Top 10 Black Music 2014

top 10 black music 2014“Hip Hop is the new rock”. Sono ormai diversi anni che ci viene ripetuta questa frase e qualunque sia la propria posizione, la grande annata di black music (non solo hip hop) a fianco alla relativamente debole proposta rock di quest’anno non fa che alimentare la discussione. Aspettavamo al varco i soliti noti, ma i vari Frank Ocean e Kanye West non si sono degnati di presentarsi; non ci resta che aspettarli nel 2015, curiosi di sentire cosa avranno da raccontare. Per ora, nonostante la loro assenza, abbiamo avuto non poche sorprese e il posto vacante si è presto riempito di nomi che non ci aspettavamo senza farci mancare nulla, anzi, siamo rimasti piacevolmente colpiti. Con i noti casi di razzismo disseminati per gli Stati Uniti e le varie manifestazioni di Ferguson tantissimi artisti si sono sentiti tirati in causa e la necessità di esprimersi non poteva essere rimandata. Con incredibile coscienza di causa una intera, frastagliata comunità si sta facendo sentire. Il risultato è un mosaico di lavori estremamente originali e con lo stesso comun denominatore. Purtroppo non tutti i nomi che seguono hanno avuto la dovuta attenzione dalle nostre parti, per questo, con l’augurio di arrivarci anche noi più prima che poi, vi proponiamo una raccolta di dieci album e dieci canzoni editi nel 2014 che non potranno lasciarvi indifferenti. Piccolo consiglio: invece di farvi ostacolare dalle innegabili differenze culturali, lasciatevi trascinare e con un minimo di immedesimazione troverete grandi, grandissime soddisfazioni. (Thomas Borgogni).

Questi i nostri preferiti:

tinashe-aquarius-cover10. Tinashe – Aquarius
La ragazzina cresce e le potenzialità viste in passato finalmente iniziano ad essere sfruttate sul serio, qualche canzone di troppo, ma le hit in compenso si sono moltiplicate.
YG_MYKRAZYLIFE09. YG – My Krazy Life
Grezzo e provocatorio, dritto al succo e pieno di stereotipi. Il primo full lenght firmato Young Gangster regala delle notevole soddisfazioni per chi sa lasciarsi andare.
vince-staples-hell-can-wait08. Vince Staples – Hell Can Wait
Classico stile West Coast, stile Odd Future se vogliamo. Grande intensità e potenza compressa in neppure 30 minuti, ci uniamo agli applausi ricevuti in giro per la Rete.
cunnin-strangejournv307. CunnyLynguists – Strange Journey Volume Three
Che ci sapessero fare era giá noto. Altro LP di grande valore, pieno di basi ottime, metriche efficaci e numerose hit. Un’ottima occasione anche per fare un passo indietro nella loro passata discografia.
Schoolboy-q-oxymoron-deluxecover06. Schoolboy Q – Oxymoron
Album molto discusso da parte di un artista incredibilmente controverso per alcune scelte stilistiche che fanno a dir poco storcere il naso. Ma cosa si può dire davanti a canzoni cosí?
homepage_large.b0b4100105. Milo – A Toothpaste Suburb
Abstract hip hop. Raro trovare un tag di genere che si addica cosí bene a un disco, un mare di metriche libere poggia su un letto di basi a dir poco futuristiche con risultati sorprendenti.
gibbsmadlib-pinatafn04. Freddie Gibbs & Madlib – Pinata
I nomi in gioco già promettono bene, se poi entrambi danno il meglio di loro stessi in perfetta sinergia figuriamoci. Gangster hip hop al loro massimo.
77756b1603. Fka Twigs – LP1
Il talento femminile dell’anno. Nonostante la totale disinvoltura nel mettersi a nudo fin dalla copertina Tahliah Debrett Barnett riesce a mostrarsi solo per quello che vuole rivelare rimanendo oggetto misterioso alle orecchie dell’ascoltatore sempre più ipnotizzato dal sensuale canto di sirena. Non evitate le avances: Fka Twigs è l’amante dei vostri sogni.
runthejew-300x30002. Run The Jewels – Run The Jewels 2
La coppia si è fatta ancora più affiatata, i cambi al microfono si susseguono con una fluidità senza precedenti, l’uno getta benzina sul fuoco dell’altro, con la struttura convenzionale della canzone che ne esce frantumata. Scarichiamocelo gratuitamente dal loro sito e convertiamoci.
homepage_large.dc7a8dc501. D’Angelo And The Vanguard – Black Messiah
Un cosmo di influenze traccia il cammino di questo LP trascinandosi dietro un’intera comunità, dando vita ad un mondo talmente vasto che risulta difficile da inquadrare nonostante la sua natura apertamente schierata. Sono eventi del genere che segnano la storia. Ci troviamo davanti ad un classico istantaneo e se ne sono accorti subito tutti, era impossibile rimanere indifferenti.

 

10 Canzoni:

Freddie Gibbs – Deeper
Fka Twigs – Two Weeks
Schoolboy Q – Break The Bank
Run The Jewels – Oh My Darling Don’t Cry
Kendrick Lamar – i
Sisyphus – Calm it Down
Tinashe – 2 On (Feat. Schoolboy Q)
iLoveMakonnen – Tuesday (Feat. Drake)
The Weeknd – King of the Fall
D’Angelo And The Vanguard – Really Love

Social
Top Charts