Report Waves Out 26/11/2014 Parte 2

Nomi più e meno noti in questo report che chiude i giochi (prima della classifica di fine anno) per Waves Out, la sezione che raccoglie il rock di natura new wave, post punk, synth pop e tutto ciò che rimanendo ancorato alla forma-canzone, spazia qua e là fra i generi, uscendo dal seminato del rock più canonico. Per questo trovate il gusto gotico di Zola Jesus ed Esben and the Witch a fianco del soul metropolitano dei Tv on the Radio, o passate dal garage wave di Julian Casablancas (per altro deludente) alle stramberie di Ariel Pink. Alla fine raccoglieremo il meglio dell’annata assieme a quanto accaduto nella categoria Rockville, ma intanto date una scorsa a questi dischi perché qualcosa che finisce in chart c’è di sicuro: per esempio, le quote sui danesi Iceage sono piuttosto bassine…

We Were Promised Jetpacks
Unravelling
67
/100
The Barr Brothers
Sleeping Operator
73
/100
Last Ex
Last Ex
79
/100
Grouper
Ruins
67
/100
Weyes Blood
The Innocents
77
/100
Lowtide
Lowtide
68
/100
The Bilinda Butchers
Heaven
66
/100
USA Nails
Sonic Moist
69
/100
Wild Beasts
Present Tense
74
/100
Zola Jesus
Taiga
72
/100
Ariel Pink
pom pom
81
/100
TOPS
Picture You Staring
70
/100
Tv on the Radio
Seeds
67
/100
Deptford Goth
Songs
62
/100
Social
Info
Report Waves Out 26/11/2014 Parte 2

Report Waves Out 26/11/2014 Parte 2

Naviga il report:

1 2
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo