte recensioni in realtà
2. infatti sono sicuro che non sarà una ciofeca e che si sentirà molto bene
3. con 2.000 ti fai un impianto della madonna eh, che senza ombra di dubbio sarebbe meglio del modello più importante di cui parli: su questo ci metto la mano sul fuoco

Poi è chiaro che uno deve anche capire le proprie esigenze: se il design gioca un ruolo importante nella scelta allora potresti pure avere ragione; se invece del design non te ne frega una ceppa allora i componenti separati non si battono mai.
Ma che poi... lo trovate così brutto un amplificatore? :ph34r:
"Ecco, i Tool hanno fatto un capolavoro e tre Catherine Deneuve." [cit. Alka]

User avatar
Tyler Durden
Posts: 1289
Joined: 15 Jan 2009 11:28

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by Tyler Durden » 19 Dec 2017 16:59

Argomento: amplificatori valvolari per giradischi.
Qualcuno se ne intende?
Danno un reale valore aggiunto?

User avatar
rick81
Posts: 1716
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by rick81 » 23 Dec 2017 15:40

È un discorso complesso, dipende come ti piace il suono, il valvolare oltre a necessitare di più cure, del fatto che prima di usarlo bene va fatto scaldare per far arrivare le valvole alla giusta temperatura, quindi meno plug and play di un sistema senza valvole, deve piacerti il suono, è un suono più caldo morbido e meno appuntito. Potrebbe non piacerti come potresti innamorarti. Molto lo trovano troppo artificioso e poco dettagliato, rispetto allo stato solido che garantisce dettagli radiografanti ma meno morbidi. Insomma sono due filosofie diverse va molto a gusto, pensare che il valvolare rispetto dii più la realtà dell incisione è sbagliato.

Oltretutto è importante capire a che diffusori lo colleghi, se va con diffusori morbidosi e caldi anche loro potresti trovare soprattutto nel rock bassi molto mosci e poco presenti, e gamma alta poco presente, insomma mica è facile ahahah

Infatti poi chi come me ama L alta fedeltà poi perde giorni in negozi in ascolti collegando ampli a diffusori per vederne L integrazione.

LaJoneserìa
Salon des Refusés
Posts: 907
Joined: 19 Jan 2009 22:52

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by LaJoneserìa » 14 Jan 2018 20:40

Credo sia giunto il momento di migliorare il mio set up per l'ascolto della musica a casa. Non che ci voglia molto. Non sono un audifilo fissato, nè uno di quelli che ascolta i dischi per ascoltare l'impianto prima che la musica in se'. Troppe nozioni tecniche mi stancano nè francamente mi interessano però avrei bisogno di un paio di dritte.

Attualmente ho un giradischi Project Carbon Debut che ascolto dal mio stereo compatto grazie al preamplificatore Phono Box Project:
https://www.amazon.it/Pro-Ject-Phono-Bo ... B000YEK1AQ.

Lo stereo è questo, un Sony CMT-CPX1 che in otre 15 anni ho portato sempre con me nei vari traslochi regalandomi belle soddisfazioni in termini di resa:
https://www.cnet.com/products/sony-cmt- ... tem/specs/.


Ora però ho ricevuto diciamo in regalo delle casse Bowers & Wilkins da un amico che se ne disfa per passare ad altro.
Le casse sono queste:
http://www.bowers-wilkins.it/Diffusori/ ... s/686.html


Ne approfitterei per cominciare a costruirmi un impianto più serio e per l'occasione mi sto informando su un amplificatore che possa legarsi bene a queste casse senza svenarmi.

Il negozio di Hi-Fi a cui mi sono rivolto per avere delle info generiche mi ha parlato di alcuni modelli Marantz e Nad con fascia di prezzo 440-550 euro e poi anche di due amplificatori Denon più entry level ma che per rapporto qualità prezzo mi ha detto sono un buon compromesso.

I due ampli in questione sono il
PMA-520: https://www.amazon.it/Denon-PMA-520AE-A ... +denon+520

e il PMA 720: https://www.amazon.it/Denon-Amplificato ... +denon+720

Quest'ultimo su Amazon è anche a prezzo scontato rispetto a quello di partenza, quindi molto vantaggioso.

Al di là del wattaggio qual è la sostanziale differenza tra i due?

User avatar
Azrael1793
Posts: 1005
Joined: 07 Jan 2012 01:43

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by Azrael1793 » 01 Feb 2018 20:39

https://www.theverge.com/2018/1/18/1690 ... e-ces-2018
Buying headphones in 2018 is going to be a fragmented mess
"Not Knowing What Is And Is Not
Knowing, I Knew Not"
Twittah

Online
User avatar
Decades
Amministratore
Posts: 15919
Joined: 02 Jan 2009 22:21
Contact:

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by Decades » 01 Feb 2018 21:25

A proposito di cuffie, in questi giorni ho provato vari tipi di animali per capire se e come procedere all'upgrade delle mie Bose Soundtrue over ear:

- Sennheiser Momentum over ear (non le 2.0)
- Bose Quiet Comfort 25
- Bose Quiet Comfort 35

Inoltre ho guardato diverse videorecensioni per capire cosa c'è in giro.

Mi son detto che per il momento terrò le mie, e magari aspetto che calino di prezzo le Quiet Comfort 35 II o che provi altro.

Le Sennheiser ok, belle, robuste, suono per certi aspetti commovente anche se collegate ad hardware non top (ma neanche scarsone), però sono abituato ad avere un pelo di basso in più, e questa mancanza mi fa sentire troppo i suoni medio-alti e non è di mio gusto, purtroppo. Le ho tenute su una mattina intera e le stavo praticamente comprando, nel pomeriggio ho iniziato a notare questa cosa ed è stato come le unghie su una lavagna.

Le Quiet Comfort 35 sono ottime come suono e noise reduction attiva, però costano troppo e la differenza con le mie al momento non vale la spesa, non avendo estrema necessità del wireless (che anzi, non mi piace tantissimo come cosa) o del controllo del rumore. Però tra queste provate sono sicuramente quelle che mi sono piaciute di più.

Per gli interessati, le Quiet Comfort 25 invece sono migliori delle Soundtrue se e solo se la noise reduction è attiva. Se la si tiene spenta, le Soundtrue sono migliori. Più chiare, cristalline e bilanciate.

Un downside di questo tipo di cuffie, a parte avere l'antenna in testa che non è bellissimo, è il peso. Le mie Soundtrue le posso tenere su ore senza accorgermene, queste tre pesavano. Ti abitui, sicuramente, però ecco, un po' di stanchezza alla fine c'era.
Image

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40702
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by AFX » 12 Feb 2018 17:51

Domanda.
le auto nuove spessissimo non hanno più il lettore CD

Come vi siete organizzati voi? Caricatore sotto il sedile? Scomodissimo se cambi spesso...
DoYouRealize

follow me on Twitter

LaJoneserìa
Salon des Refusés
Posts: 907
Joined: 19 Jan 2009 22:52

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by LaJoneserìa » 12 Feb 2018 20:03

Molte ancora ce l'hanno. Comunque se ci pensi: Smartphone e bluetooth e vai alla grande.

BuddyHolly
Posts: 219
Joined: 07 Jul 2017 11:27

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by BuddyHolly » 12 Feb 2018 22:20

Io vado di USB. 16 GB di musica ben organizzata in cartelle e via. Dal mio stereo puoi facilmente switchare tra una cartella e l'altra e selezionarti l'album. Meno rpeciso di uno smartphone, ma puoi fare tutto dai pulsanti dell'autoradio.

Online
User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40702
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Hi-Fi & nuovi devices

Post by AFX » 13 Feb 2018 09:16

Ma che ci fa uno col supporto fisico se gli togliamo tutti i posti-momenti per usarlo?
Io in auto voglio usare il CD, non i file. Sennò certo, ci metto dentro il mondo e se lo schermo si interfaccia bene con il lettore MP3, hai voglia.
DoYouRealize

follow me on Twitter

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 12 guests