Mogwai • Les Revenants (2013)

articolo di

I Mogwai non necessitano di presentazione. Ancora pieni di situazioni umide, grigie, azioni disperate, rabbia (e chi più ne ha più me metta) da raccontare, registrano la versione completa e più definita del loro precedente EP, colonna portante della serie televisiva francese Les Revenants, andata in onda su Canal+ e divorata da decine di migliaia di spettatori anche in streaming online. In quattordici tappeti di sensazioni sonore dimostrano come l’elasticità delle loro note sia capace di accompagnare storie o di far viaggiare con la mente attraverso colori e paesaggi. Gli scozzesi si dimostrano capaci di essere soundtrack di un prodotto visivo preesistente, ma anche di lasciar vivere le immagini scelte dalla nostra mente, a prescindere dalla visione della misteriosa serie TV, e quindi di trasportarci in posti che ricordiamo o di meditare acquietati. Sorpresa è la bellissima “What Are They Doing in Heaven Today?”, l’unica cantata, che non stona per nulla dal resto delle composizioni, comunque sempre post rock ambientale. Si sono trasformati da musicisti con meritata fama in poeti cinematografici, e il grande successo di Les Revenants è dovuto anche a queste 14 tracce.

Social
Info
Mogwai (2013) Les Revenants

Mogwai

Les Revenants

2013 • post rock soundtrack

81
/100

Archivio:

Links
Media
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo