Erio • Für El (2015)

articolo di

Metti insieme una bella voce maschile capace di trasmettere calore pur scegliendo principalmente il registro in falsetto, una direzione musicale sospesa fra influenze nordiche e spolverate di ambient, r&b e folk ed avrai un disco avvolgente e interessante da mettere su e ascoltare in immersione totale. Il debutto di Erio, new entry de La Tempesta dischi, è una piacevole sorpresa per il panorama italiano e porta alle nostre orecchie un musicista che pur rivelando molto poco di se’, in 12 tracce trasmette un’attitudine artistica appassionata ed emotiva, un gusto raffinato con la giusta inclinazione all’estro, senza esuberanze fuori luogo. Brani che suggeriscono una natura camaleontica, capaci di essere spogliati all’essenziale o vestiti a più strati. Un disco insomma che ci fa conoscere una delle migliori nuove promesse della musica nostrana. Curiosi di seguire dove ci porterà in futuro percorso di Erio, intanto applaudiamo questo promettente debutto.

Social
Info
Erio (2015) Für El

Erio

Für El

2015 • chameleonic pop

75
/100

Archivio:

Links
Media
Legenda
Oro: disco chiave, impresincibile
Mercurio: a un passo dall'eccellenza
Argento vivo: brillante conferma
Rame: ottimo esordio
Antimonio: grande, inatteso ritorno
Zolfo: interessante, buono
Stagno: intorno alla sufficienza
Piombo: aurea mediocritas
Ferro: crosta, insufficiente
Disgustorama: pietra dello scandalo