STRi • Canyon (2012)

articolo di
Pesaro strikes again: dalle prolifiche Marche ecco un nuovo interessante duo. Canyon è un bel disco nel quale l’elettronica si contamina di influenze che vanno dal drum’n’bass alla chillwave al post rock fino alla musica africana. È un lavoro che apre porte verso direzioni diverse ed amalgama il tutto in un’atmosfera rilassata e serena. Non è chiaro quale sarà la strada che gli STRi decideranno di percorrere in futuro (se ne sceglieranno una): ascoltando questo lavoro ci auguriamo che al bivio fra una discesa pop ed una salita sperimentale scelgano sempre la seconda.
Social
Info
STRi (2012) Canyon

STRi

Canyon

2012 • dream club

70
/100

Archivio:

Links
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo