Camera di Decompressione

tra un bicchier di vino e un coltello a serramanico
User avatar
Messer Dino Compagni
Posts: 1856
Joined: 08 Sep 2014 13:52

Re: Camera di Decompressione

Post by Messer Dino Compagni » 21 Nov 2018 16:09

La mia unica soluzione è...anche se la sto testando e quindi boh: la rivoluzione della quotidianità fino alla distruzione del tempo come scansione tra lavoro e casa\svago. L'altra possibile soluzione è attività faticosa che ti permetta di migliorarti come persona. Il che' non significa come riteneva Aristotele mettere a frutto i propri talenti, ma saper fare più cose possibile soprattutto laddove le nostre sinapsi incespicano perché tarate su avanzamenti tecnologici che ci hanno impedito di imparare le basi.
Ruin has come not in fire nor in ashen rain
Only in turgid silence, hangin', flayed.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests