O (Circle) • When Plants Turn Into Stones (2014)

articolo di
O (Circle) (2014) When Plants Turn Into Stones
Gli O (Circle) sono un collettivo con membri provenienti da Belgio, Olanda e Germania che dopo avere seguito il filone ambient post metal nel precedente full lenght, propongono una interessante evoluzione del genere che sfocia in quello che può definirsi post rock cinematico. Il mal celato amore per certe sonorità era intuibile già dallo split condiviso con i teutonici Planks (per altro il chitarrista Ralph Schmidt collabora nella stesura del brano che dà il nome al disco) dello scorso anno con “Laura Palmer Theme”, rilettura del classico di Angelo Badalamenti. In questo nuovo lavoro, prodotto egregiamente da Harris Newman (Arcade Fire, Silver Mt. Zion, Godspeed You! Black Emperor), i nostri creano un concept legato al cerchio della vita e al delicato rapporto tra la natura e l’uomo e il desiderio di quest’ultimo di vivere in armonia con essa. Ci troviamo di fronte a un album fatto di silenzi e sospensioni, in cui il tempo scorre piu lentamente ascoltando tracce come “How Polished Boulders Carried Us Along” e “Lack of Interest in Things They Used to Do” che vi scuoteranno nell’animo: immaginate una moviola dei momenti piu belli della vostra vita, un’alba vissuta con una persona cara, una passeggiata sulla spiaggia quando eravate bambini. In “When Plants Turn Into Stones” le trame cominciano ad incupirsi e un arcaico senso dell’ignoto emergerà durante l’ascolto. Il lento progredire di “Sometimes I Forget to Breath” porta con sé un mood fumoso fatto di tempi jazzati e chitarre languide. La chiusura lasciata a “I Offer My Hands to the Shades” è pura magia morriconiana con tanto di vocals che evocano la bellissima colonna sonora di C’era una volta in America. Un sottile filo lega i brani dando la sensazione di un unico maestoso movimento che inevitabilmente forma un cerchio perfetto. Lontani dai clichè tipici del genere, i Circle lambiscono territori realmente inesplorati e lo fanno con maestria ed eleganza.
Social
Info
O (Circle) (2014) When Plants Turn Into Stones

O (Circle)

When Plants Turn Into Stones

2014 • cinematic post rock

84
/100

Archivio:

Links
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo