Bittersweet R.E.M.

Non puoi non essere triste ripensando al fatto che non vedrai mai più dal vivo una delle tue band preferite, o che non ci saranno più nuovi album di inediti, perché una reunion non è possibile. Per questo sapere che è in uscita un box di otto CD (più un dvd) che documenta la storia dei REM negli studi e negli archivi della BBC ti fa un po’ piacere, perché sai già cosa regalarti per il prossimo Santo Natale, un po’ ti disturba, alimentando quella sensazione di nostalgia e di terribile realizzazione di quanto si è invecchiati. Nel 2008, all’arena Santa Giuliana di Perugia, tappa del tour di Accelerate, ho quasi sfiorato la mano di Michael Stipe durante “Losing My Religion”. Non ci sono riuscito di poco, perché ero appena arretrato in seconda fila, nel movimento isterico dei membri del fan club italiano che erano appostati lì dall’apertura dei cancelli. È riuscito a stringergliela invece il mio coinquilino dell’epoca, a cui avevo comprato io il biglietto così da non andare da solo, e che ancora oggi non credo abbia mai acquistato un solo albo della band di Athens a parte il Best Of. Insomma, la vita sa essere ingiusta, il caso malefico, o non è detto che Dio, il tempo, gli astri ti vogliano sempre bene.

Da fanatico oltranzista quale ero e rimango, fu una dura lezione che ancora oggi rimane il mio primo ricordo quando associo la parola live o concerto alla sigla R.E.M., quindi che esca un supercofanazzo da circa 65 euro (tutto sommato abbordabili vista la massa di materiale che ripropongono) in un periodo in cui mi andrebbe pure di riascoltare qualcosa del loro splendido catalogo – penso soprattutto a Fables of the Reconstruction, un disco che recentemente mi è presa voglia di riscoprire – mi lascia dolceamaro (“Bittersweet Me”, appunto), nostalgicamente affezionato, e ancora schiumoso di rabbia per la rosicata storica. Poi per tutti gli altri, ex-coinquilino incluso, c’è l’edizione ristretta, con soli due CD che raccolgono quelle che dovrebbero essere le migliori esibizioni negli studi della BBC (io ricordo dei mini-concerti strepitosi in epoca UP, quindi 1998, quando Stipe, Buck e Mills erano alle prese con le prime performance senza lo storico compagno di squadra Bill Berry). A noi alternativi sensibili e radicali, spetta di spendere e soffrire di più. Di seguito, allora, la tracklist estesa di R.E.M. At the BBC.

Bonus Videos
1 I’ve Been High
2 Nightswimming
3 Bad Day

Disc 1 (64:17) – Sessions

1 Into The Night, BBC Radio 1, 13 March 1991
2 World Leader Pretend 4:36
3 Fretless 5:16
4 Half A World Away 3:33
5 Radio Song 4:05
6 Losing My Religion 4:42
7 Love Is All Around 3:09
8 John Peel Studio Session, 25 October 1998
9 Walk Unafraid 4:04
10 Daysleeper 3:18
11 Lotus 4:13
12 At My Most Beautiful 3:16
13 Mark and Lard, BBC Radio 1, 15 October 2003
14 Bad Day 4:03
15 Orange Crush 3:55
16 Drivetime, BBC Radio 2, 15 October 2003
17 Man On The Moon 4:59
18 Imitation Of Life 3:41
19 Radio 1 Live Lounge, 26 March 2008
20 Supernatural Superserious 3:23
21 Munich 3:18

Disc 2 (62:32) – Sessions

1 BBC Radio 1 Public Peel Session, 25 October 1998
2 Introduction :26
3 Losing My Religion 4:44
4 New Test Leper 5:53
5 Lotus 4:48
6 Parakeet 4:23
7 Electrolite 4:23
8 Perfect Circle 4:39
9 The Apologist 4:40
10 Daysleeper 4:44
11 Country Feedback 7:23
12 At My Most Beautiful 4:14
13 Walk Unafraid 4:52
14 Man On The Moon 6:11

Disc 3 (58:49) – Live Broadcasts

1 Rock City, Nottingham, 21 November 1984
2 Second Guessing 2:57
3 Hyena 2:57
4 Talk About The Passion 3:04
5 West Of The Fields 3:07
6 (Don’t Go Back To) Rockville 4:29
7 Auctioneer (Another Engine) 3:01
8 So. Central Rain (I’m Sorry) 4:51
9 Old Man Kensey 4:24
10 Gardening At Night 3:26
11 9-9/Hey Diddle Diddle/Feeling Gravitys Pull 5:39
12 Windout 1:49
13 Driver 8 3:25
14 Pretty Persuasion 3:33
15 Radio Free Europe 3:49
16 Wendell Gee 3:21
17 Carnival Of Sorts (Boxcars) 4:47

Disc 4 (51:59) – Live Broadcasts

1 Milton Keynes, 30 July 1995
2 What’s The Frequency, Kenneth? 3:58
3 Crush With Eyeliner 4:42
4 Drive 3:51
5 Turn You Inside Out 4:17
6 Try Not To Breathe 3:50
7 I Took Your Name 4:15
8 Undertow 5:16
9 Bang And Blame 4:58
10 I Don’t Sleep I Dream 4:14
11 Strange Currencies 4:31
12 Revolution 3:20
13 Tongue 4:38

Disc 5 (56:43) – Live Broadcasts

1 Milton Keynes, 30 July 1995
2 Man On The Moon 5:46
3 Country Feedback 6:49
4 Half A World Away 4:04
5 Losing My Religion 4:54
6 Pop Song 89 3:27
7 Finest Worksong 3:48
8 Get Up 2:54
9 Star 69 4:00
10 Let Me In 3:59
11 Everybody Hurts 7:24
12 Fall On Me 3:11
13 Departure 3:52
14 Its the End Of The World As We Know It (And I Feel Fine) 5:15

Disc 6 (43:05) – Live Broadcasts

1 Pyramid Stage Glastonbury Festival, 25 June 1999
2 Lotus 4:36
3 What’s The Frequency, Kenneth? 4:09
4 So Fast, So Numb 4:47
5 The Apologist 4:36
6 Fall On Me 3:26
7 Daysleeper 3:29
8 The Wake-Up Bomb 5:01
9 The One I Love 3:27
10 Sweetness Follows 5:50
11 At My Most Beautiful 3:37

Disc 7 (53:28) – Live Broadcasts

1 Pyramid Stage Glastonbury Festival, 25 June 1999
2 Losing My Religion 5:24
3 Everybody Hurts 6:47
4 Walk Unafraid 4:17
5 Star 69 3:04
6 Finest Worksong 4:22
7 Man On The Moon 5:43
8 Why Not Smile 2:10
9 Crush With Eyeliner 4:40
10 Tongue 5:19
11 Cuyahoga 4:37
12 Its the End Of The World As We Know It (And I Feel Fine) 6:58

Disc 8 (55:24) – Live Broadcasts

1 St. James’ Church, London Radio 2, 15 September 2004
2 Intro :47
3 So Fast, So Numb 5:13
4 Boy In The Well 5:20
5 I Wanted To Be Wrong 5:19
6 E-Bow The Letter (with Thom Yorke) 5:09
7 Around The Sun 5:02
8 Aftermath 3:58
9 Losing My Religion 4:47
10 Walk Unafraid 5:10
11 Leaving New York 4:48
12 Imitation Of Life 4:35
13 Man On The Moon 5:34

Disc 9 (DVD) – Television Broadcasts- Accelerating Backwards

1 Moon River
2 Pretty Persuasion
3 Pop Song 89
4 Orange Crush
5 Losing My Religion
6 Half A World Away
7 Crush With Eyeliner
8 Man On The Moon
9 Daysleeper
10 Imitation Of Life
11 So. Central Rain (I’m Sorry)
12 All The Way To Reno (You’re Gonna Be A Star)
13 Leaving New York

Later… with Jools Holland Presents R.E.M.

1 Intro
2 Losing My Religion
3 Lotus
4 New Test Leper
5 Daysleeper
6 Electrolite
7 At My Most Beautiful
8 The Apologist
9 Country Feedback
10 Parakeet
11 So. Central Rain (I’m Sorry)
12 Walk Unafraid
13 Man On The Moon
14 The Passenger

Sono un pubblicitario prestato al mondo del vino. Una notte ho sognato che vincevo al SuperEnalotto, e coi soldi vinti aprivo il miglior negozio di musica di sempre, dove si ascoltava e si vendeva solo la musica che dicevo io. Se qualcuno non era d'accordo, quella era la porta. Se fallivo, fallivo. Se facevo successo, chiamavo Mark Hollis a suonare in acustico e Oneohtrix Point Never a fare un DJ set. Mentre attendo che ciò diventi realtà, ho aperto con un po' di amici di lungo corso forumistico questo posto, dove mi rifugio tutti i giorni, non appena posso. Una volta ho quasi sfiorato la mano di Michael Stipe. Ho l'autografo di Maynard James Keenan. E anche quello di Aaron Turner. Conosco Burial personalmente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi