oOoOO • Without Your Love (2013)

articolo di

Da sempre seguito e sostenuto da queste parti Christopher Dexter, bka oOoOO, non ha certo bisogno di essere introdotto ai nostri lettori; dopo i due EP chiave per la scena witch house datati 2010 e 2012, il giovane talento affronta finalmente la sfida del full lenght. Impossibile non riconoscere fin da subito il suo classico stile e la caratteristica classe nel dipingere atmosfere cupe e introspettive: è il solito oOoOO, eppure qualcosa è cambiato. Manca innanzitutto la consueta pelle d’oca dal primo all’ultimo minuto. Il formato LP sembra non calzargli alla perfezione e nonostante il lavoro sia comunque di buona fattura, il tutto appare diluito dall’eccessiva durata del disco, a discapito dell’abituale incisività. Per chi ha ormai consumato i lavori precedenti Without Your Love sarà sicuramente una cartuccia in più da sparare al riabbassarsi delle temperature, per gli altri invece consigliamo prima un ripasso dei suoi colpi migliori.

Social
Info
oOoOO (2013) Without Your Love

oOoOO

Without Your Love

2013 • witchstep

74
/100

Archivio:

Links
Media
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo