Enologia al Potere + Slow Food Life

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
User avatar
rick81
Posts: 1721
Joined: 01 May 2012 20:27

Re: Enologia al Potere + Slow Food Life

Post by rick81 » 08 Jun 2018 20:38

Che brutta foto onestamente, io mangio ogni tipo di carne e non sono sicuramente vegano, ma da lì a essere così volgari ce ne passa.

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40712
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Enologia al Potere + Slow Food Life

Post by AFX » 08 Jun 2018 20:44

è stato sicuramente un grande narratore televisivo, ma questo piagnisteo su Facebook come se fosse morto un artista io non lo accetto.
L'etica conta.
sono cucinieri con la parlantina, niente di più. Non poeti, non artisti, non saggisti.

Prendetevi Vissani, Cracco e Bastianich, e ridateci David Bowie, Frank Zappa e Billy Corgan.
DoYouRealize

follow me on Twitter

User avatar
AFX
Amministratore
Posts: 40712
Joined: 02 Jan 2009 17:05
Contact:

Re: Enologia al Potere + Slow Food Life

Post by AFX » 16 Jul 2018 20:40

Un Double-Spoiler, stavolta per me.
Ragazzi,
Da un po' sto lavorando per questa azienda che fa vino sull'isola vulcano di Lipari, Eolie

https://www.callmewine.com/tenuta-di-ca ... o-B429.htm

Ho fatto un passo audace, difficile, faticosissimo: ho staccato i fili che mi tenevano legato a un qualcosa che mi stava distruggendo fisicamente, emotivamente, velocemente, e a cui sembravo ormai schiavo, per mia colpa soprattutto. E dove mi dovevo abbruttire culturalmente e assistere a violenze terribili nei confronti degli animali, usati come oggetti di proprietà, e non come individui da rispettare.
Ho avuto la forza, lo scorso 30 aprile, di licenziarmi, e ho passato un 1° maggio che manco se chiudi il pugno di Mike Tyson 1990 rendi l'idea.
E mi sono trovato questa nuova opportunità.
Le canzoni più adatte a descrivere quello che ho vissuto negli ultimi mesi le devo ancora elaborare, ma ecco...
The Grudge
Leathers
Brother Sport
UBerlin
Fitter Happier
Mis-Shapes
No Distance Left to Run
... ne sto cercando altre per un pezzo
Se volete spedirvi qualche bottiglia, sul sito di Call Me Wine con 99 euro di spesa non pagate le spese di spedizione, e potete prendere altra roba, quello che vi pare, qui possiamo dare consigli in caso. Semmai dei "miei" suggerisco in particolare il Corinto e il Bianco Pomice. Vini strepitosi, rari (il Corinto è numerato a mano, ed è un vino sconosciuto, uno dei rossi più buoni che ho bevuto in vita mia), che vi nobilitano una cena anche con pane e quello che volete.
https://www.callmewine.com/tenuta-di-ca ... o-B429.htm

Avete studiato, avete fatto un percorso culturale, avete vissuto le vostre esperienze. Non fatevi mettere sotto da gente che culturalmente è miserrima. Non fatelo a voi stessi.
DoYouRealize

follow me on Twitter