Kurt Vile • B'lieve I'm Goin Down (2015)

articolo di
Kurt Vile (2015) B’lieve I’m Goin Down

Ciò che esce dalle canzoni di Kurt Vile potrebbe sembrare facile, quasi naturale: flusso di chitarre, atmosfera sognante e senso di familiarità dal primo all’ultimo secondo. Ci vuole un attimo, invece, a risultare parodistici. Peggio ancora, completamente disonesti. Il cantautore della Pennsylvania non è impeccabile, qua e là si perde pure, ma è anche uno dei pochi artisti in grado di presentare un mondo accogliente, pacato, fatto di arpeggi e atmosfere, che trascina a sè con delicatezza mista al timore reverenziale di chi è per metà connesso e per metà con la testa totalmente altrove. Kurt è così, glielo si legge in faccia, senza contare una produzione discografica che inizia a diventare importante per costanza e fiducia guadagnata.

B’lieve I’m Goin Down glielo scriviamo così ma sarebbe in realtà tutto minuscolo, tutto low key così come l’impressione che si riceve dalle canzoni: i piccoli muri sonori di Wakin’ on a Pretty Daze sono stati accantonati, lasciando spazio a singole linee di chitarra dotate dello stesso potere evocativo degli intrecci precedenti. La strada non è però quella dell’intimismo scarno, anzi, produzione e pulizia sono di ottimo livello e vanno ad esaltare ogni spazio creato da voce e sovraincisioni: è l’album che suona meglio, quello dove Vile è andato più vicino all’equilibrio tra introspezione e resa finale, stimolando l’immaginazione di viaggi infiniti in sua compagnia (il singolo “Pretty Pimpin’ “, “Life Like This”) ma rimanendo sempre, meravigliosamente, imperfetto. Non sempre incrocia la combinazione di note con le parole giuste ma quando ci riesce è pura magia: il rilassamento dei minuti successivi lo prendiamo ormai come parte del gioco, perchè a vivere di soli grandi momenti si finisce per scrivere canzoni pop e quelle vanno e vengono senza lasciare traccia.

b’lieve i’m goin down, invece, e stavolta lo scriviamo giusto, rimarrà ed tutto quello che conta.

Social
Info
Kurt Vile (2015) B’lieve I’m Goin Down

Kurt Vile

B'lieve I'm Goin Down

2015 • indie dream

81
/100

Archivio:

Links
Media
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo