Silversun Pickups • Neck of the Woods (2012)

articolo di

l ricordo di Carnavas si fa sempre più sfumato, l’energia di quell’alternative rock dal sapore di Smashing Pumpkins, shoegaze e genuina gioventù ha lasciato definitivamente il posto a ciò che non avremmo voluto; se non si tratta di una stucchevole intimità, allora è un rockettino del tutto innocuo e privo di melodie formidabili che nel 2012 non può far altro che lasciare il tempo che trova o, al massimo, essere un gradevole passatempo in sede live. Troppo poco, a questo punto ben più saggia cosa sarebbe recuperare Stuck in This Ocean degli Airship.

Social
Info
Silversun Pickups (2012) Neck of the Woods

Silversun Pickups

Neck of the Woods

2012 • lazy rock

59
/100

Archivio:

Links
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo